Associazione di volontariato
Associazione di volontariato "Si può fare!"
Associazioni

Chiude la sede operativa dell’Associazione di volontariato “Si può fare!”

I volontari si affidano ai canali social per lanciare l’appello di una nuova dimora

La sede operativa dell'associazione di volontariato "Si può fare!", dopo un anno di attività didattiche-ricreative con i ragazzi diversamente abili, chiude i battenti. A lanciarne la notizia, tramite i canali social, sono i soci volontari e la responsabile del giovane sodalizio Rossella Gissi, impegnata da oltre 15 anni nel mondo del volontariato.

L'associazione era ubicata in via Guardiola (nei pressi del Santuario del SS. Salvatore), dove proprio l'anno scorso si inaugurava l'inizio di un nuovo percorso di inclusione dei ragazzi disabili, dal punto di vista sociale, culturale e anche lavorativo.

La cessazione delle attività svolte sino ad ora si è resa, purtroppo, obbligatoria a causa della pandemia che ha impedito all'associazione di affrontare le spese, tra cui l'affitto della sede e di sviluppare l'ambito progetto di trasformarla in cooperativa sociale.

"Ci piange il cuore! La nostra Associazione di volontariato "Si può fare!" Non ha più una sede operativa dove i ragazzi "soli" avevano trovato la loro casa" – si legge sul post diramato sui social dai volontari – "Lanciamo un appello: cercasi una dimora di campagna, nelle vicinanze della città. Per loro è ossigeno per la vita! Non è possibile che nessuno ci può aiutare! Ci sarà qualcuno da qualche parte del mondo con l'animo buono. Fatelo per i nostri ragazzi!"

"Tanta voglia di portare avanti molti progetti, ma che purtroppo si sono interrotti. – puntualizza la responsabile Rossella Gissi – " Pertanto necessitiamo di un posto in cui stare per svilupparli e mettere le fondamenta per un futuro più concreto".
IMG WAIMG WAFB IMGFB IMGFB IMGFB IMGFB IMG
  • Associazione Si può fare
Altri contenuti a tema
“FaCtA non verba”: un pranzo per un ristorante sociale. Si può fare! “FaCtA non verba”: un pranzo per un ristorante sociale. Si può fare! Domenica in contrada Guardiola ad Andria con lo chef Antonio Sgarra
Ultimi aggiornamenti sul “Red Carpet dell’Amore” Ultimi aggiornamenti sul “Red Carpet dell’Amore” Si aggiungono al grande evento volti noti del piccolo schermo come Sarah Altobello e Ambra Lombardo
Al via ad un ciclo di iniziative con l’Associazione di volontariato “Si può fare” Al via ad un ciclo di iniziative con l’Associazione di volontariato “Si può fare” Una settimana di attività, incontri ed eventi, a partire da lunedì 22 luglio
Nasce ad Andria l’associazione di volontariato “Si può fare” Nasce ad Andria l’associazione di volontariato “Si può fare” Tra gli ospiti il modello e attore non udente Armando Conte. Inaugurazione, venerdì 10 maggio alle ore 20, in via Guardiola S.N.C.
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.