scuola
scuola
Politica

Dimensionamento scolastico: Forza Italia chiede convocazione urgente riunione dei capigruppo monotematica

Mercoledì 27 settembre, in vista della scadenza di fine mese. La richiesta rivolta al Presidente del Consiglio Comunale

Dimensionamento scolastico, il consigliere comunale di Forza Italia, Donatella Fracchiolla chiede al Presidente del Consiglio Comunale, la convocazione urgente di una riunione dei capigruppo monotematica per mercoledi 27 c.m.

"Entro il 30 settembre, le istituzioni scolastiche e i comuni interessati, unitamente alle organizzazioni sindacali, "possono" presentare una proposta alternativa di riorganizzazione delle istituzioni scolastiche, secondo quanto stabilito dalle Linee di Indirizzo per il dimensionamento scolastico a.s. 2024/2025, approvate con la Deliberazione della Giunta Regionale n. 1136 dell' 8 agosto 2023. La novità riguarda i comuni con una media di iscritti, al primo ciclo di istruzione, pari a 925 (Andria ne avrebbe 919,40) nei confronti dei quali si rende necessario un intervento che prevede la eliminazione di una sola autonomia scolastica privilegiando (non imponendo) la creazione di istituti comprensivi.
Sul punto, l'Amministrazione Bruno, in quanto a capo di un comune rientrante tra quelli interessanti dalla riorganizzazione, ha deciso di utilizzare l'opzione e ha riformulato, tramite l'Assessore competente Dora Conversano, una propria proposta sul dimensionamento scolastico alternativa rispetto a quella della Regione.
Tale proposta, presentata in data 14 settembre, a ridosso della scadenza del 30 dello stesso mese e solo in via informale, cioè oralmente e non con un idoneo supporto cartaceo cui fare riferimento, è, tuttavia, risultata, peggiorativa rispetto alla originaria proposta della Regione e dannosa per la comunità e il territorio. La proposta dell'Assessore Conversano, nell'unico vagito emesso in tre anni di mandato e dell'Amministrazione Bruno tutta ha, infatti, incontrato il veto assoluto delle istituzioni scolastiche maggiormente coinvolte e dei sindacati stessi, in palese violazione della norma e delle indicazioni della Regione, la cui proposta appare a tutte e parti interessate decisamente più condivisibile.
Le medesime linee guida prevedono la soppressione degli istituti con pochi iscritti e si limitano a proporre per la città di Andria, unicamente l'accorpamento degli istituti Cotugno (scuola primaria e asilo) e Dante Alighieri (scuola media); nonché della Rosmini (scuola elementare e asilo) con il la Vittorio Emanuele (scuola media) secondo logiche di "quartiere", eliminando così una autonomia scolastica (Vittorio Emanuele) in favore della creazione di due istituti comprensivi.
Di contro, il Comune, invece, in barba alla territorialità, alla continuità, al numero di iscritti e alle esigenze espresse dal territorio, dalle comunità scolastiche e dai sindacati, propone il potenziamento degli istituti con pochi iscritti, accorpando la scuola di San Valentino (asilo, scuola elementare e scuola media – già istituto comprensivo sotto dimensionato) con la Don Tonino Bello (asilo e scuola elementare); toglie il Lotti, uno dei due asili all'Oberdan, scuola elementare) per creare ex novo un istituto comprensivo con Vaccina (scuola media) e Della Vittoria (scuola elementare) a sua volta scorporata dal terzo circolo didattico Cotugno e smembra l'attuale istituto comprensivo Verdi – Cafaro, privandolo della Carella (asilo) che verrebbe accorpata sempre alla Cotugno; infine l'Oberdan (scuola elementare) creerebbe ex novo l'istituto comprensivo con la Vittorio Emanuele (scuola media) e la Saccotelli (asilo già in capo all'Oberdan).
Alla luce di quanto sopra esposto, il capogruppo di Forza Italia, fa appello al buon senso del Presidente del Consiglio e chiede di convocare, con urgenza, per il giorno mercoledi 27 c.m., una riunione dei capigruppo monotematica, alla presenza dei rappresentanti degli istituti scolatici e dei sindacati, al fine di addivenire ad una soluzione davvero condivisa e che rispetti le esigenze del territorio e della comunità", conclude Donatella Fracchiolla, capogruppo consiliare di Forza Italia.
  • Comune di Andria
  • forza italia
  • Donatella Fracchiolla
Altri contenuti a tema
Sicurezza stradale ad Andria, la Polizia Locale promuove incontri formativi nelle scuole  Sicurezza stradale ad Andria, la Polizia Locale promuove incontri formativi nelle scuole  Gli istituti, le date e gli orari dell'iniziativa del Comune
Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria Assessore Colasuonno: "Regole ferree. Con la bella stagione, tornano a circolare in libertà e più numerose"
A Palazzo di Città la presentazione del libro “Lavoro e Produttività in Italia” A Palazzo di Città la presentazione del libro “Lavoro e Produttività in Italia” Questa sera, giovedì 11 Aprile 2024 alle ore 18:30 presso la Sala Consiliare
L' Aqp avvia interventi pianificati di sanificazione e lavaggio reti fognarie: I° ciclo deblattizzazione nella città di Andria L' Aqp avvia interventi pianificati di sanificazione e lavaggio reti fognarie: I° ciclo deblattizzazione nella città di Andria Una serie di interventi sono in corso, fino al 30 aprile 2024 ad esclusione dei sabati e delle domeniche
Raccolta rifiuti: 11 aprile, sciopero generale lavoratori comparto igiene ambientale. Possibili disagi in città Raccolta rifiuti: 11 aprile, sciopero generale lavoratori comparto igiene ambientale. Possibili disagi in città Garantiti i servizi essenziali previsti per legge e saranno ripristinati le eventuali disfunzioni nelle giornate successive
Il Pd Andria plaude alla Polizia locale per gli interventi contro gli spari notturni non autorizzati Il Pd Andria plaude alla Polizia locale per gli interventi contro gli spari notturni non autorizzati "Anche grazie alle continue sollecitazioni che provenivano dalle forze politiche e in particolar modo dal Sindaco"
Ad Andria un pomeriggio culturale dedicato a “La luce di Caravaggio: tra arte, poesia e musica” Ad Andria un pomeriggio culturale dedicato a “La luce di Caravaggio: tra arte, poesia e musica” L'iniziativa si terrà sabato 13 aprile, alle ore 18:30, presso la sala consiliare del Palazzo di Città
Famiglie numerose: avviso pubblico del Comune per l'accesso ad interventi di sostegno Famiglie numerose: avviso pubblico del Comune per l'accesso ad interventi di sostegno I cittadini interessati che l'istanza di partecipazione può essere inoltrata entro le ore 12,00 del 30 Aprile 2024
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.