Giancarlo Favarin, tecnico Fidelis Andria
Giancarlo Favarin, tecnico Fidelis Andria
Sport

Di nuovo in campo dopo tre giorni: la Fidelis ospita il Cerignola per il recupero della 2^ giornata

Mister Favarin in conferenza stampa: «Vogliamo continuità nelle prestazioni e nei risultati»

Niente pause, si torna subito in campo tre giorni dopo il successo contro il Casarano che ha regalato alla Fidelis Andria il primo bottino pieno in campionato. I biancazzurri ancora di scena al "Degli Ulivi", dove attendono il Cerignola del discusso ex Alessandro Potenza: ci si attende un match equilibrato tra due compagini che quest'anno vogliono puntare in alto. Ofantini reduci dalla sconfitta di misura a domicilio del Brindisi, mentre i federiciani vogliono dare continuità al successo di domenica e offrire una prestazione importante davanti al proprio pubblico. Si gioca domani alle ore 15, orario poco consono per una sfida di questo calibro soprattutto in settimana.

In conferenza stampa, mister Giancarlo Favarin presenta il derby di domani: «La vittoria di domenica è stata importante contro un'ottima squadra: ci serviva un'iniezione di fiducia. La gara di domani ci metterà di fronte una delle migliori squadre di questo girone, ma vogliamo continuità nelle prestazioni e nei risultati. La squadra sta bene fisicamente e la possibilità di giocare spesso può aiutarci a migliorare l'intesa, ma domani spenderemo tante energie e sarà fondamentale avere giocatori nella migliore condizione possibile». Dopo quattro giornate è certamente presto per tracciare un bilancio ma alcuni risultati a sorpresa fanno capire che non sarà affatto un campionato scontato, come conferma il tecnico: «Ritengo che il nostro girone sarà molto equilibrato quest'anno e difficilmente una squadra vincerà il campionato un mese prima della fine, come invece accade in qualche altro girone; qui tutti possono perdere punti in qualsiasi partita. Per capire quali squadre potranno competere per un campionato di vertice dovremo attendere almeno dieci giornate».
  • Fidelis Andria
  • Giancarlo Favarin
Altri contenuti a tema
Fidelis-Foggia, mister Catalano chiede la svolta: «Serve una prestazione gagliarda» Fidelis-Foggia, mister Catalano chiede la svolta: «Serve una prestazione gagliarda» Si preannuncia un derby intenso anche sugli spalti: attesi circa 200 tifosi ospiti
Comincia male l'avventura di Catalano: Fidelis sconfitta 1-0 a Gravina Comincia male l'avventura di Catalano: Fidelis sconfitta 1-0 a Gravina Decide la rete di Santoro in contropiede nel primo tempo. Quarta sconfitta consecutiva per i biancazzurri
La Fidelis Andria è pronta a ripartire: presentati mister Catalano e il DS Moscelli La Fidelis Andria è pronta a ripartire: presentati mister Catalano e il DS Moscelli Il nuovo tecnico: «Sono contento, voglio ripagare la fiducia della società»
La Fidelis cambia pelle: Catalano nuovo allenatore, ritorna Moscelli come DS La Fidelis cambia pelle: Catalano nuovo allenatore, ritorna Moscelli come DS Il nuovo tecnico, classe '74, guiderà il primo allenamento con la squadra già nella giornata di oggi
Scossa Fidelis: via il tecnico Favarin e il Direttore Sportivo De Santis Scossa Fidelis: via il tecnico Favarin e il Direttore Sportivo De Santis La decisione al termine dell'incontro di questo pomeriggio tra i soci
Fidelis Andria, un altro disastro: il Nardò sbanca 0-1 il "Degli Ulivi" Fidelis Andria, un altro disastro: il Nardò sbanca 0-1 il "Degli Ulivi" Decide il tap-in vincente di Camara nel secondo tempo. Pesante contestazione dello stadio
La Fidelis torna al "Degli Ulivi": caccia alla vittoria contro il Nardò per allontanare la crisi La Fidelis torna al "Degli Ulivi": caccia alla vittoria contro il Nardò per allontanare la crisi Giancarlo Favarin nel pre-gara: «Importante il confronto in settimana. Ci aspetta un derby delicato»
Da 0-2 a 3-2: clamorosa rimonta del Fasano e Fidelis ancora sconfitta Da 0-2 a 3-2: clamorosa rimonta del Fasano e Fidelis ancora sconfitta Palazzo e Dalla Bona illudono i biancazzurri, ma Corvino (doppietta) e Diaz fanno gioire il "Curlo"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.