caritas Andria
caritas Andria
Religioni

Con “I have a dream” si completa il programma della Caritas di Andria

Destinatari della proposta sono i minori dalla IV elementare alla III media

Il nuovo anno scolastico 2022 – 2023 riprende con una ormai consolidata buona prassi: la proposta da parte della Caritas diocesana di Andria del progetto "I have a dream: imparare crescendo". Destinatari della proposta sono i minori dalla IV elementare alla III media. L'idea di un potenziamento didattico che vada a colmare le lacune solo in alcune materie ha prodotto importanti risultati. "I have a dream: imparare crescendo" è anche uno spazio di socializzazione in cui i ragazzi sperimentano l'autonomia nell'organizzazione dello studio, sviluppando un metodo di studio personalizzato. I risultati maggiori si ottengono collaborando con la famiglia e la scuola. Il progetto rientra nelle azioni messe in atto dalla Caritas diocesana per contrastare il fenomeno della povertà educativa e dell'abbandono scolastico presente sul territorio locale. Infatti, la proposta è rivolta soprattutto alle famiglie che hanno difficoltà a sostenere la spesa economica necessaria per il sostegno scolastico.

La proposta di "I have a dream" completa il programma della Caritas di Andria che prevede altre azioni già svolte come (R)Estate Insieme (attività estive) – Facciamo insieme i compiti delle vacanze – Accompagnamento dei ragazzi nel passaggio dalla V elementare alla 1^ media e, ancora in corso "Ritorniamo a scuola" (borse di studio per meriti scolastici ai ragazzi iscritti al 1° superiore e per ragazzi iscritti alla scuola secondaria di primo grado per ISEE). Inoltre, è sempre disponibile il booksharing all'ingresso della sede dove è possibile prelevare testi di narrativa e altri sussidi per ragazzi e adulti.

Le attività si svolgeranno nel pomeriggio dal lunedì al venerdì e il sabato mattina in orari concordati dopo l'inizio della scuola. Ad affiancare i tutor ci saranno i giovani in Servizio Civile e i giovani volontari dell'Anno di Volontariato Sociale (AVS). Si richiede la quota una tantum per l'assicurazione. Il numero dei posti è limitato e le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento dei posti disponibili. Per le iscrizioni rivolgersi presso la sede della Caritas diocesana in via Enrico de Nicola, 15 - Andria: tutte le mattine dalle ore 10:00 alle 12:00 e il martedì dalle ore 17:30 alle ore 19:30. Recapito telefonico: 0883.884824; inviare una mail a: info@caritasandria.it. La scheda di iscrizione è scaricabile dal sito: www.caritasandria.it.
locandina
  • Comune di Andria
  • Diocesi di Andria
  • caritas diocesana
Altri contenuti a tema
Publiparking: divieto di fermata e sosta su alcune vie cittadine Publiparking: divieto di fermata e sosta su alcune vie cittadine Per il rifacimento segnaletica orizzontale, dal 30.11 al 3 dicembre 2022
“Festival della Legalità” ad Andria:  il programma di oggi 28 novembre “Festival della Legalità” ad Andria: il programma di oggi 28 novembre Presenti tra gli altri il Prefetto Rossana Riflesso, la parlamentare Mariangela Matera. Previsti gli interventi del Procuratore del Tribunale di Trani Nitti
Ubriaco irrompe in una enoteca ad Andria: tempestivo intervento dei Carabinieri del nucleo radiomobile Ubriaco irrompe in una enoteca ad Andria: tempestivo intervento dei Carabinieri del nucleo radiomobile L'uomo è stato successivamente affidato al personale sanitario del 118. Ed un furto di olive è stato sventato dai militari della locale Compagnia
Caldarone: «E' sparito il Sud Italia» Caldarone: «E' sparito il Sud Italia» Analisi politico sociale del commercialista ed ex Primo cittadino di Andria, Vincenzo Caldarone
Sindaco Bruno a Roma alla presentazione del rapporto Svimez sull'economia e la società del Mezzogiorno Sindaco Bruno a Roma alla presentazione del rapporto Svimez sull'economia e la società del Mezzogiorno Prestigioso impegno della Prima cittadina che questo pomeriggio parteciperà al Festival della Legalità con il Prefetto Riflesso ed il Procuratore Nitti
Svolta green per il Comune di Andria: adesione ai "Comuni amici delle Api" ed alla petizione Coldiretti contro i cibi sintetici Svolta green per il Comune di Andria: adesione ai "Comuni amici delle Api" ed alla petizione Coldiretti contro i cibi sintetici Decisioni prese nell'ultima riunione dell'esecutivo. Al via anche la manifestazione di interesse per il Natale
Tumori giovanili ad Andria: incontro pubblico lunedì 28 novembre Tumori giovanili ad Andria: incontro pubblico lunedì 28 novembre I ricercatori dell'associazione "Onda d'urto" incontrano i cittadini alle ore 19,30 presso la parrocchia Maria SS. dell'Altomare
Il 5 e 6 dicembre nuovo sciopero dei lavoratori che ad Andria si occupano del servizio raccolta rifiuti Il 5 e 6 dicembre nuovo sciopero dei lavoratori che ad Andria si occupano del servizio raccolta rifiuti A indirlo è il sindacato Federazione Italiana Libera
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.