Volante della Polizia di Stato
Volante della Polizia di Stato
Cronaca

Droga, detenzione ai fini di spaccio: due persone finiscono nella rete della Polizia di Stato

Un uomo è stato fermato all’interno di un’area di servizio in agro di Barletta

A seguito di un mirato servizio di osservazione finalizzato alla repressione dei reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Andria e della Squadra Mobile della Questura di Bari hanno arrestato un uomo che, a bordo della propria autovettura, è stato fermato all'interno di un'area di servizio in agro di Barletta; sorpreso mentre cedeva un involucro di colore bianco ad un giovane acquirente, ricevendo in cambio alcune banconote, è stato sottoposto a controllo e trovato in possesso della somma di 80 euro.

Il giovane acquirente, anch'egli fermato dai poliziotti, ha consegnato un involucro in cellophane contenente 4 dosi di "cocaina", per un peso complessivo lordo di gr. 3.20. L'arrestato è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Sempre ad Andria, nei giorni scorsi in centro città, i poliziotti della Squadra Investigativa del Commissariato di P.S., hanno arrestato un incensurato andriese di anni 18. Il giovane è stato sorpreso mentre occultava degli involucri di colore bianco tra le grate esterne di un istituto bancario; sottoposto a controllo è stato trovato in possesso di 3 pacchetti di sigarette 12 dosi di marijuana, per un peso complessivo di gr. 20.40. Il giovane è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.
  • Polizia di Stato Andria
Altri contenuti a tema
L'ex sindaco Giorgino: "In passato rallentati lavori per Questura e caserma Carabinieri" L'ex sindaco Giorgino: "In passato rallentati lavori per Questura e caserma Carabinieri" "Informato il ministero degli Interni affinché lo Stato risponda subito"
1 Sparatoria nella villa comunale: M5S chiederà intervento del Ministro dell'Interno Sparatoria nella villa comunale: M5S chiederà intervento del Ministro dell'Interno "Viviamo in una città insicura lo diciamo da troppo tempo. Siamo gli unici a dirlo", sottolineano Giuseppe D'Ambrosio e Grazia Di Bari
Gesto estremo di una 16enne: la famiglia presenta un esposto per una paventata mancata sorveglianza Gesto estremo di una 16enne: la famiglia presenta un esposto per una paventata mancata sorveglianza Una triste vicenda accaduta nella nostra città ripropone i drammi legati alla solitudine ed abbandono
Blitz antidroga all'interno della villa comunale Blitz antidroga all'interno della villa comunale Questo pomeriggio le Forze dell'ordine hanno effettuato controlli all'interno del grande polmone verde cittadino
Sette feriti per un incidente stradale su via Trani, accaduto dopo la mezzanotte Sette feriti per un incidente stradale su via Trani, accaduto dopo la mezzanotte Sono stati trasportati dal 118 al pronto soccorso del "Lorenzo Bonomo" di Andria e del "Dimiccoli" di Barletta
Questura ad Andria: definito il cronoprogramma per la conclusione dei lavori Questura ad Andria: definito il cronoprogramma per la conclusione dei lavori Riunione a Roma, al Ministero dell'Interno tra il Prefetto Sensi, il commissario prefettizio Tufariello e la Dirigente generale di PS Fusiello
Indagini sulla rapina a due donne avvenuta nella notte tra venerdì 31 maggio e sabato 1° giugno Indagini sulla rapina a due donne avvenuta nella notte tra venerdì 31 maggio e sabato 1° giugno Gli individui hanno agito con il volto travisato. Si cerca tra i filmati delle telecamere
Furgone prende fuoco in via Addis Abeba: seri danni al prospetto di un edificio Furgone prende fuoco in via Addis Abeba: seri danni al prospetto di un edificio Forse alla base dell'incendio un corto circuito. Tempestivo intervento della Polizia locale, di Stato e dei Vigili del Fuoco
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.