Conferenza stampa dehors Andria
Conferenza stampa dehors Andria
Vita di città

Dehors, sospeso il regolamento. Il Tar accoglie ricorso

Il 18 novembre dell'anno prossimo udienza nel merito

Il Tar accoglie la richiesta dei commercianti di corso Cavour e piazza Imbriani e sospende l'efficacia del regolamento sui dehors.

La tanto attesa decisione è arrivata stamattina a pochi gironi dall'udienza del 13 novembre scorso in cui si è discusso del ricorso presentato dai 5 ristoratori contro il regolamento sui dehors approvato il primo luglio scorso.

Le ragioni del ricorso in una conferenza stampa della Confcommercio e Confesercenti alla presenza dell'avvocato Mastroviti.

Il 18 novembre 2020 è stata fissata l'udienza per la discussione nel merito.

"Considerato - si legge nell'ordinanza a firma del presidente della terza sezione Orazio Ciliberti - che appare irragionevole la scelta dell'Amministrazione comunale intimata di limitare la possibilità di installare in ambito 3 unicamente i c.d. "dehors semplici", escludendo la possibilità di copertura, in assenza di una specifica e compiuta istruttoria relativa alle caratteristiche precipue delle singole zone interessate dalle nuove previsioni regolamentari finalizzata all'accertamento della sussistenza in concreto delle esigenze di tutela connesse all'effettiva presenza, nelle aree in questione, di fabbricati di valore storico-architettonico o comunque di beni e spazi culturali suscettibili di tutela sono stati ravvisati i presupposti per la concessione della richiesta di sospensiva Il 18 novembre la trattazione nel merito".

"Le strutture di Corso Cavour e Piazza Imbriani sono salve. Sospeso il regolamento della gestione commissariale perché carente di istruttoria ed altro. Avevamo ragione insieme a Confcommercio e Confesercenti a cui va il mio personale ringraziamento insieme agli esercenti ricorrenti!", commenta con soddisfazione su Facebook l'ex assessore Pierpaolo Matera.
  • Comune di Andria
  • confcommercio
  • confesercenti bat
  • dehors
Altri contenuti a tema
Verso le comunali: nulla di fatto nella riunione del Pd con il segretario regionale Lacarra Verso le comunali: nulla di fatto nella riunione del Pd con il segretario regionale Lacarra L'incontro di ieri, lunedì 20 gennaio non ha sortito nessun effetto se non accuse e recriminazioni
Deserta la gara per l'affidamento in concessione di Bosco Finizio e pineta di Castel del Monte Deserta la gara per l'affidamento in concessione di Bosco Finizio e pineta di Castel del Monte Nessuna offerta presentata sulla piattaforma di Empulia, come stabilito nel bando di gara
Coratella (M5S): "Andria non può più perdere tempo" Coratella (M5S): "Andria non può più perdere tempo" Un post ed un video del candidato sindaco pentastellato rilanciano alcune delle questioni più scottanti di Andria
Di Gioia: "Andria, una città senz'anima" Di Gioia: "Andria, una città senz'anima" Cittadino e cultore di storia locale, il medico Antonio Di Gioia ci offre alcune riflessioni circa la situazione socio politica della città
Potatura alberi: divieti al traffico su via Bisceglie e via Ospedaletto Potatura alberi: divieti al traffico su via Bisceglie e via Ospedaletto Saranno eseguiti avori di potatura delle chiome delle essenze arboree
Si riunisce il laboratorio cittadino per il verde Si riunisce il laboratorio cittadino per il verde Appuntamento a giovedì 19 marzo 2020, presso il Chiostro di San Francesco, alle ore 17
1 Continua ad aleggiare su Andria la possibilità del dissesto finanziario Continua ad aleggiare su Andria la possibilità del dissesto finanziario Montaruli: "Gli scenari politici per il futuro amministrativo della città federiciana sono ancora tutti da scoprire"
Igiene pubblica: Pulizia e lavaggio via Gelso e vicoli 1° e 2° Igiene pubblica: Pulizia e lavaggio via Gelso e vicoli 1° e 2° La Sangalli ha contemporaneamente effettuato la pulizia e la disinfestazione delle caditoie zona Circolo tennis, via Buozzi e via Trani
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.