Copertina libro
Copertina libro
Eventi e cultura

"E' bravo, ma potrebbe fare di più": Giancarlo Visitilli presenta ad Andria il suo ultimo libro

Doppio appuntamento il 13 ottobre al Liceo Scientifico "Nuzzi" e al Seminario Vescovile

Mercoledì 13 ottobre Giancarlo Visitilli, docente di discipline letterarie e latino presso il Liceo Scientifico di Santeramo in Colle, giornalista del Corriere della Sera e scrittore, presenterà ad Andria la sua recente pubblicazione "E' bravo, ma potrebbe fare di più". Il saggio, edito dalla Progedit, ha come destinatari e interlocutori privilegiati docenti, studenti, genitori, con i quali l'autore intende stabilire un dialogo e sollecitare uno scambio di idee dopo l'esperienza controversa della DAD. Lo scritto, infatti, valorizza l'importanza della relazione educativa, incentrata sul rapporto armonico tra la sfera emotiva e il processo di apprendimento. Tale auspicabile equilibrio può realizzarsi solo in classe e in presenza attraverso lo stare insieme.

L'iniziativa si articolerà in due incontri:
  • alle 11.30, presso il Liceo Scientifico "R. Nuzzi", lo scrittore dialogherà con gli studenti di quattro classi che hanno letto l'opera confrontandosi tra di loro e con la docente; condurrà la prof.ssa Giusy Lastella, docente di discipline letterarie e latino presso il "Nuzzi";
  • alle 18.30, nel Chiostro del Seminario Vescovile, il prof. Visitilli si rivolgerà a docenti, studenti, genitori, operatori del sociale e alla collettività andriese; dopo una breve presentazione della prof.ssa Del Giudice, presidente del Centro don Bosco, modereranno l'incontro/dibattito le prof.sse Santa Porro e Angela Di Franco.
Si tratta di un'opportunità di riflessione su temi che coinvolgono la crescita e la maturazione di bambini, bambine e adolescenti.
Locandina evento
  • Liceo Scientifico Nuzzi
  • seminario vescovile
Altri contenuti a tema
59^ Edizione della Festa della Scuola: il Rotary Club di Trani premia sette studenti di Andria 59^ Edizione della Festa della Scuola: il Rotary Club di Trani premia sette studenti di Andria Sono Zagaria Angelica, Sansonne Paolo, Liso Leonarda, Gasparro Angelo, Chiffi Roberta, Tacchio Giulia e Tammaccaro Aldo Giuseppe
Presentato il progetto "ExplorAndria", una nuova app dedicata alla città Presentato il progetto "ExplorAndria", una nuova app dedicata alla città Iniziativa realizzata in collaborazione tra il Liceo Scientifico "Nuzzi" e il Rotary Club "Castelli Svevi"
Ad Andria in scena lo spettacolo "Hitler nelle vite degli altri" dell'associazione Myrabbasc Ad Andria in scena lo spettacolo "Hitler nelle vite degli altri" dell'associazione Myrabbasc Appuntamento sabato 11 giugno nel chiostro del Seminario Vescovile
Al Liceo Scientifico "Nuzzi" la presentazione del progetto “ExplorAndria - Percorsi nel tempo e nello spazio” Al Liceo Scientifico "Nuzzi" la presentazione del progetto “ExplorAndria - Percorsi nel tempo e nello spazio” Appuntamento questa sera alle ore 19:00 nell'auditorium della scuola
"Testimoni di legalità attiva", il cortometraggio realizzato dagli studenti del Liceo "Riccardo Nuzzi" di Andria "Testimoni di legalità attiva", il cortometraggio realizzato dagli studenti del Liceo "Riccardo Nuzzi" di Andria Gli alunni della classe 2A hanno ripercorso la storia di Francesco Marcone, direttore dell’Ufficio del Registro di Foggia
Nasce “ExplorAndria”, l’applicazione per scoprire il territorio e promuoverlo Nasce “ExplorAndria”, l’applicazione per scoprire il territorio e promuoverlo Se ne discuterà mercoledì 8 giugno, alle ore 19:00, presso l’auditorium “Michele Palumbo” del Liceo Scientifico “Riccardo Nuzzi”
Rilevazione sostanze inquinanti aerodisperse ad Andria: indagine degli studenti del liceo "Nuzzi" Rilevazione sostanze inquinanti aerodisperse ad Andria: indagine degli studenti del liceo "Nuzzi" Progetto avviato grazie al contributo del medico oncologo Dino Leonetti
Il Liceo "Nuzzi" ricorda il prof. Michele Palumbo con il progetto “La Quercia del Tasso" Il Liceo "Nuzzi" ricorda il prof. Michele Palumbo con il progetto “La Quercia del Tasso" Il 4 marzo ricorreva il quinto anniversario della scomparsa
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.