chiesa di Sant'Agostino
chiesa di Sant'Agostino
Attualità

Danni a condotte idriche causano crepe sulla facciata e sul portale della chiesa di sant'Agostino

Il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo interpella il governatore Emiliano

Sarebbero state alcune perdite alle condotte idriche presenti nel centro storico a causare, in particolare nei pressi di piazza Sant'Agostino, delle vistose crepe comparse da qualche giorno sulla facciata e sul portale della chiesa che da il nome alla piazza, una delle più antiche di Andria, realizzata dall'ordine teutonico ed il cui portale è dichiarato monumento nazionale.

Sulla vicenda è intervenuto il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo

"Nella chiesa di Sant'Agostino, nel cuore del centro storico di Andria, si continuano a contare i danni a causa delle pessime condizioni delle condotte idriche. Una situazione su cui lo scorso giugno ho presentato un'interrogazione diretta al presidente Emiliano, senza ricevere risposta: la manutenzione delle condotte spetta ad Acquedotto Pugliese che, evidentemente, persevera nel non eseguirle, provocando seri rischi anche per l'incolumità pubblica e la sicurezza degli edifici. Nella chiesa di Sant'Agostino, i guasti alle condotte sono stati scoperti casualmente, per via delle crepe comparse sulla facciata e sul portale dell'edificio. Successivamente, sono state seguite delle ispezioni alle fondamenta della struttura, da cui è emerso il guasto alle condotte. Sono costretto, ora come a giugno, a chiedere se la Giunta regionale abbia in programma degli interventi per la sostituzione delle condotte idriche e se Aqp esegua, e con quale frequenza, la manutenzione ordinaria e straordinaria. Si tratta di un disservizio che può determinare un rischio per i cittadini e per il nostro patrimonio storico-culturale".
  • regione puglia
  • michele emiliano
  • chiesa sant'agostino
  • nino marmo
  • acquedotto pugliese
  • forza italia
  • centro storico andria
Altri contenuti a tema
Solo quattro casi di covid 19 in Puglia, nessun positivo e decesso nella Bat Solo quattro casi di covid 19 in Puglia, nessun positivo e decesso nella Bat Sono stati registrati 2.543 test mentre i decessi nella regione sono tre
Al via da oggi i primi avvisi della Manovra Anti Covid-19 Al via da oggi i primi avvisi della Manovra Anti Covid-19 Emiliano: “La Puglia riparte se ripartono le imprese. Da oggi un sostegno regionale concreto”
Infermieri di famiglia: un’opportunità per i cittadini pugliesi Infermieri di famiglia: un’opportunità per i cittadini pugliesi Richiesta degli Ordini delle professioni infermieristiche delle province di Bari, Bat e Brindisi
Aziende bus turistici: plafond di 750 mln di euro per aiuti al settore Aziende bus turistici: plafond di 750 mln di euro per aiuti al settore L'assessore Giannini ha incontrato ieri una rappresentanza esercenti di attività trasporto turistico
Tempi brevi per il rilascio delle occupazioni suolo pubblico e dei dehors Tempi brevi per il rilascio delle occupazioni suolo pubblico e dei dehors Assicurazioni dalla gestione straordinaria del Comune a Confesercenti e Comitato Impresa Centro Storico
Situazione meteo in Puglia, da stanotte arriva il vento di burrasca Situazione meteo in Puglia, da stanotte arriva il vento di burrasca L'allerta maltempo durerà per le prossime 24 ore: le forti raffiche arriveranno dai quadranti meridionali
Fase 2, autosegnalazione per chi fa ingresso in Puglia: oltre 80 mila quelle pervenute Fase 2, autosegnalazione per chi fa ingresso in Puglia: oltre 80 mila quelle pervenute Mentre sono 6608 i moduli già compilati online alle ore 16 di oggi, di arrivi nella nostra regione
Da Andria arriva la protesta delle aziende di noleggio pullman Da Andria arriva la protesta delle aziende di noleggio pullman Centinaia di autobus e veicoli a noleggio con conducente manifestano a Bari
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.