pace
pace
Religioni

Concorso di scrittura: "La Pace si scrive"

Il concorso è promosso da Pax Christi Italia e Mosaico di Pace

Scade il 30 marzo 2018 la possibilità di partecipare al concorso promosso da Pax Christi Italia e Mosaico di Pace "La pace si scrive", per giovani studenti di scuola secondaria di II grado. Il concorso, indetto in occasione della giornata mondiale della nonviolenza del 2 ottobre, prevede tre sezioni:
1. scrittura: elaborare un testo di max 40 righe, Times new roman 12, sotto forma di saggio o poesia

2. sezione artistica: produzione di una lavoro artistico con varie tecniche: olio, tempera, vernice, acrilico, disegno, inchiostro, acquerello, collage, incisione, computer grafica e altre varie tecniche e applicazioni polimateriche su qualsiasi supporto formato di 50x70.

3. sezione fotografica: produzione di una foto digitale e analogica, a colori o in bianco e nero, verticale o orizzontale realizzata con tutte le modalità espressive della fotografia. Dimensioni massime: 150 x 150 cm e massimo 1,5MB. Formato: JPG. Risoluzione: 300 dpi.

Il bando del concorso e il regolamento: https://www.mosaicodipace.it/mosaico/a/44714.html
  • pax christi
Altri contenuti a tema
Punto Pace di Pax Christi Andria: "A proposito del Sinodo dei Vescovi per l’Amazzonia" Punto Pace di Pax Christi Andria: "A proposito del Sinodo dei Vescovi per l’Amazzonia" Per il Punto Pace, intervento del referente prof. Vincenzo Caricati
Coordinamento sud di Pax Christi: “L’oro nero della Basilicata” Coordinamento sud di Pax Christi: “L’oro nero della Basilicata” L’inquinamento delle falde acquifere e delle dighe della Basilicata, che forniscono acqua anche alla Puglia, influiscono negativamente sulla salute dei pugliesi
"La cura della casa comune": prosegue il progetto di Pax Christi sulle problematiche ambientali "La cura della casa comune": prosegue il progetto di Pax Christi sulle problematiche ambientali Terzo incontro svoltosi giovedì 7 febbraio con le comunità parrocchiali Madonna di Pompei e San Giuseppe Artigiano
Rimaniamo umani: l’impegno per la pace si declina attraverso il rispetto dei diritti dell’uomo Rimaniamo umani: l’impegno per la pace si declina attraverso il rispetto dei diritti dell’uomo La riflessione del Punto pace "Pax Christi" di Andria in occasione dell'anniversario della dichiarazione universale dei diritti dell'uomo il 10 dicembre
Caricati (Pax Cristi): "Lettera a Mimmo Lucano, sindaco di Riace" Caricati (Pax Cristi): "Lettera a Mimmo Lucano, sindaco di Riace" "Abbiamo fiducia nella giustizia italiana, che farà chiarezza"
“Laudato sì e le parrocchie”: 2° incontro presso la chiesa di S. Giuseppe artigiano “Laudato sì e le parrocchie”: 2° incontro presso la chiesa di S. Giuseppe artigiano Appuntamento giovedì 12 aprile p.v. , alle ore 20
Pax Christi, Punto pace di Andria: la "Laudato sì" e le parrocchie Pax Christi, Punto pace di Andria: la "Laudato sì" e le parrocchie Incontri mensili presso le comunità della Madonna di Pompei e San Giuseppe artigiano
Il Presidente di Pax Christi, da Cagliari:  “i lavori che nutrono le guerre...” Il Presidente di Pax Christi, da Cagliari: “i lavori che nutrono le guerre...” Dal prof. Vincenzo Caricati di "Punto pace" di Andria, riceviamo e pubblichiamo
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.