Sentenza del Tar Puglia
Sentenza del Tar Puglia
Politica

De Mucci (FI Bat): "Il Tar Puglia ha rigettato il ricorso circa l'annullamento delle elezioni provinciali"

Soddisfazione espressa dal Commissario provinciale azzurro: "Oggi ha trionfato la Giustizia"

Non ci sarà nessun nuovo voto per l'elezione del consiglio provinciale della provincia Barletta Andria Trani. Il Giudice amministrativo ha rigettato il ricorso con il quale si chiedeva l'annullamento del voto della scorsa primavera. A darne notizia in un post, è il Commissario provinciale di Forza Italia, Luigi De Mucci.

"Il Tar Puglia ha definitivamente chiuso la questione sulle Elezioni provinciali della Bat.
E' stato rigettato il ricorso presentato dalle opposizioni sulla richiesta di annullamento dell'elezione dei consiglieri provinciali di centrodestra eletti nella lista "Insieme per la Bat".
Contro le offese, le ingiurie, le calunnie messe in campo nei mesi scorsi da qualche esponente istituzionale del nostro territorio, anche appartenete al centrodestra, abbiamo taciuto e ancora una volta il tempo è stato galantuomo ed oggi ha trionfato la Giustizia.
Eravamo consapevoli di aver agito rispettando le regole e secondo liceità a differenza di quanto qualcuno ha voluto far emergere utilizzando qualsiasi mezzo disponibile per screditare la credibilità e l'onorabilità di persone, di dirigenti di partito e dei partiti stessi esposti al pubblico ludibrio per meri interessi di qualcuno.
Sarebbe chiedere troppo se qualcuno oggi formalizzasse delle scuse, ma da parte di taluni signori che rappresentano il nulla misto al niente, ed hanno solo la infima capacità di essere servi sciocchi del padrone di turno, non ci attendiamo nulla.
Tutto è bene quel che finisce bene, ma di certo questa triste e spiacevole pagina di storia politica nostrana non può essere in alcun modo dimenticata".
  • Provincia Bat
  • forza italia
  • luigi de mucci
  • elezioni provinciali
Altri contenuti a tema
Centro destra andriese in cerca dei suoi ….due candidati sindaco Centro destra andriese in cerca dei suoi ….due candidati sindaco I primi incontri pre elettorali già ad iniziare dal prossimo 26 agosto per cercare i primi candidati consiglieri
16 agosto, chiusi gli uffici della provincia Bat 16 agosto, chiusi gli uffici della provincia Bat Effetto dell'organico ridotto
Danni a condotte idriche causano crepe sulla facciata e sul portale della chiesa di sant'Agostino Danni a condotte idriche causano crepe sulla facciata e sul portale della chiesa di sant'Agostino Il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo interpella il governatore Emiliano
Venerdì 16 agosto chiusi gli uffici provinciali Venerdì 16 agosto chiusi gli uffici provinciali Ad eccezione della Polizia Provinciale e della Viabilità, chiamati a garantire i servizi pubblici essenziali
Mercato del sesso, in estate le escort si spostano in Puglia. Record a Bari ma è calo nella Bat Mercato del sesso, in estate le escort si spostano in Puglia. Record a Bari ma è calo nella Bat Nell'area del capoluogo la presenza di sex workers registrata fra giugno e agosto 2018 si attesta a +49 percento
Centrodestra: subbuglio in Forza Italia, mentre nasce il progetto di Toti Centrodestra: subbuglio in Forza Italia, mentre nasce il progetto di Toti Ad Andria ancora bocce ferme. Ecco l'intervento di Gaetano Quagliarello e di Francesco Losito di Idea
Il 26 settembre si voterà per il nuovo presidente della Provincia Bat: in pole position Cannito e Lodispoto Il 26 settembre si voterà per il nuovo presidente della Provincia Bat: in pole position Cannito e Lodispoto Elezione di 2° livello: al voto solo i Sindaci e i consiglieri comunali delle città della Bat in carica, quindi non da Andria
TAR Puglia boccia ordinanza del Sindaco di Andria su utilizzo materiali plastici: non aveva competenza TAR Puglia boccia ordinanza del Sindaco di Andria su utilizzo materiali plastici: non aveva competenza Il Comune è stato anche condannato a pagare le spese processuali
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.