controlli della Polizia Stradale
controlli della Polizia Stradale
Cronaca

Corretto utilizzo della cintura di sicurezza: Polstrada intensifica i controlli sulle strade pugliesi

Dall'8 al 14 marzo parte la campagna "Seatbelt" promossa da Roadpol

ROADPOL- European Roads Policing Network- ha programmato, nel periodo di riferimento, l'effettuazione dell'Operazione Congiunta Europea denominata "Seatbelt" (Cinture di sicurezza).
In questo ambito si intende sviluppare una cooperazione operativa tra le Polizie Stradali europee per ridurre il numero di vittime della strada e degli incidenti stradali, in adesione al Piano d'Azione Europeo 2021-2030, attraverso operazioni internazionali congiunte di contrasto delle violazioni e campagne "tematiche" in tutto il Continente, all'interno delle specifiche aree strategiche.

Lo scopo della campagna "Seatbelt", programmata nel periodo dall'8 al 14 marzo, è di verificare efficacemente, su tutta le arterie europee di grande viabilità, il rispetto del corretto utilizzo delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta, anche con particolare riguardo ai seggiolini per bambini, nonché del corretto uso del casco da parte di conducenti ed occupanti di motoveicoli, sicché si sviluppi la coscienza e la consapevolezza che nello stesso momento tutte le Forze di Polizia Stradale dell'Unione stanno operando con la medesima modalità per un obiettivo comune.

Per l'intera settimana, chiunque si metterà alla guida sulle direttrici europee sarà pertanto conscio che, in ogni Paese che attraverserà, il corretto utilizzo delle cinture di sicurezza e degli altri sistemi verrà costantemente monitorato.
A tal fine il Compartimento Polizia Stradale "Puglia" ha predisposto sull'intero territorio regionale l'effettuazione, per tutto il periodo in questione, sulle ventiquattrore, di mirati controlli sulle principali arterie autostradali e di grande comunicazione.
  • regione puglia
  • polizia stradale
Altri contenuti a tema
Puglia prima regione italiana nella capacità di vaccinare rispetto alla quantità di dosi consegnate Puglia prima regione italiana nella capacità di vaccinare rispetto alla quantità di dosi consegnate E nella Asl Bt ad oggi sono 1.731 i vaccini somministrati
Sicurezza ed ordine pubblico nella Bat: impegno bipartisan di Piarulli (M5S) e Caracciolo (Pd) Sicurezza ed ordine pubblico nella Bat: impegno bipartisan di Piarulli (M5S) e Caracciolo (Pd) Dopo le dichiarazioni del Procuratore Nitti: "Il territorio ha urgente bisogno di nuove forze dell'ordine"
Mozione di sfiducia della Lega Puglia nei confronti di Lopalco Mozione di sfiducia della Lega Puglia nei confronti di Lopalco “Contano solo i numeri e i fatti. Nella strategia delle 3T la Puglia ha fallito”
Bando asili nido, assessore Barone: "Pronti 700 mln a favore dei Comuni" Bando asili nido, assessore Barone: "Pronti 700 mln a favore dei Comuni" "I dati ci dicono che la pandemia ha portato al Sud il crollo dell'occupazione femminile, con percentuali allarmanti"
Vaccinazioni anti covid: la Puglia ha raggiunto e superato quota un milione di dosi somministrate Vaccinazioni anti covid: la Puglia ha raggiunto e superato quota un milione di dosi somministrate Su tutta la Asl Bt fino a oggi sono stati vaccinati 71.751 soggetti tra prime e seconde dosi
I sindacati chiedono chiusure nei giorni del 25 aprile e 1° maggio in Puglia I sindacati chiedono chiusure nei giorni del 25 aprile e 1° maggio in Puglia "Aperture potrebbero innescare un ulteriore aumento dei contagi, rallentando significativamente le condizioni per la riapertura complessiva"
Calano i test, 6130 ed il numero dei contagiati, 584 in tutta la Puglia Calano i test, 6130 ed il numero dei contagiati, 584 in tutta la Puglia Nella Bat si registrano 23 positivi. Purtroppo resta alto il numero dei decessi, ben 46 nella regione, 2 nella nostra provincia
Da domani vaccinazioni per i 79 ed i 60enni solo attraverso adesione alla campagna “La Puglia ti vaccina” Da domani vaccinazioni per i 79 ed i 60enni solo attraverso adesione alla campagna “La Puglia ti vaccina” Non sarà invece possibile vaccinarsi “a sportello”, a causa della esiguità delle dosi rimaste
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.