sesta provincia Bat
sesta provincia Bat
Politica

Dal governo Conte € 975mila per le politiche familiari nella Bat: ad Andria € 265mila

Ad annunciarlo in un post, il parlamentare pentastellato andriese Giuseppe D'Ambrosio

Dal governo Conte arrivano per la provincia Bat 975mila euro per le politiche familiari nella Bat, di cui per Andria ben 265mila. L'annuncio di questa buona notizia per il territorio della sesta provincia pugliese, lo da il parlamentare pentastellato Giuseppe D'Ambrosio, in un suo post.

"Mentre gli altri partiti continuano a chiacchierare ed anzi, in città come Andria, fanno venire Salvini per sponsorizzare ed invitare i cittadini a votare proprio coloro che ad Andria hanno distrutto il tessuto sociale della città, lasciando i nostri bambini senza mensa, senza servizi di trasporto, senza fondi per le scuole, senza assistenza ai disabili, noi del MoVimento 5 Stelle consci del momento di grande difficoltà che le nostre famiglie ed i nostri bambini stanno vivendo, abbiamo deciso di stanziare diversi milioni di euro dal Fondo per le politiche della Famiglia.

Con questi soldi i comuni potranno realizzare interventi di potenziamento dei centri estivi diurni, dei servizi socioeducativi territoriali e dei centri con funzione educativa e ricreativa per i bambini che vanno dai 3 ai 14 anni fino a settembre 2020.
I fondi vanno ad aggiungersi agli altri fondi che giungeranno ai comuni grazie al Decreto Rilancio, questo sempre nell'ottica di supportare direttamente i comuni, primi fruitori di servizi importanti per tutti i cittadini".

Ecco nella tabella in allegato i fondi destinati ai comuni per ogni singola città della Bat.
finanziamenti politiche familiari
  • Provincia Bat
  • Comune di Andria
  • giuseppe d'ambrosio
  • Governo Giuseppe Conte
Altri contenuti a tema
Capannone incendiato in via Barletta: indagini dell’Arpa Puglia sulle concentrazioni di inquinanti organici Capannone incendiato in via Barletta: indagini dell’Arpa Puglia sulle concentrazioni di inquinanti organici Il 30 settembre si procederà al prelievo dei campioni di suolo per sottoporli a successive analisi di laboratorio
1 Scamarcio: «Grazie a chi ha sostenuto me e la coalizione. Restiamo uniti e faremo rinascere il centrodestra» Scamarcio: «Grazie a chi ha sostenuto me e la coalizione. Restiamo uniti e faremo rinascere il centrodestra» L'ex candidato Sindaco del centrodestra, commenta con serenità l’esito del primo turno delle Amministrative
1 Vurchio (Pd): «Delle ricette del Movimento 5 stelle per Andria nulla è dato sapere» Vurchio (Pd): «Delle ricette del Movimento 5 stelle per Andria nulla è dato sapere» «Giovanna Bruno è l'unica candidata in grado di interpretare la voglia di riscatto di Andria»
Coratella (M5S): «Senza la sicurezza non potrà crescere l’economia» Coratella (M5S): «Senza la sicurezza non potrà crescere l’economia» Il candidato Sindaco pentastellato saluta l’arrivo del Questore Pellicone e dei Colonnelli di Carabinieri Andrei e della Finanza Matiace
Il ministro degli Esteri Di Maio nuovamente ad Andria per la volata finale a Coratella Sindaco Il ministro degli Esteri Di Maio nuovamente ad Andria per la volata finale a Coratella Sindaco Appuntamento domani, venerdì 25 settembre alle ore 11:30, presso il "Relais S. Agostino", S.S. 170 Andria – Castel del Monte km 11
1 Post elezioni, Marmo: «Una sconfitta che segna, una sconfitta che insegna» Post elezioni, Marmo: «Una sconfitta che segna, una sconfitta che insegna» «Avremmo potuto fare di più? Probabilmente sì, magari con una campagna elettorale più lunga»
Giornate Europee del patrimonio 2020: iniziative sabato 26 e domenica 27 settembre a Castel del Monte Giornate Europee del patrimonio 2020: iniziative sabato 26 e domenica 27 settembre a Castel del Monte Ecco nel dettaglio le iniziative in programma presso il monumento più celebrato della Puglia
Auto data alle fiamme nei pressi di via vecchia Canosa. Intervento dei Vigili del Fuoco Auto data alle fiamme nei pressi di via vecchia Canosa. Intervento dei Vigili del Fuoco E' accaduto questa mattina intorno alle ore 3.30. Sul posto i Carabinieri del nucleo radiomobile e guardie giurate dell'IMEVI
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.