Guardia di Finanza e gioco illegale
Guardia di Finanza e gioco illegale
Bandi e Concorsi

Concorso Guardia di Finanza riservato a congiunti personale Forze di Polizia vittime del dovere

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nr. 72 – (4^ serie speciale del 10 settembre 2019)

E' stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, la procedura di selezione per il reclutamento di 3 allievi finanzieri del contingente ordinario della Guardia di Finanza, riservata al coniuge e ai figli superstiti, nonché ai fratelli o alle sorelle del personale delle Forze di Polizia, deceduto o reso permanentemente invalido al servizio, con invalidità non inferiore all'80% della capacità lavorativa.
Possono partecipare i cittadini italiani che, alla scadenza del termine per la presentazione della domanda, abbiano compiuto il 18° anno di età, non abbiano superato il giorno di compimento del 26° anno di età e siano in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l'iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario.
La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere compilata esclusivamente mediante la procedura telematica disponibile sul portale attivo all'indirizzo "https:concorsi.gdf.gov.it", seguendo le istruzioni del sistema automatizzato.

Il termine di presentazione delle domande: ore 12.00 dell'11 ottobre 2019.
I concorrenti, in possesso di un account di posta elettronica certificata (p.e.c.), dopo aver effettuato la registrazione al portale, potranno accedere, tramite la propria area riservata, al format di compilazione della domanda di partecipazione.
Sul predetto sito internet è possibile acquisire ulteriori e più complete informazioni di dettaglio sul concorso e prendere visione del bando.
  • concorso guardia di finanza
  • guardia di finanza
Altri contenuti a tema
Nuovo concorso per la Guardia di Finanza Nuovo concorso per la Guardia di Finanza Bando per 33 allievi finanzieri per specializzazione “tecnico di soccorso alpino (s.a.g.f.)”
Anche i famosi tenerelli di Andria nel mirino del falso made in Italy Anche i famosi tenerelli di Andria nel mirino del falso made in Italy Di questa singolare esperienza se ne è parlato in un convengo di Confindustria presso la LUM di Trani
Andria e Barletta al centro di una inchiesta della Finanza, sul black market Andria e Barletta al centro di una inchiesta della Finanza, sul black market Effettuati tre arresti di operatori del mondo del Dark Web
Il Generale Pennoni è il nuovo Comandante della Finanza per le province di Bari e Bat Il Generale Pennoni è il nuovo Comandante della Finanza per le province di Bari e Bat Succede al collega Nicola Altiero, promosso a Comandante del Centro Studi -Scuola di Polizia Economico Finanziaria-
Visita sott. Sibilia, De Mucci (FI Bat): "Alla politica degli slogan i cittadini hanno bisogno di risposte serie e concrete" Visita sott. Sibilia, De Mucci (FI Bat): "Alla politica degli slogan i cittadini hanno bisogno di risposte serie e concrete" "Necessario l'invio permanente, e non occasionale o stagionale, di nuove unità delle FF.OO."
Visita sott. Sibilia. Zinni (ESP): "Bene aumento organici ma necessario anche rafforzamento dell'intelligence" Visita sott. Sibilia. Zinni (ESP): "Bene aumento organici ma necessario anche rafforzamento dell'intelligence" Il consigliere regionale commenta la visita odierna del rappresentante del governo nella Bat
Arrestato Sindaco di Apricena, avrebbe spinto uno del suo staff a rinunciare a un posto nel Comune di Andria Arrestato Sindaco di Apricena, avrebbe spinto uno del suo staff a rinunciare a un posto nel Comune di Andria Il particolare dell'inchiesta che riguarda il primo cittadino della Lega lo riporta "Il Fatto Quotidiano"
Montegrosso: “Anch’io sono la Protezione civile”. La Gdf incontra i ragazzi aderenti al progetto Montegrosso: “Anch’io sono la Protezione civile”. La Gdf incontra i ragazzi aderenti al progetto Altissimo il livello di attenzione dei giovani e l'interesse mostrato. IL VIDEO
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.