Comune di Andria panoramica. <span>Foto Francesco Casiero </span>
Comune di Andria panoramica. Foto Francesco Casiero
Enti locali

Consulte comunali: tutti i nomi dei nuovi eletti

Le Consulte così come composte saranno in carica fino alla fine del mandato del Sindaco

Il Consiglio Comunale nella seduta di ieri, martedì 23 gennaio, ha proceduto al rinnovo delle Consulte Comunali, strumento di partecipazione attiva dei cittadini alla vita della città. Ieri si è proceduto alla elezione di due componenti di competenza del Consiglio per ciascuna della quattro consulte comunali.

Questi i nomi:
per la Consulta n. 1 "Della famiglia, della gioventù, della terza età e dei disabili, delle categorie protette e delle problematiche socio-sanitarie e delle pari opportunità" sono stati eletti Marilena Tota e Mario Nicola Losito;
per la Consulta n. 2 "Della scuola, cultura, tempo libero e sport" Vincenzo Leonetti e Savino Zagaria;
per la Consulta n. 3 "Delle attività produttive, professioni, arti e mestieri e dei consumatori e utenti", eletti Vito Lantano e Federico Loconte;
infine, per la Consulta n. 4 "Della tutela ambientale, urbanistica e delle case", sono stati eletti Vito D'Avanzo e Francesca Di Bari.

«Con il passaggio di ieri in consiglio comunale si è concluso l'iter procedurale relativo alle Consulte – ha spiegato l'assessore alla Sicurezza Pasquale Colasuonno - Abbiamo provveduto ad eleggere i componenti delle quattro consulte, dopo aver modificato il Regolamento nei mesi scorsi, nonché dopo l'elezione da parte delle associazioni che ne fanno parte dei 7 consiglieri chiamati ad essere punto di raccordo delle istanze della società civile tra la città e l'Amministrazione. Ieri l'elezione in consiglio degli 8 rappresentanti, quattro per la maggioranza e quattro per l'opposizione. A breve ci sarà la prima convocazione di ciascuna consulta in cui si eleggeranno presidente, vice presidente e segretario. Le Consulte, lo ricordo, sono strumento importante di partecipazione alla vita cittadina nelle aree di rispettiva competenza. Sono organi di consultazione obbligatori ma non vincolanti sulle proprie questioni. Si è arrivati un po' in ritardo su questo obiettivo – conclude Colasuonno – causa anche il Covid che ha impedito per i primi due anni l'operatività delle consulte e di tutte le forme associative e aggregative. Confidiamo ora nell'entusiasmo degli eletti per concretizzare fin da subito la partecipazione attiva».
Le Consulte così come composte saranno in carica fino alla fine del mandato del Sindaco.

  • Comune di Andria
  • Consulte Comunali
Altri contenuti a tema
Verde pubblico ad Andria: erba alta e secca con serio rischio incendi Verde pubblico ad Andria: erba alta e secca con serio rischio incendi Dai parchi verdi alle aree pubbliche, le erbe infestanti la fanno da padrone
Il tempo dei piccoli ad Andria: 22 e 23 giugno, clown, marionette, musica, esperienze sensoriali e altro ancora Il tempo dei piccoli ad Andria: 22 e 23 giugno, clown, marionette, musica, esperienze sensoriali e altro ancora Il 22 e 23 giugno, weekend di appuntamenti con Cantiere Città Bambina
Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata E' accaduto all'altezza di contada Petrarelli, prolungamento via Gentile. Traffico interrotto
Incendio ad Andria in un deposito di materiale edile: sul posto i Vigili del fuoco Incendio ad Andria in un deposito di materiale edile: sul posto i Vigili del fuoco Per fortuna solo pochi danni ai prodotti presenti. Le FOTO
Cento anni di scuola Oberdan, il sindaco: "Importante punto di riferimento per la città" Cento anni di scuola Oberdan, il sindaco: "Importante punto di riferimento per la città" Ieri in viale Roma grande festa in strada con una performance teatrale dei piccoli a conclusione del Pon
"I cittadini disturbano gli amministratori? Riempiamo il campo di umiltà e buon senso" "I cittadini disturbano gli amministratori? Riempiamo il campo di umiltà e buon senso" Il medico oncologo Dino Leonetti, replica agli amministratori comunali circa l'ultima giunta di quartiere
Bando trasporto scolastico 2024/2025. Quando e come presentare domanda Bando trasporto scolastico 2024/2025. Quando e come presentare domanda In allegato il bando con tariffe e distanze
Accoglienza: ad Andria una app multilingue per semplificare l’accesso ai servizi per i cittadini stranieri Accoglienza: ad Andria una app multilingue per semplificare l’accesso ai servizi per i cittadini stranieri Il Pronto Intervento Sociale: azioni positive e visioni future
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.