Da Andria alla commemorazione Borsellino gioventù nazionale
Da Andria alla commemorazione Borsellino gioventù nazionale
Politica

Commemorazione Borsellino: a Palermo delegazione della federazione andriese di Gioventù Nazionale

Andria risulta essere nuovamente preda di frequenti fenomeni criminosi

Era il 19 luglio di 31 anni fa, quando in Via d'Amelio, a Palermo, assieme alla sua scorta, veniva assassinato il giudice Paolo Borsellino. Il ricordo delle sue battaglie, i valori testimoniati nella sua vita, la richiesta accorata di verità e giustizia si rinnovano, ogni anno, il 19 luglio a Palermo, in occasione della tradizionale fiaccolata, organizzata da "Comunità '92" e "Forum XIX Luglio". All'edizione 2023, ha partecipato una delegazione della federazione andriese di Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d'Italia. «Centinaia di cuori convergono da tutta Italia, un tappeto di fiaccole illumina la notte, passi lenti scandiscono il tempo di una marcia composta e silenziosa, che sommuove le coscienze per sganciare legami di accettazione», raccontano Riccardo Alicino e Gianmarco Di Matteo, presenti alla manifestazione.

«Una Comunità, che suggella la sua radice storica e ideale di identità legalitaria ed anima antimafia. E rinnova, come ogni anno, la sua promessa: alzare al Sole la Bella e luminosa bandiera di Paolo. L'esempio di Paolo Borsellino, come quello di Giovanni Falcone e di tutti gli Eroi che della lotta alla mafia hanno fatto una ragion di vita, infatti, per la nostra comunità politica ha, da sempre, delineato e orientato una militanza pura e una politica trasparente. Le loro idee camminano sulle nostre gambe.

L'impegno nel contrasto ad ogni forma di criminalità organizzata sia una bandiera condivisa, rappresenti una missione civile da impugnare in ogni spaccato della società in cui si manifesta il nostro agire. Lo sia per le giovani generazioni. Lo sia per la Politica: che sappia tenersi a riparo da forme di compromessi, da avvicinamenti e minacciose derive legalitarie.

Ahinoi, gli avvenimenti che di recente hanno intaccato questo territorio non sono incoraggianti. Andria risulta essere nuovamente preda di frequenti fenomeni criminosi: oltre ai pressochè costanti numeri di furti, tornano a impattare estorsioni, racket e violenti atti intimidatori. Ci auguriamo che il rumore causato dalle bombe non venga nuovamente sopraffatto dal silenzio. E che si possa avere al più presto chiarezza su quanto stia avvenendo nella nostra città!».
Commemorazione Borsellino: a Palermo delegazione di AndriaCommemorazione Borsellino: a Palermo delegazione di AndriaCommemorazione Borsellino: a Palermo delegazione di AndriaCommemorazione Borsellino: a Palermo delegazione di Andria
  • gioventù nazionale andria
  • scuola “Falcone-Borsellino”
Altri contenuti a tema
Rifiuti ed indifferenza imbrattano il Monumento ai Caduti di Andria Rifiuti ed indifferenza imbrattano il Monumento ai Caduti di Andria La denuncia del movimento giovanile di Fratelli d’Italia
Lavori Enel: la scuola "Borsellino" rimarrà chiusa domani 11 ottobre Lavori Enel: la scuola "Borsellino" rimarrà chiusa domani 11 ottobre Lo ha stabilito una ordinanza del Sindaco Bruno
Gioventù nazionale Bat: Riccardo Alicino nominato presidente della Federazione provinciale Gioventù nazionale Bat: Riccardo Alicino nominato presidente della Federazione provinciale Rnnovata la sua base rappresentativa all'interno della sesta provincia
Disagi pendolari Bari Nord: «Nelle prossime ore al via una raccolta firme» Disagi pendolari Bari Nord: «Nelle prossime ore al via una raccolta firme» Nota della federazione andriese di Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d’Italia
Giornata del Ricordo il 10 febbraio, Andria commemora i martiri delle Foibe Giornata del Ricordo il 10 febbraio, Andria commemora i martiri delle Foibe Gesto simbolico sono le coccarde tricolore apposte presso le vie che in città ricordano i luoghi della tragedia
Il plesso "Falcone" del circolo Rosmini di Andria protagonista della Giornata dei Calzini Spaiati Il plesso "Falcone" del circolo Rosmini di Andria protagonista della Giornata dei Calzini Spaiati I bambini sono arrivati a scuola con i loro calzini spaiati e i piccolissimi della Scuola dell'Infanzia hanno realizzato un'originale installazione all'esterno
Giornata Mondiale dei Calzini Spaiati: iniziativa alla scuola “Falcone-Borsellino” Giornata Mondiale dei Calzini Spaiati: iniziativa alla scuola “Falcone-Borsellino” Per partecipare attivamente alla giornata basterà mettersi un calzino diverso dall'altro, fare una foto e pubblicarla sulla pagina Facebook
“Natale Solidale”: parte la campagna di solidarietà di Gioventù Nazionale Andria “Natale Solidale”: parte la campagna di solidarietà di Gioventù Nazionale Andria Saranno raccolti giocattoli e beni di prima necessità per bambini e famiglie in difficoltà
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.