fiori
fiori
Bandi e Concorsi

Concorso “Insieme Rifiorire”, scadenza prorogata al 31 maggio

I partecipanti saranno divisi in due categorie, possibile inviare massimo tre foto

Scadrà il 31 maggio la partecipazione al concorso "Insieme Rifiorire", manifestazione che ha l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini sull'importanza della cura degli spazi e dei luoghi della città attraverso l'attenzione al verde ed ai valori della sostenibilità ambientale. Potranno partecipare coloro che dispongono di un balcone, davanzale, terrazzo, vetrina, o giardino privato prospiciente una strada comunale, di qualsiasi genere e dimensione, e che si impegnano a proprie spese, ad arredarli con piante e fiori. La domanda di iscrizione, corredata di foto, dovrà essere inviata tramite e-mail a cultura@cert.comune.andria.bt.it. La dimensione totale dei file non deve superare i 10 MB, e sarà possibile inviare o consegnare massimo 3 foto. La partecipazione al concorso è libera, gratuita ed è aperta a:
  • tutti i cittadini domiciliati nella città di Andria;
  • i non residenti di immobili a Andria;
  • gli operatori commercializzali;
  • le associazioni;
Sarà escluso dalla partecipazione solo chi svolge l'attività di fiorista o vivaista in proprio. I partecipanti saranno divisi in due categorie: Gialla (composizione floreale per l'arredo di balconi e davanzali); Azzurra (operatori commerciali che allestiscono le proprie vetrine o gli spazi privati o pubblici regolarmente occupati). Saranno premiati i primi tre classificati per ogni categoria.
  • Comune di Andria
Altri contenuti a tema
1 Sciopero revocato: raggiunta l'intesa tra sindacati e società raccolta rifiuti Sciopero revocato: raggiunta l'intesa tra sindacati e società raccolta rifiuti Ieri incontro proficuo presso la prefettura di Barletta
Ritorno in grande stile di "Qoco, Un Filo d'Olio nel Piatto", il concorso internazionale per Giovani Cuochi dell'Euromediterraneo Ritorno in grande stile di "Qoco, Un Filo d'Olio nel Piatto", il concorso internazionale per Giovani Cuochi dell'Euromediterraneo Si tratterà della XV Edizione, dopo una pausa forzata di circa 10 anni
“Festa dell'olio nuovo" ad Andria il 6, 7 e 8 dicembre 2022: aspettando.... QOCO 2023 “Festa dell'olio nuovo" ad Andria il 6, 7 e 8 dicembre 2022: aspettando.... QOCO 2023 Un ciclo di eventi per salutare degnamente la campagna olivicola 2022
Si riunisce ad Andria l'Equipe multidisciplinare su abuso, maltrattamento all'infanzia e violenza di genere Si riunisce ad Andria l'Equipe multidisciplinare su abuso, maltrattamento all'infanzia e violenza di genere Al tavolo tecnico, coordinato dal Servizio Sociale del Comune, siederanno i referenti dei diversi servizi coinvolti
Il Questore Pellicone incontra alcuni atleti di Powerchair Football (calcio in carrozzina elettrica) Il Questore Pellicone incontra alcuni atleti di Powerchair Football (calcio in carrozzina elettrica) I ragazzi hanno anche voluto ringraziare la Polizia di Stato che recentemente è riuscita ad individuare i responsabili del furto del loro autofurgone
Alla Scuola “P.N. Vaccina” celebrata la giornata internazionale delle persone con disabilità Alla Scuola “P.N. Vaccina” celebrata la giornata internazionale delle persone con disabilità Per l’occasione è stato costruito un “Muro dell’inclusione”: centinaia di cartoncini colorati dove gli alunni hanno scritto le loro riflessioni e i loro pensieri
Stili di vita sani e sostenibili, al via lunedì 6 dicembre il progetto “ColtiviAMO BenESSERE” Stili di vita sani e sostenibili, al via lunedì 6 dicembre il progetto “ColtiviAMO BenESSERE” Il ciclo di incontri, organizzato dal Forum Città di Giovani e promosso dal Modavi Onlus
Sciopero raccolta rifiuti ad Andria per il 5 e 6 Dicembre: adesione del Cobas-Lp Sciopero raccolta rifiuti ad Andria per il 5 e 6 Dicembre: adesione del Cobas-Lp Ci sarà un presidio dinanzi ai cancelli del cantiere Pomo
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.