lavori stradali realizzati ad Andria
lavori stradali realizzati ad Andria
Attualità

Corretti lavori stradali: controlli da parte della Polizia locale

Buche e cedimenti di parte della sede viaria si stanno verificando con sempre maggior frequenza dopo l'effettuazione di lavori stradali

Non passa purtroppo giorno senza che ad Andria non aumentino le strade con buche e rattoppi stradali male eseguiti. Ne sanno qualcosa i poveri automobilisti e centauri, che devono barcamenarsi quotidianamente con percorsi viari che di urbano hanno ben poco, salvo assomigliare sempre di più a percorsi ad ostacoli o alle peggiori strade vicinali rurali.

Ebbene in un post sulla sua pagina fb, l'assessore Pierpaolo Matera, anche lui sicuramente sollecitato da cittadini ormai esasperati da questa penosa ed insostenibile situazione -basti pensare agli interventi che spesso è necessario eseguire presso meccanici e gommisti- ha deciso di prendere posizione e di stabilire un deciso cambiamento di rotta, almeno così lo speriamo tutti vivamente.

"Le condizioni dei manti stradali cittadini, caratterizzati spesso da buche e cedimenti e fonte anche di pericolo per la pubblica incolumità, sono molte volte legate e causate a lavori di manutenzione ed allacci ordinati da società che gestiscono i sottoservizi di reti elettriche, gas, telefonia ecc. Lavori che vengono eseguiti in modo superficiale e non a regola d'arte. La nostra Polizia Locale ha intensificato e serrato i controlli ed emesso pesanti sanzioni contro dette società multimilionarie affinché abbiano più cura e rispetto della nostra città. Ora basta!", ha quindi sottolineato l'assessore Pierpaolo Matera.
lavori stradali realizzati ad Andrialavori stradali realizzati ad Andrialavori stradali realizzati ad Andria
  • polizia municipale andria
  • lavori stradali
  • pierpaolo matera
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Rallentamenti sulla SS. 170 Andria Barletta per un cantiere stradale Rallentamenti sulla SS. 170 Andria Barletta per un cantiere stradale Incollonnamenti si stanno registrando durante le ore di punta
Ennesimo incidente stradale sulla strada tangenziale: ferito il conducente di un furgone Ennesimo incidente stradale sulla strada tangenziale: ferito il conducente di un furgone E' accaduto intorno alle ore 13:30. Sul posto Polizia Locale, Carabinieri e 118
Duc, avanti con il Distretto Urbano del Commercio Duc, avanti con il Distretto Urbano del Commercio In consiglio comunale ok a maggioranza. Ass. Matera: "Recuperato il finanziamento"
Incidente stradale davanti all'ospedale "L. Bonomo" di Andria Incidente stradale davanti all'ospedale "L. Bonomo" di Andria Accaduto poco dopo le 8.15 di questa mattina, sul posto il pronto intervento della Polizia Locale
43enne ferito in incidente automobilistico sulla strada tangenziale 43enne ferito in incidente automobilistico sulla strada tangenziale E' accaduto intorno alle ore 18.30. Sul posto Polizia locale e 118
Ztl, passa in consiglio la modifica regolamentare. Pronta la distribuzione gratuita dei tagliandi Ztl, passa in consiglio la modifica regolamentare. Pronta la distribuzione gratuita dei tagliandi "Un'ulteriore modalità, quindi, di riconoscimento dei mezzi presenti nella Ztl", commenta l'assessore Matera
Olio sull'asfalto allo svincolo della ex sp 231 per Castel del Monte: disagi alla circolazione stradale Olio sull'asfalto allo svincolo della ex sp 231 per Castel del Monte: disagi alla circolazione stradale Sul posto Polizia locale ed il personale della Soc. AndriaMultiservice
Riforma Polizia locale, incontro al Ministero dell'Interno: "Dare risposte certe ai 60mila operatori della sicurezza" Riforma Polizia locale, incontro al Ministero dell'Interno: "Dare risposte certe ai 60mila operatori della sicurezza" Riunione tra i parlamentari di maggioranza e i Sottosegretari Sibilia e Molteni. Le dichiarazioni dell'on. Galizia (M5S)
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.