mons. Luigi Mansi
mons. Luigi Mansi
Religioni

Diocesi di Andria, Mons. Mansi: «Affrontare il problema della fame con tutte le proprie possibilità»

Il tema della "fame di verità e di giustizia" è stato ricordato dal Vescovo nell’omelia della S. Messa del 2 agosto

«Cominciamo a vivere più sobriamente, cominciamo a sprecare di meno energie, cominciamo a sciupare di meno l'ambiente e quante risorse restano per dare veramente da mangiare a tutti e ce ne sarebbe in abbondanze e ne avanzerebbe, proprio come nel Vangelo». Lo ha detto il vescovo di Andria, mons. Luigi Mansi, nell'omelia della Messa che ha celebrato domenica 2 agosto in Cattedrale, commentando il Vangelo della moltiplicazione dei pani e dei pesci. Soffermandosi sui due «livelli di meditazione e di applicazione di questa pagina», il presule ha spiegato che «uno è il livello materiale ed effettivamente è così».

«La fame allora come oggi c'era, c'è sempre e la fame non è frutto di circostanze contingenti, non è frutto del caso, è frutto innanzitutto di una sbagliata distribuzione dei beni della terra». «C'è chi ha troppo e c'è chi ha niente – ha aggiunto -, c'è chi spreca e chi non ha da campare per vivere, la fame è frutto dell'egoismo di tanti, dell'ingordigia, dell'insaziabilità e allora Gesù dice a noi suoi discepoli: 'Date voi stessi da mangiare'". Nelle parole del presule, la responsabilità dei "discepoli di Cristo": "Affrontare il problema della fame con tutte le proprie possibilità, la propria inventiva, la propria intelligenza, le proprie tasche, i propri sacrifici; non possiamo dire: 'Che ci possiamo fare?!'».

Un altro livello indicato da mons. Mansi è "quello dell'Eucaristia". «Noi per primi ci dobbiamo nutrire di questo pane, di questo pane che è la nostra forza, che è la nostra vita, non lo dobbiamo soltanto mangiare per nutrirci e andare avanti ma lo dobbiamo anche donare, e anche qui il miracolo si compie: condividendolo si moltiplica". Quindi, l'incoraggiamento a "crescere nella capacità di sentire sulla nostra pelle la fame del mondo, la fame di tanta gente". "Ma non soltanto la fame di pane, ma la fame di Cristo, la fame di verità, di giustizia, di vero amore».
  • Diocesi di Andria
  • cattedrale di andria
  • mons. luigi mansi
Altri contenuti a tema
Grande festa per la Diocesi di Andria: lunedì 21 settembre ordinazione per tre nuovi preti Grande festa per la Diocesi di Andria: lunedì 21 settembre ordinazione per tre nuovi preti Sono don Domenico Evangelista, don Michele Leonetti e don Alessandro Tesse
Messaggio augurale, del vescovo di Andria Mons. Luigi Mansi, per il nuovo anno scolastico 2020/2021 Messaggio augurale, del vescovo di Andria Mons. Luigi Mansi, per il nuovo anno scolastico 2020/2021 «Veniamo tutti fuori da un anno particolarissimo che ha provocato sofferenze e disagi anche a tutto il mondo scolastico»
Celebrazione in onore dei Santi Patroni: ecco il programma religioso Celebrazione in onore dei Santi Patroni: ecco il programma religioso I festeggiamenti in onore di S. Riccardo e S. Maria dei Miracoli si svolgeranno da mercoledì 16 sino a lunedì 21 settembre
La Comunità parrocchiale del Sacro Cuore di Gesù Andria incontra Papa Francesco La Comunità parrocchiale del Sacro Cuore di Gesù Andria incontra Papa Francesco Benedetta la "Prima pietra" della nuova Aula Liturgica parrocchiale dal Santo Padre, dopo l’Udienza Generale di mercoledì 2 settembre
Recuperata l'antica statua di Maria SS. Addolorata Recuperata l'antica statua di Maria SS. Addolorata Gli appuntamenti dell'Arciconfraternita Maria SS. Addolorata in San Francesco d'Assisi
Mons. Mansi: “Tante volte non siamo abbastanza pronti a prenderci la nostra croce” Mons. Mansi: “Tante volte non siamo abbastanza pronti a prenderci la nostra croce” Lo ha detto il vescovo di Andria nell’omelia della messa che ha celebrato domenica in Cattedrale
Un libro per pensare: “L’Eucarestia domenicale – Banchetto pro-vocatorio” Un libro per pensare: “L’Eucarestia domenicale – Banchetto pro-vocatorio” Presentazione presso la Parrocchia Sant’Agostino di Andria, del libro di don Vito Miracapillo
Diocesi di Andria, Mons. Mansi: «Essere nella vita di tutti i giorni testimoni gioiosi, convinti e convincenti» Diocesi di Andria, Mons. Mansi: «Essere nella vita di tutti i giorni testimoni gioiosi, convinti e convincenti» «La chiesa come testimone dell’amore di Dio verso gli uomini»: il tema affrontato nell’omelia della S. Messa del 24 agosto
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.