bici elettriche
bici elettriche
Cronaca

Controlli dei Carabinieri di Andria e della Polizia Locale alle bici elettriche modificate

Nell'ultimo weekend sono state anche elevate 10 sanzioni al Codice della Strada

I Carabinieri della Compagnia di Andria, ed in particolare quelli della Sezione Radiomobile, con il supporto del personale della Polizia Locale di Andria, hanno svolto un servizio straordinario di prevenzione e controllo del territorio, con particolare attenzione al corretto uso delle bici elettriche a pedalata assistita che, se impropriamente modificate, diventano veri e propri scooter.

Nel corso dei servizi avviati in città sono stati controllati 7 velocipedi. Grazie al contributo del personale della M.C.T.C. che ha messo a disposizione apposita strumentazione tecnica, si è potuto accertare come alcuni dei mezzi controllati erano stati impropriamente modificati, in modo da consentire il superamento del limite massimo di velocità consentita e per questo sottoposti a sequestro. L'attività dei militari è proseguita incessantemente durante tutto l'arco del weekend, che ha portato alla contestuale contestazione di 9 violazioni nei confronti di altrettanti soggetti trovati in possesso di sostanza stupefacente, giudicata per uso personale e per questo segnalati alla Prefettura.

Il servizio, eseguito da diverse autoradio impiegate nell'esecuzione di posti di controllo in tutto il territorio della città di Andria, ha permesso di identificare 145 soggetti e di controllare 91 veicoli, elevando complessivamente 10 sanzioni al Codice della Strada. Il costante impegno del personale effettivo alla Compagnia di Andria, è principalmente finalizzato al rafforzamento del concetto di "sicurezza percepita", partendo proprio dalla sicurezza stradale e dalla prevenzione.
  • controlli carabinieri
  • polizia locale
  • Bici elettriche
Altri contenuti a tema
Drammatico incidente sulla S.P. 2 "Andriese-Coratina": una 40enne di Andria in gravi condizioni Drammatico incidente sulla S.P. 2 "Andriese-Coratina": una 40enne di Andria in gravi condizioni Sul posto il 118 e gli agenti del Nucleo di Pronto Intervento e Infortunistica Stradale del Comando di Polizia Locale di Andria
Corpo Polizia Locale, Assessore Colasuonno: «Principale interfaccia dell’Amministrazione con la cittadinanza» Corpo Polizia Locale, Assessore Colasuonno: «Principale interfaccia dell’Amministrazione con la cittadinanza» Il delegato alla Sicurezza ed alle Risorse umane, nel suo saluto in occasione della Festa di San Sebastiano
Festa di San Sebastiano ad Andria, Capogna: «Continuare ad essere riferimento indispensabile per i cittadini» Festa di San Sebastiano ad Andria, Capogna: «Continuare ad essere riferimento indispensabile per i cittadini» La lettera del Comandante della Polizia Locale: «Perseguiamo con orgoglio e prestigio il nostro compito». La relazione dell'attività svolta nel 2022
Festa di San Sebastiano: gli auguri del Sindaco Bruno alla Polizia Locale di Andria Festa di San Sebastiano: gli auguri del Sindaco Bruno alla Polizia Locale di Andria «Grazie per l’onestà dell’azione, la competenza nelle attività, la tenacia nelle difficoltà»
Proseguono i controlli dei Carabinieri di Andria: interessate le strade di accesso alla città Proseguono i controlli dei Carabinieri di Andria: interessate le strade di accesso alla città Questa mattina difronte alla sede legale della Provincia Barletta Andria Trani, in Piazza Pio X
Servizi di controllo dei Carabinieri dedicati all'agro di Andria Servizi di controllo dei Carabinieri dedicati all'agro di Andria Ritrovato un trattore, una macina pietre e diverse centraline di autovetture
Polizia locale in festa per San Sebastiano Polizia locale in festa per San Sebastiano Il 20 gennaio anche il bilancio del lavoro svolto
Rapina bar di via Napoli: polizia sulle tracce del rapinatore. Ritrovato il registratore di cassa Rapina bar di via Napoli: polizia sulle tracce del rapinatore. Ritrovato il registratore di cassa Visionati i filmanti delle telecamere. Pronto l'identikit del ladro
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.