riunione in Regione su questione coronavirus
riunione in Regione su questione coronavirus
Attualità

Coronavirus: positivi al test moglie e fratello del paziente di Taranto

Su altri venti casi sospetti in Puglia, per fortuna i risultati escludono qualsiasi contaminazione

Altri due casi positivi al test del coronavirus in Puglia.
"L'indagine epidemiologica condotta dal Dipartimento di Prevenzione della ASL della Provincia di Taranto -sottolinea in una nota il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano- ha identificato i soggetti con i quali è entrato in contatto il paziente di Torricella. Si tratta della moglie e del fratello, ai quali è stato effettuato il test risultato positivo. Entrambi sono in quarantena fiduciaria da ieri. Anche per questi due casi sospetti si provvederà ad effettuare il test di seconda istanza da parte dell'Istituto superiore di Sanità. Attualmente sono in corso le attività per sottoporre a permanenza domiciliare con sorveglianza attiva domiciliare i passeggeri del volo con il quale il paziente è rientrato da Milano Malpensa. L'elenco ed i relativi numeri di telefono è stato ricevuto nel pomeriggio dalla compagnia aerea e fatto oggetto di una apposita ordinanza contingibile ed urgente, che sarà notificata attraverso i Carabinieri dei NAS del Comando Provinciale di Bari".


E intanto, dalla Regione fanno sapere "che sono risultati tutti negativi al test per SarsCoV-2, l'agente eziologico del COVID-19, i tamponi faringei dei casi sospetti giunti oggi al Laboratorio di riferimento regionale, in tutto 20 casi, tranne i due contatti stretti del caso di Torricella proveniente dalla città di Codogno". Il livello di allerta resta molto elevato e l'attività di screening per il nuovo virus dei casi sospetti per virus continua incessantemente.
locandina
  • regione puglia
  • michele emiliano
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

486 contenuti
Altri contenuti a tema
Gli auguri del Vescovo di Andria, Mons. Luigi Mansi per la Santa Pasqua 2020 Gli auguri del Vescovo di Andria, Mons. Luigi Mansi per la Santa Pasqua 2020 Le celebrazioni saranno trasmesse in diretta dall’emittente televisiva Teledehon sul canale 28 e in hd 518
Coronavirus: nuovi arrivi di materiale sanitario all'aeroporto di Bari Coronavirus: nuovi arrivi di materiale sanitario all'aeroporto di Bari Si procederà all’immediata distribuzione alle strutture sanitarie e di protezione civile pugliesi
Coronavirus, la Nuova Andria Calcio dice #stattacast Coronavirus, la Nuova Andria Calcio dice #stattacast Un video divertente con i tesserati del Settore Giovanile e i componenti dello staff
Coronavirus: sabato 4 aprile 113 sanzioni e 126 esercizi controllati Coronavirus: sabato 4 aprile 113 sanzioni e 126 esercizi controllati Ricordiamo che per i trasgressori sono previste multe che vanno da un minimo di 400 ad un massimo di 3mila euro
Coronavirus: è di 77 nuovi contagiati il bilancio di oggi in Puglia, 9 nella Bat di cui 3 ad Andria Coronavirus: è di 77 nuovi contagiati il bilancio di oggi in Puglia, 9 nella Bat di cui 3 ad Andria Purtroppo sono stati registrati anche 9 decessi, uno nella Bat. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia sale a 2.317 
Da Andria a Washington: il video “Macarena-Quarantena” sta facendo il giro del web Da Andria a Washington: il video “Macarena-Quarantena” sta facendo il giro del web Un gruppo di amici sparsi in vari paesi del mondo, realizzano il video per sentirsi uniti durante l’emergenza sanitaria
Il Liceo "Riccardo Nuzzi" di Andria dona beni di prima necessità alla parrocchia di San Nicola Il Liceo "Riccardo Nuzzi" di Andria dona beni di prima necessità alla parrocchia di San Nicola Si allarga la rete di solidarietà nella nostra città, scendono in campo anche le scuole
Dalla Fondazione "Jannuzzi" e dal Circolo della Sanità aiuti alle famiglie povere di Andria Dalla Fondazione "Jannuzzi" e dal Circolo della Sanità aiuti alle famiglie povere di Andria Al via il progetto denominato "Adotta una famiglia"
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.