consiglio comunale Andria
consiglio comunale Andria
Politica

Comune di Andria: "Dove sono finiti i soldi per i cittadini con gravissime disabilità?"

All'attacco i consiglieri comunali di minoranza Luigi Del Giudice, Marcello Fisfola, Donatella Fracchiolla e Nino Marmo

"In consiglio comunale la maggioranza di centrosinistra assente come i soldi per i cittadini con gravissime disabilità che non si sa dove siano finiti!"

Lo dichiarano in una nota i consiglieri comunali del centrodestra Luigi Del Giudice, Marcello Fisfola, Donatella Fracchiolla e Nino Marmo.

"Lo spettacolo al quale abbiamo assistito durante l'ultimo Consiglio Comunale ha evidenziato per l'ennesima volta la superficialità e il pressapochismo dell'Amministrazione targata Giovanna Bruno.
Pur concedendo il beneficio del dubbio sulla eventuale "strategicità" delle numerose assenze tra le fila della maggioranza, ridotta di fatto ai minimi storici, non si possono tralasciare alcuni particolari politici a nostro avviso gravissimi.
L'Amministrazione di centrosinistra, infatti, nonostante predichi continuamente di mettere al centro delle proprie attività "le persone", ha portato in Consiglio, con inspiegabile lentezza, la ratifica di una delibera di Giunta con cui viene offerta a oltre 343 disabili gravissimi non autosufficienti andriesi la possibilità di ottenere un sostegno economico messo a disposizione dalla Regione Puglia.
Il dato sconcertante è che già da gennaio 2024 sarebbe stato possibile sbloccare questi fondi a vantaggio dei nostri concittadini più bisognosi che si sono visti arrecare danni "ulteriori", così come gli stessi Servizi Sociali di Andria scrivono che, a causa di questo vergognoso ritardo, ha addirittura spinto la Regione a sollecitare il Comune, nel marzo 2024, ad attivarsi il prima possibile rappresentando che "sono pervenute numerose segnalazioni da parte di disabili gravissimi non autosufficienti appartenenti all'Ambito di Andria con cui si evidenzia il mancato pagamento del contributo Sostegno familiare".
Praticamente, nonostante ci siano i soldi, l'Amministrazione rimane ferma e non paga!
Che vergogna…
Al danno, però, si aggiunge la beffa.
Zitta zitta, l'Amministrazione Bruno predispone una variazione di bilancio per finanziare il suo Festival della Legalità utilizzando il Contributo Fondo Sociale Ucraina.
Nello specifico il Comune di Andria, dopo aver ricevuto un contributo di circa 35.000 euro dal Ministero dell'Interno allo scopo di rafforzare l'offerta di servizi sociali da parte dei Comuni ospitanti un significativo numero di persone richiedenti il permesso di protezione temporanea, assegna circa 7.000 euro del Fondo Ucraina per l'organizzazione del Festival della Legalità, di fatto tradendo lo scopo del contributo stesso.
Ad esplicita richiesta di delucidazioni posta dal Consigliere Comunale Luigi Del Giudice, né Sindaco, né Assessori né tantomeno Consiglieri di Maggioranza hanno saputo o voluto rispondere trincerandosi in un imbarazzato quanto assordante silenzio", concludono Luigi Del Giudice, Marcello Fisfola, Donatella Fracchiolla e Nino Marmo.
  • Comune di Andria
  • centrodestra
Altri contenuti a tema
Verde pubblico ad Andria: erba alta e secca con serio rischio incendi Verde pubblico ad Andria: erba alta e secca con serio rischio incendi Dai parchi verdi alle aree pubbliche, le erbe infestanti la fanno da padrone
Il tempo dei piccoli ad Andria: 22 e 23 giugno, clown, marionette, musica, esperienze sensoriali e altro ancora Il tempo dei piccoli ad Andria: 22 e 23 giugno, clown, marionette, musica, esperienze sensoriali e altro ancora Il 22 e 23 giugno, weekend di appuntamenti con Cantiere Città Bambina
Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata E' accaduto all'altezza di contada Petrarelli, prolungamento via Gentile. Traffico interrotto
Incendio ad Andria in un deposito di materiale edile: sul posto i Vigili del fuoco Incendio ad Andria in un deposito di materiale edile: sul posto i Vigili del fuoco Per fortuna solo pochi danni ai prodotti presenti. Le FOTO
Cento anni di scuola Oberdan, il sindaco: "Importante punto di riferimento per la città" Cento anni di scuola Oberdan, il sindaco: "Importante punto di riferimento per la città" Ieri in viale Roma grande festa in strada con una performance teatrale dei piccoli a conclusione del Pon
"I cittadini disturbano gli amministratori? Riempiamo il campo di umiltà e buon senso" "I cittadini disturbano gli amministratori? Riempiamo il campo di umiltà e buon senso" Il medico oncologo Dino Leonetti, replica agli amministratori comunali circa l'ultima giunta di quartiere
Bando trasporto scolastico 2024/2025. Quando e come presentare domanda Bando trasporto scolastico 2024/2025. Quando e come presentare domanda In allegato il bando con tariffe e distanze
Accoglienza: ad Andria una app multilingue per semplificare l’accesso ai servizi per i cittadini stranieri Accoglienza: ad Andria una app multilingue per semplificare l’accesso ai servizi per i cittadini stranieri Il Pronto Intervento Sociale: azioni positive e visioni future
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.