donazione ins tannoia calcit
donazione ins tannoia calcit
Associazioni

Donazioni per il Calcit di Andria: la vicinanza del mondo della scuola e delle associazioni

Le ultime due arrivano da una insegnante collocata in pensione e dalla Past President del Rotary Club

«Continuano ad arrivare tante donazioni per l'attività nei confronti dei malati oncologici del Calcit. Questa è per noi una soddisfazione immensa per cui non possiamo che dire semplicemente grazie». Le parole sono quelle del Presidente dell'associazione andriese, il Dr. Nicola Mariano, che da circa 40 anni aiuta i malati oncologici più bisognosi in azioni concrete. Sia attraverso elargizioni di denaro ma anche, soprattutto, grazie al progetto La Grande C, un progetto di assistenza totale dei pazienti oncologici grazie ad una fitta rete di professionisti ed enti sul territorio.

Le ultime due donazioni in ordine di tempo sono arrivate negli scorsi giorni e sono particolarmente significative come spiega il Dr. Nicola Mariano: «Ringrazio di cuore l'Ins. Teresa Ardito che per il suo collocamento in pensione dalla sua professione di docente dell'istituto "Verdi-Cafaro", ha pensato al Calcit ed alla sua attività per una donazione. Ringrazio altresì la past President del Rotary Club Castelli Svevi, Francesca Caterino Ieva, che per chiudere il suo anno rotariano ha voluto, anche in questo caso, farci omaggio di una somma di denaro importante per proseguire nel progetto de La Grande C. Queste ultime due donazione, assieme alle tante che stanno arrivando ed al 5x1000, ci permetterà di proseguire la nostra instancabile opera su tutti i fronti per l'assistenza ai malati oncologici».

Due donazioni che hanno il valore della testimonianza del lavoro svolto dal Calcit ma, soprattutto, del profondo legame tra l'associazione nata nel 1984 ed il mondo della scuola e dell'associazionismo andriese e non solo. Bene genera bene, un motto che prosegue nel tempo e che giunge ai tempi nostri con una spinta decisa verso il futuro.
donazione ins tannoia calcitfrancesca caterino ieva rotarydonazione ins tannoia calcitfrancesca ieva donazione calcit
  • calcit andria
Altri contenuti a tema
"Sport Danza e Salute Uniti per la Solidarietà”: due giorni di eventi tra Andria e Montegrosso nel segno del Calcit "Sport Danza e Salute Uniti per la Solidarietà”: due giorni di eventi tra Andria e Montegrosso nel segno del Calcit Stamane la presentazione a Palazzo di Città dell’intero programma del weekend del 18 e 19 giugno
Sport, danza e salute: ad Andria uniti per la solidarietà il 18 e 19 giugno Sport, danza e salute: ad Andria uniti per la solidarietà il 18 e 19 giugno Il ricavato sarà devoluto in beneficenza
"Piantine della solidarietà" del Calcit di Andria: in un anno raddoppiata la partecipazione "Piantine della solidarietà" del Calcit di Andria: in un anno raddoppiata la partecipazione Fondi destinati bambini ucraini e progetto "La Grande C" per i malati oncologici
Fiori e beneficienza all'IISS "Colasanto" di Andria, in occasione della Festa della Mamma Fiori e beneficienza all'IISS "Colasanto" di Andria, in occasione della Festa della Mamma Tutta la comunità scolastica dell'istituto si è fortemente adoperata per la vendita delle bellissime e coloratissime piante esposte
Festa della Mamma: tornano le “Piantine della Solidarietà” del Calcit di Andria Festa della Mamma: tornano le “Piantine della Solidarietà” del Calcit di Andria Raccolta fondi per i malati oncologici sabato e domenica: grande partecipazione delle scuole
Tutto pronto per lo spettacolo “Oltre lo sguardo” del gruppo “Fenice” Tutto pronto per lo spettacolo “Oltre lo sguardo” del gruppo “Fenice” Spettacolo il 30 aprile a cura del Gruppo “Fenice” del Calcit di Andria in collaborazione con Fidapa e Alfa Teatro
Il Calcit di Andria promuove una raccolta fondi in favore di Soleterre Il Calcit di Andria promuove una raccolta fondi in favore di Soleterre Proseguono le donazioni per la Fondazione che si occupa dei bambini malati oncologici in fuga dalla guerra
Guerra in Ucraina: il Calcit di Andria sceglie di sostenere le Fondazione "Soleterre" per i bambini oncologici Guerra in Ucraina: il Calcit di Andria sceglie di sostenere le Fondazione "Soleterre" per i bambini oncologici Garantire sicurezza e cura a circa 30 piccoli che vivono un dramma nel dramma, Dr. Mariano: «Ora è il momento di gesti concreti»
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.