Andria - Trani strada provinciale
Andria - Trani strada provinciale
Enti locali

Consegnati i lavori alla ditta Matarrese per la provinciale Andria-Trani

Aggiudicazione provvisoria per l'ampliamento di due lotti dell'Andria-Canosa

E' un countdown che prosegue da molti anni ma che nel 2014 sembra poter trovare un anno decisivo di inizio: la provinciale che collega Andria a Trani, stamattina interessata da un nuovo incidente stradale, è stata consegnata dalla Provincia di Barletta Andria Trani, sotto riserva di legge alla ditta Matarrese aggiudicatrice definitiva dei lavori di ampliamenti ed ammodernamento dell'arteria viaria. I due capoluoghi di provincia, che da oltre trent'anni attendono un'opera essenziale per la sicurezza stradale e per la velocizzazione di collegamenti, potrebbero veder partire a breve l'opera da circa 21 milioni di euro. Dopo una lunga battaglia, nel 2010, i lavori sono stati aggiudicati definitivamente all'ATI composta dall'azienda "Salvatore Matarrese s.p.a." e dal "Gruppo Massara s.p.a." entrambe aziende di Bari. La base d'asta era di oltre 13 milioni di euro ma l'ATI ha vinto presentando un ribasso sull'importo del 42%. Il finanziamento dell'opera è diviso tra quattro enti principali: il C.I.P.E. per oltre il 66% del totale, la Provincia di Bari (con quota ora ceduta alla Provincia BAT) con poco più del 22% ed infine i Comuni di Andria e Trani per una quota di circa il 5% a testa.

I primissimi lavori saranno quelli che riguarderanno l'espianto degli ulivi presenti nella prossimità dell'attuale carreggiata per ripiantarli all'interno dei terreni dell'Azienda Papparicotta di Andria. Nel frattempo, l'AMIU di Trani ultimerà nei prossimi mesi alcuni lavori già in corso di interramento, e la ditta dovrebbe poter iniziare materialmente i lavori tra circa 4-5 mesi, come ha riferito stamane lo stesso Presidente della Provincia di Barletta Andria Trani, Francesco Ventola.

Sul fronte strade provinciali, tuttavia, non è solo la S.P. 1 ad esser al centro degli interventi ma anche la Strada Provinciale n° 2 che collega Andria a Canosa comprensiva di tangenziale della città di Federico. Per i circa 20 km di strada da ampliare ed ammodernare di ex SS98 vi è stata la divisione in tre differenti lotti di cui il primo già aggiudicato in via provvisoria mentre per gli altri due, lo scorso 31 dicembre 2013, vi è stata l'aggiudicazione dei lavori. Per il completamento della tangenziale ovest di Andria dal km 43+265 al km 52+295 sono state 4 le offerte presentate al ribasso entro il 20 dicembre su di una base di € 27.500.000,00 finanziati con risorse del fondo per lo sviluppo e la coesione assegnate della Regione Puglia. In pochissimi giorni è stata insediata la Commissione di gara che ha dichiarato l'impresa "Doronzo Infrastrutture s.r.l." di Barletta aggiudicataria provvisoria dell'appalto, avendo offerto il ribasso del 4,1376%. Per quel che riguarda l'altro lotto, invece, con i lavori di ammodernamento della Provinciale dal km 52+285 al km 62+598, sulla base della base d'asta pari a complessivi € 24.750.000,00, è stata una sola l'offerta presentata e la Commissione ha dichiarato l'A.T.I. "D'Oria Giuseppe & C. Srl" di Andria (BT) (Mandataria), "Debar Costruzioni Srl" di Modugno (BA), "Pagone S.r.l." di Bitonto (BA), aggiudicataria dell'appalto, avendo offerto il ribasso dello 1,149%.

A breve saranno aggiudicati anche i lavori per la Margherita-Zapponeta e dopo due anni arrivano a buon punto anche le pratiche per il superamento dei tratti mancanti alla Sp3 "Della Murgia Centrale" (ex R6) per Minervino e Spinazzola.
  • Provincia Bat
  • strada provinciale andria trani
  • bando lavori stradali
  • lavori stradali
Altri contenuti a tema
Un trend che si conferma: la provincia di Barletta-Andria-Trani in cima alla classifica delle auto rubate Un trend che si conferma: la provincia di Barletta-Andria-Trani in cima alla classifica delle auto rubate L'ultimo report de "Il Sole 24 Ore" indaga gli indici di criminalità nel nostro Paese
Oltre 2 milioni di euro in arrivo tra Andria, Barletta e Trani Oltre 2 milioni di euro in arrivo tra Andria, Barletta e Trani Sono l'acconto del c.d. "Fondone-bis" introdotto dal decreto Agosto del Governo Conte
Sospese le attività di ricovero all'ospedale "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie: ricadute per la sanità della Bat Sospese le attività di ricovero all'ospedale "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie: ricadute per la sanità della Bat "In quattro mesi non si è stati in grado di organizzare il prevedibile picco di pandemia nel territorio della Asl Bt", scrive la FIALS Bat
1 Provinciali, dichiarata in appello la «falsità materiale» della lista Insieme per la Bat Provinciali, dichiarata in appello la «falsità materiale» della lista Insieme per la Bat Ribaltata la decisione di primo grado, alcuni candidati sono stati condannati al pagamento delle spese processuali. La vicenda potrebbe finire in Cassazione
Provincia Bat: al via 3 concorsi pubblici a tempo pieno e indeterminato Provincia Bat: al via 3 concorsi pubblici a tempo pieno e indeterminato Il termine per la presentazione delle domande è il 21 ottobre
Emergenza Covid-19, Andria si prepara a nuove restrizioni Emergenza Covid-19, Andria si prepara a nuove restrizioni Da lunedì 12 ottobre in programma una stretta sulla movida per tutti i Comuni della Provincia Bat
Salgono ancora i casi covid 19 in Puglia: sono adesso 249 di cui 36 nella Bat Salgono ancora i casi covid 19 in Puglia: sono adesso 249 di cui 36 nella Bat Purtroppo sono stati registrati 2 decessi in provincia di Bari
Il dottor Dino Delvecchio riconfermato Presidente dell'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Bat Il dottor Dino Delvecchio riconfermato Presidente dell'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Bat Il medico di Barletta torna alla guida per il quadriennio 2020 – 2024 quale rappresentante dei camici bianchi della sesta provincia pugliese
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.