l'attuale discarica di Andria
l'attuale discarica di Andria
Territorio

Discarica di Andria, M5S: «Preoccupante quadro sanitario e ambientale. Presenteremo esposto in Procura»

La denuncia del movimento pentastellato ha allertato diverse associazioni ambientaliste

«Abbiamo denunciato la gravissima situazione della discarica di San Nicola la Guardia, chiusa nel 2017 grazie al MoVimento 5 Stelle e oggi purtroppo anche l'Arpa in una nota trasmessa alla Regione Puglia conferma quanto dicevamo». Lo dichiarano la consigliera regionale del M5S Grazia Di Bari, il parlamentare Giuseppe D'Ambrosio e l'ex consigliere comunale Michele Coratella.

«La Regione Puglia e l'Arpa - fanno sapere i pentastellati - dicono che siamo di fronte a un 'Preoccupante quadro Sanitario e Ambientale', dovuto alla mancanza di copertura impermeabile dei rifiuti e alla presenza di percolato che può arrivare ad oltre 12 metri.

Praticamente - incalzano i pentastellati - un palazzo di 4 piani di veleno. La nostra denuncia ha allertato diverse associazioni ambientaliste: 3place, Onda d'urto e Italia Nostra, che hanno dato eco alla gravissima notizia e che ringraziamo. Purtroppo è gravissimo il silenzio delle altre forze politiche e delle istituzioni, anche se prevedibile viste le responsabilità che hanno, rispetto a questa gravissima situazione. Noi ribadiamo la nostra volontà di presentare un esposto alla Procura e chiunque voglia unirsi alla nostra battaglia che è quella di tutti gli andriesi, ci contatti. La salute prima di tutto».
  • M5S Andria
  • discarica san nicola la guardia
Altri contenuti a tema
Coratella (M5S): «Senza la sicurezza non potrà crescere l’economia» Coratella (M5S): «Senza la sicurezza non potrà crescere l’economia» Il candidato Sindaco pentastellato saluta l’arrivo del Questore Pellicone e dei Colonnelli di Carabinieri Andrei e della Finanza Matiace
Il ministro degli Esteri Di Maio nuovamente ad Andria per la volata finale a Coratella Sindaco Il ministro degli Esteri Di Maio nuovamente ad Andria per la volata finale a Coratella Sindaco Appuntamento domani, venerdì 25 settembre alle ore 11:30, presso il "Relais S. Agostino", S.S. 170 Andria – Castel del Monte km 11
Elezioni, l'appello di Vincenzo Coratella ai cittadini: «Volete la solita minestra riscaldata?» Elezioni, l'appello di Vincenzo Coratella ai cittadini: «Volete la solita minestra riscaldata?» Il candidato al Consiglio comunale del Movimento 5 Stelle sugli altri candidati: «Hanno cambiato casacca ma sono sempre loro»
Piscina comunale, Pietro Di Pilato (M5S): “Serve tanto impegno per risolvere conteziosi e renderla fruibile ai cittadini” Piscina comunale, Pietro Di Pilato (M5S): “Serve tanto impegno per risolvere conteziosi e renderla fruibile ai cittadini” L’intervento del candidato consigliere comunale del M5S a sostegno di Michele Coratella
Elezioni amministrative: il ministro Di Maio ad Andria incontra gli esponenti del M5S Elezioni amministrative: il ministro Di Maio ad Andria incontra gli esponenti del M5S Il pentastellato sarà sabato 5 settembre all'hotel "l'Ottagono" per un tour elettorale in Puglia
Coratella (M5S): «Ridiamo alla città le strutture che oggi sono abbandonate» Coratella (M5S): «Ridiamo alla città le strutture che oggi sono abbandonate» «A causa dell’incapacità di coloro che si presentano con altri simboli, ma che hanno governato Andria negli ultimi 15 anni!»
Di Pilato (M5S): «Più sicurezza nella Bat con la Questura di Andria ed i Patti urbani» Di Pilato (M5S): «Più sicurezza nella Bat con la Questura di Andria ed i Patti urbani» Il Viceministro dell’Interno, Sen. Vito Claudio Crimi in visita a Barletta ed al cantiere della Questura della Bat
Il Movimento 5 Stelle inaugura il comitato elettorale di Grazia Di Bari con il candidato Sindaco Coratella Il Movimento 5 Stelle inaugura il comitato elettorale di Grazia Di Bari con il candidato Sindaco Coratella La consigliera regionale: «Siamo pronti a governare Andria e la Puglia»
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.