avv. Raffaella Scamarcio ed il dr. Nino Zonno
avv. Raffaella Scamarcio ed il dr. Nino Zonno
Enti locali

Confronto sindacale del CSA con la parte pubblica, ma rappresentanti assenti

Non convocate dall'amministrazione comunale anche la RSU e le altre organizzazioni sindacali

Al tavolo di confronto sindacale accolto dalla parte pubblica il 10 agosto u.s. in favore del CSA, - per la richiesta formulata dal Segretario Regionale Dott. Sebastiano Zonno, in merito all'individuazione dei profili professionali (ex art. 5, comma 3, lettera c) del CCNL Funzioni Locali 2016/2018), nell'ambito della programmazione del piano triennale assunzionale -, i rappresentanti del CSA presenti all'incontro, il Segretario Regionale Dott. Sebastiano Zonno e i rappresentanti aziendali Avv. Raffaella Scamarcio e il Sig. Giuseppe Tattolo, hanno rilevato alla Dirigente ad interim del Servizio Risorse Umane Avv. Ottavia Matera, presente all'incontro, l'assenza non solo degli altri rappresentanti della parte pubblica, nelle persone del Segretario Generale Dott.ssa Asfaldo e del Commissario Straordinario Dott. Tufariello, ma anche l'assenza della RSU e delle altre OO.SS., non convocate dall'Amministrazione a tale confronto sindacale, contravvenendo a quanto stabilito dalla normativa contrattuale in relazione alla correttezza delle relazioni sindacali, la cui inosservanza è stata già denunciata dal CSA al Prefetto con nota Prot. 35 del 07.07.2020.

A seguito di tale suddetto rilievo, che inficiava di regolarità la seduta del confronto sindacale in questione, la Dirigente Avv. Ottavia Matera ha accolto la proposta del CSA di rinviare il confronto sindacale, con la convocazione anche della RSU e delle altre OO.SS., a data da stabilirsi entro l'ultima settimana di agosto. Il CSA ad ogni buon conto, rilevando a verbale che l'assenza della parte pubblica al suddetto confronto sindacale ha dimostrato la mancanza di sensibilità e di interesse dell'Amministrazione alla tematica oggetto di tale confronto, ha anticipato e motivato alla Dirigente alle risorse umane che tale confronto sindacale è stato richiesto per l'individuazione, nell'ambito della programmazione del piano assunzionale triennale, di TUTTI gli altri profili professionali che hanno diritto all'avanzamento di carriera, a partire dalla categoria A e a seguire di tutti gli altri profili successivi di categoria B e C.

Come sempre il CSA risulta essere molto attento e rispettoso delle prerogative di entrambe le parti ed il risultato è che ad oggi l'Amministrazione non intende scendere da un piedistallo virtuale che si è creata unilateralmente, realizzando un "avatar" poco professionale.
  • Sindacato Csa
Altri contenuti a tema
Comune di Andria: stato di agitazione del personale, intervento del Prefetto grazie alla richiesta del sindacato Csa Comune di Andria: stato di agitazione del personale, intervento del Prefetto grazie alla richiesta del sindacato Csa Si attende ora la fine delle discrasie inerenti la gestione amministrativa del personale ed il ripristino delle corrette relazioni sindacali
Comune: stato di agitazione personale, il Sindacato CSA chiede incontro con il Prefetto Valiante Comune: stato di agitazione personale, il Sindacato CSA chiede incontro con il Prefetto Valiante "Restano inascoltati i pareri delle Organizzazioni Sindacali e della RSU", dichiara il Segretario regionale Zonno
Coronavirus, Csa al Commissario: "Attivare quanto prima lo smart working" Coronavirus, Csa al Commissario: "Attivare quanto prima lo smart working" La coordinatrice sindacale avv. Scamarcio chiede anche la chiusura al pubblico di tutti gli uffici per 15 giorni
Sebastiano Zonno nel comitato didattico scientifico della “Scuola Regionale di Polizia Locale” Sebastiano Zonno nel comitato didattico scientifico della “Scuola Regionale di Polizia Locale” L'annuncio della coordinatrice aziendale e provinciale del CSA, Raffaella Scamarcio
Comune: assemblea sindacale dipendenti indetta dal CSA Comune: assemblea sindacale dipendenti indetta dal CSA In programma domani sera, martedì 5 giugno 2018, presso il chiostro di San Francesco
1 PA, il CSA smentisce l'impossibilità dell'avanzamento della categoria A in B per selezione interna PA, il CSA smentisce l'impossibilità dell'avanzamento della categoria A in B per selezione interna Scamarcio: "La categoria A ha diritto a progressione di carriera come le altre"
Csa e Polizia locale di Andria al convegno di studio con il Generale Garofano Csa e Polizia locale di Andria al convegno di studio con il Generale Garofano Al centro del dibattito il ruolo degli agenti municipali nel rilevamento degli incidenti stradali
Dopo il voto per le Rsu, CSA: "Raddoppiamo le preferenze, confermati due seggi" Dopo il voto per le Rsu, CSA: "Raddoppiamo le preferenze, confermati due seggi" Interviene la coordinatrice provinciale Raffaella Scamarcio
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.