incidente stradale tra corso Cavour e viale Venezia Giulia
incidente stradale tra corso Cavour e viale Venezia Giulia
Cronaca

Due donne ferite in incidente stradale tra corso Cavour e viale Venezia Giulia

E' accaduto ieri sera, 12 giugno, intorno alle ore 23:10. Sul posto la Polizia locale

Ennesimo incidente stradale nel centro cittadino, a poche decine di metri dall'ospedale civile "Lorenzo Bonomo", all'incrocio tra viale Venezia Giulia e corso Cavour (Scuola media "P. N. Vaccina).

Erano le ore 23.10 circa di mercoledì 12 giugno e da pochi minuti il semaforo che regola la circolazione su quell'incrocio era passato in modalità giallo lampeggiante fisso, che si è verificato un violento scontro tra un'autovettura Fiat Palio, con a bordo due donne, e una Citroen C3, con a bordo quattro giovani.

Bilancio: le due donne hanno riportato lesioni personali lievi e, nelle prime ore della notte, sono state medicate e poi dimesse dai sanitari di turno al vicino Pronto Soccorso del nosocomio cittadino, con prognosi di 10 e 7 giorni, salvo complicazioni, mentre i quattro ragazzi sono rimasti tutti illesi. I veicoli, invece, hanno riportato gravi danni e, poiché non marcianti, sono stati recuperati da carro gru.

I rilievi e le prime indagini sono stati eseguiti dal personale del Nucleo di Pronto Intervento e Infortunistica Stradale della Polizia Locale di Andria che ha provveduto alla sottoposizione dei conducenti agli accertamenti preliminari per l'alcoltest, risultati negativi.

In corso di ricostruzione la dinamica dell'evento infortunistico.
incidente stradale tra corso Cavour e viale Venezia Giuliaincidente stradale tra corso Cavour e viale Venezia Giulia
  • incidente stradale
  • Ospedale Bonomo
  • polizia
  • polizia municipale andria
  • pronto soccorso bonomo
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Vasto incendio di sterpaglia mette in pericolo la vita di una anziana donna Vasto incendio di sterpaglia mette in pericolo la vita di una anziana donna E' accaduto in via SS. Salvatore. Sul posto Polizia Locale ed i Vigili del Fuoco
Miscioscia (FareAmbiente): "No alle bici elettriche anche nelle aree pedonali di viale Crispi e Regina Margherita" Miscioscia (FareAmbiente): "No alle bici elettriche anche nelle aree pedonali di viale Crispi e Regina Margherita" L'invito rivolto al Commissario straordinario Tufariello: "Detti luoghi presidiati anche dalla Polizia Locale"
Velocipedi a pedalata assistita e biciclette elettriche, scatta il divieto per tutti i parchi urbani Velocipedi a pedalata assistita e biciclette elettriche, scatta il divieto per tutti i parchi urbani La decisione in una ordinanza del Commissario straordinario Tufariello
Nono prelievo d'organi al "L. Bonomo", da un 43enne di Trani Nono prelievo d'organi al "L. Bonomo", da un 43enne di Trani Delle Donne: "Grazie alla famiglia per questo gesto d'amore, attraverso la donazione'
Controlli in serata da parte di Polizia di Stato e Polizia Locale Controlli in serata da parte di Polizia di Stato e Polizia Locale Trovata droga nel centro storico mentre su corso Cavour multe nei confronti di centauri e automobilisti
Scongiurato pericolo alla circolazione stradale per grosso pezzo di copertone di camion sull'Andria-Canosa di Puglia Scongiurato pericolo alla circolazione stradale per grosso pezzo di copertone di camion sull'Andria-Canosa di Puglia Intervento della Polizia Locale intorno alle ore 21,15
Medici non specializzati nei pronto soccorso, Delle Donne: "Una tempesta in un bicchiere d'acqua" Medici non specializzati nei pronto soccorso, Delle Donne: "Una tempesta in un bicchiere d'acqua" Apertura al dialogo della Asl Bat, la prossima settimane tavolo con i sindacati
Abbandono dei rifiuti: coniugi andriesi sorpresi a lanciare busta d'immondizia sulla sp Bisceglie Andria Abbandono dei rifiuti: coniugi andriesi sorpresi a lanciare busta d'immondizia sulla sp Bisceglie Andria La coppia è stata individuata e sanzionata questo pomeriggio dalla Polizia Locale della Città del Dolmen
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.