Due morti per un fatale incidente stradale frontale
Due morti per un fatale incidente stradale frontale
Cronaca

Due morti per un fatale incidente stradale frontale: un codice rosso giunto al "Bonomo" di Andria

E' accaduto sulla provinciale Trani-Corato. A perdere la vita i due conducenti delle rispettive auto

Ancora un grave incidente, a distanza di soli due giorni dal precedente, si registra questa sera venerdì 29 dicembre sulla strada provinciale Trani-Corato, all'altezza dell'azienda agricola Di Martino: dalle primissime informazioni giunte in redazione si è trattato di uno scontro frontale tra una Peugeot 3008 e una Opel e che ha visto coinvolto circa una decina di persone.

La Peugeot guidata da un anziano signore, per cause ancora tutte da chiarire, ha invaso la corsia opposta e si è scontrata contro la Opel con a bordo un'intera famiglia composta da padre (alla guida), madre (lato passeggero) e due bambini. È seguito anche un violento tamponamento tra l'Opel e un'altra auto.

A perdere la vita nel tremendo impatto sono stati i due conducenti: il giovane padre di famiglia di Corato e l'anziano signore di Trani. I restanti sono stati trasportati negli ospedali di Andria con codice rosso, l'altro a Barletta ed un codice giallo a Bisceglie.

Risulterebbero gravi le condizioni della madre e del figlio più piccolo di un anno e mezzo trasportati al Bonomo di Andria: la donna a seguito delle lesioni riportate è stata trasportata al Policlinico di Bari; il bambino è attualmente in stato d'incoscienza nel pronto soccorso andriese. Il figlio più grande si trova all'ospedale di Bisceglie.

Sul posto imponente la macchina del soccorsi: tre mezzi del 118, Vigili del Fuoco, Polizia di Stato e Polizia locale.
  • Ospedali
  • incidente stradale
  • Ospedale Bonomo
  • ospedale dimiccoli
  • 118
  • ospedale di Bisceglie
Altri contenuti a tema
Nuovo laboratorio di Patologia Clinica al "Bonomo" di Andria Nuovo laboratorio di Patologia Clinica al "Bonomo" di Andria Tra le altre, una apparecchiatura permetterà di avere esami routinari, marcatori tumorali ed ormoni nell’arco di poche ore
Avis Andria: "Torna l'emergenza sangue. Appello alla donazione" Avis Andria: "Torna l'emergenza sangue. Appello alla donazione" Preoccupa, in particolar modo la carenza di sangue del gruppo Zero positivo
Nuovo ospedale di Andria. Tupputi (Forza Italia) chiede audizione in Commissione bilancio Nuovo ospedale di Andria. Tupputi (Forza Italia) chiede audizione in Commissione bilancio Riferirà la direzione strategica della Asl Bat in Regione, presso la prima Commissione
Incidente Trani-Corato, coinvolta una famiglia di Andria Incidente Trani-Corato, coinvolta una famiglia di Andria Feriti trasportati dai sanitari del 118 al "Lorenzo Bonomo"
Ospedale del Nord Barese (Bisceglie Molfetta): approvato il Piano clinico gestionale, per un totale 268 posti Ospedale del Nord Barese (Bisceglie Molfetta): approvato il Piano clinico gestionale, per un totale 268 posti A settembre il progetto presentato ai territori e agli operatori sanitari che aspettano da troppo tempo
Al via il servizio 118 con idromoto sulle spiagge della Bat Al via il servizio 118 con idromoto sulle spiagge della Bat Da oggi a Barletta e Bisceglie, da domani Margherita e Trani
Sostegno e potenziamento della medicina generale pugliese e riorganizzazione del 118 Sostegno e potenziamento della medicina generale pugliese e riorganizzazione del 118 Il Consiglio regionale ha approvato anche una mozione a favore delle madri medico
Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata E' accaduto all'altezza di contada Petrarelli, prolungamento via Gentile. Traffico interrotto
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.