Questura
Questura
Politica

"E' giunta l'ora che Salvini istituisca la Questura nella Bat per garantire sicurezza a tutti i cittadini"

L'invito è del consigliere regionale Pd, Ruggiero Mennea: "E' di ieri l'ultimo appello, in tal senso, del procuratore di Trani Di Maio"

"Personalmente sono davvero convinto che il ministro Matteo Salvini tenga a cuore il tema della sicurezza. Proprio per questo mi rivolgo a lui - e spero che lo facciano anche gli altri esponenti istituzionali di questo territorio - per porre fine intanto a un'ingiustizia: rispetto alle altre province italiane, comprese quelle istituite in contemporanea, la Barletta-Andria-Trani è l'unica sguarnita di questura e degli altri comandi provinciali delle forze dell'ordine. E poi per un senso di responsabilità dello Stato, che non può lasciare scoperto un territorio che è ad alta tensione e ad alta concentrazione di interessi della malavita". Lo dichiara il consigliere regionale Pd, Ruggiero Mennea, che torna a sollecitare nuovamente l'istituzione della questura per la Sesta provincia pugliese.

"E' di ieri l'ultimo appello, in tal senso, del procuratore di Trani Di Maio - sottolinea Mennea. "Ci sono stati già diversi appelli di parlamentari - precisa - oltre che dello stesso Di Maio. Ma ora è giunto il momento di intervenire. Basta con le richieste che rimangono lettera morta. Con i cittadini di questa provincia ci appelliamo al senso di responsabilità che il ministro deve avere nel garantire lo stesso livello di sicurezza a tutti gli italiani. Il fatto che questa provincia, ad anni dalla sua istituzione, non abbia ancora una questura è un atto di grande ingiustizia e il ministro Salvini ha tutti i poteri per porre fine a questa situazione surreale. Lo faccia anche per garantire un futuro sereno ai nostri ragazzi, che devono vivere qui e non emigrare - conclude - perché non si sentono protetti dallo Stato".
  • procura della repubblica trani
  • Ruggiero Mennea
  • Questura Andria
  • Comitato sicurezza
  • antonino di maio
Altri contenuti a tema
Crollo via Pisani, la Procura di Trani apre un'inchiesta Crollo via Pisani, la Procura di Trani apre un'inchiesta Tre gli indagati. Ipotesi di reato, disastro colposo e lesioni personali
Csm condanna la PM dell'inchiesta sullo scontro dei treni: «Doveva astenersi, conosceva l'avvocato» Csm condanna la PM dell'inchiesta sullo scontro dei treni: «Doveva astenersi, conosceva l'avvocato» Confermata la censura per la dott.ssa Simona Merra
Sicurezza ed ordine pubblico, D'Ambrosio (M5S): "Andria e la Bat devono aspirare ad elevati livelli di vivibilità" Sicurezza ed ordine pubblico, D'Ambrosio (M5S): "Andria e la Bat devono aspirare ad elevati livelli di vivibilità" Avviata interlocuzione con il nuovo Ministro Lamorgese e con il Comandante dei CC. Nistri
Disarticolata associazione dedita a furti in abitazione nella Bat: 14 misure cautelari, nessun andriese coinvolto Disarticolata associazione dedita a furti in abitazione nella Bat: 14 misure cautelari, nessun andriese coinvolto Tutti i nomi della banda specializzata proveniente dall'hinterland barese
Omicidio Di Vito, la difesa a “caccia” di un testimone per addolcire la pena Omicidio Di Vito, la difesa a “caccia” di un testimone per addolcire la pena Si cerca l’autore del messaggio WhatsApp con la dinamica dei fatti
Rapina al centro scommesse: confessa il 34enne fermato dalla Polizia di Stato Rapina al centro scommesse: confessa il 34enne fermato dalla Polizia di Stato L'uomo ha ammesso le proprie responsabilità davanti al Gip del Tribunale di Trani
Omicidio Di Vito, tra domani e giovedì l'autopsia del 28enne morto ad Andria Omicidio Di Vito, tra domani e giovedì l'autopsia del 28enne morto ad Andria Il Gip non condivide la tesi della legittima difesa del presunto omicida
Corruzione al Tribunale di Trani: chiesto rinvio a giudizio per 10 imputati Corruzione al Tribunale di Trani: chiesto rinvio a giudizio per 10 imputati Si andrà davanti al gip il prossimo 11 settembre
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.