Curto: I ragazzi dello Zenith sulla spiaggia del naufrgio
Curto: I ragazzi dello Zenith sulla spiaggia del naufrgio
Speciale

Cutro: I ragazzi dello Zenith sulla spiaggia del naufragio

Una delegazione del sodalizio ha sostato in silenzio e preghiera davanti alla croce preparata dai soccorritori dei naufraghi

"Dopo una notte di stelle e di strada siamo arrivati presso la spiaggia detta dello steccato di Cutro. Una delegazione dello Zenith, con i nostri ragazzi speciali, ha sostato in silenzio e preghiera davanti alla croce preparata dai soccorritori dei naufraghi. Monica e Katrin hanno donato simbolicamente ai bambini inghiottiti dal mare dei peluche.
L' esperienza vissuta ha consolidato una nostra profonda convinzione: solo attraverso la solidarietà, l'accoglienza dell'altro, il rispetto del valore della persona è possibile superare quegli atteggiamenti di tracotanza, superficialità e indifferenza, capaci di restituirci, sempre, anche nella sofferenza altrui, una dimensione più umana. Abbiamo vissuto un momento di commozione vera e sentita accompagnato da un auspicio: mai più un'altra Cutro!" sottolinea il prof. Antonello Fortunato, responsabile del sodalizio.
Curto: I ragazzi dello Zenith sulla spiaggia del naufrgioCurto: I ragazzi dello Zenith sulla spiaggia del naufrgioCurto: I ragazzi dello Zenith sulla spiaggia del naufrgio
Social Video2 minutiI ragazzi dello Zenith a Cutro
  • centro zenith
Altri contenuti a tema
Una nuova cena sociale per i ragazzi speciali del centro Zenith Una nuova cena sociale per i ragazzi speciali del centro Zenith Il progetto rientra tra le attività del centro di volontariato per disabili sperimentale aperto dal 1999
Centro Zenith: un pomeriggio all'Università per parlare di teatroterapia Centro Zenith: un pomeriggio all'Università per parlare di teatroterapia Su invito del dott. Francesco Manfredi e della coordinatrice del corso professoressa Gabrielle Coppola
Rinnovata la concessione utilizzo bene confiscato per il Centro Zenith Rinnovata la concessione utilizzo bene confiscato per il Centro Zenith Giorni memorabili allo Zenith...in contrada Morgigni
Il centro Zenith di Andria compie 25 anni ...con regalo alle Maldive Il centro Zenith di Andria compie 25 anni ...con regalo alle Maldive Una serie di incontri per celebrare questa ricorrenza
L'indignazione del Centro Zenith di Andria alle parole del generale Vannacci: «Vorrei classi separate per i disabili» L'indignazione del Centro Zenith di Andria alle parole del generale Vannacci: «Vorrei classi separate per i disabili» CEI, classi per disabili? «Torniamo agli anni bui della storia». Mons. Savino, «l'inclusione è segno di civiltà»
La terra d'Abruzzo ha accolto i ragazzi dello Zenith in un viaggio "particolare" La terra d'Abruzzo ha accolto i ragazzi dello Zenith in un viaggio "particolare" "Esplorare il mondo è un'opportunità straordinaria per nutrire la nostra anima e arricchire la nostra esistenza"
“Camerieri  per una sera”... la cena speciale curata dai ragazzi del Centro Zenith “Camerieri  per una sera”... la cena speciale curata dai ragazzi del Centro Zenith Per una sera vestiranno i panni di chef de rang e maitre di sala
Centro Zenith in tour: la disabilità si fa risorsa ed apre nuovi orizzonti  Centro Zenith in tour: la disabilità si fa risorsa ed apre nuovi orizzonti  Proseguono gli appuntamenti in giro per l'Italia dei ragazzi del prof. Antonello Fortunato
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.