gli amici del centro Zenith
gli amici del centro Zenith
Associazioni

Centro Zenith: lettera aperta al futuro sindaco di Andria

“Tuo compito è creare le condizioni perché ogni essere umano veda promossa la propria esistenza”, sottolinea il Prof. Fortunato

Carissimo futuro sindaco /a di Andria...

Non affannarti troppo per chiedere la presenza sul territorio di leader nazionali.
Tu conosci il territorio, le sue potenzialità, le sue risorse i suoi limiti.
Sai benissimo di cosa abbiamo bisogno.

Sai perfettamente che una comunità che vuol essere viva e vitale deve partire dai più piccoli, dai più deboli.
Non è più tempo di incontri e di passerelle.
È tempo di far comprendere una filosofia di città. Un progetto, una visione, un orizzonte che sostenga un'idea che da concetto diventi prassi quotidiana.

Gigi ha cominciato un corso per diventare barman. Il suo un sogno che può diventare realtà.
Il tuo compito con l'ausilio della futura amministrazione è di creare le condizioni perché ogni essere umano veda promossa e non assistita la propria esistenza.

E tu, cittadino andriese, rifugi dalla trappola del facile adescamento propagandistico.
Dimostra coscienza critica, spalle larghe, capacità di giudizio e soprattutto convinciti della complessità della realtà che non si risolve con uno slogan o una scorciatoia emotivamente comunicativa.
L' auspicio del centro Zenith è di vedere una città matura che sappia scegliere e discernere il percorso più virtuoso e più utile per tutta la comunità.

Nel VIDEO le immagini del giovane Gigi mentre lavora al bar.
  • centro zenith
  • Antonello Fortunato
Altri contenuti a tema
Covid-19, Centro Zenith: ”Una storia che si ripete con un finale diverso…(speriamo)” Covid-19, Centro Zenith: ”Una storia che si ripete con un finale diverso…(speriamo)” Una riflessione del Professor Fortunato sulla necessità di continuare le attività con i ragazzi “specialmente” abili
Il Centro Zenith si trasforma per una sera in Festival di Sanremo Il Centro Zenith si trasforma per una sera in Festival di Sanremo Domenica 11 ottobre i ragazzi “specialmente” abili hanno partecipato ad una gara canora
Andria ospiterà la prima tappa del concorso regionale disabili  “Miss Special d’Italia & Mister Special d’Italia” Andria ospiterà la prima tappa del concorso regionale disabili “Miss Special d’Italia & Mister Special d’Italia” L'evento che si terrà sabato 3 ottobre presso la sala ricevimenti “Ottagono”, andrà in onda nella trasmissione "Pomeriggio 5" di Barbara D'Urso
“Solo cose belle. La musica racconta la bellezza”: concerto-evento al Centro Zenith “Solo cose belle. La musica racconta la bellezza”: concerto-evento al Centro Zenith In programma sabato 26 settembre presso la sede del Centro a partire dalle ore 20.00
Il Centro Zenith lancia l’appello ai cittadini per un voto libero, responsabile e consapevole Il Centro Zenith lancia l’appello ai cittadini per un voto libero, responsabile e consapevole “Il voto è la nostra unica voce in capitolo”, sottolinea il prof. Antonello Fortunato
Il centro Zenith approda a Chieti con il musical “Notre dame de Paris” Il centro Zenith approda a Chieti con il musical “Notre dame de Paris” Lo spettacolo andrà in scena sabato 12 settembre a partire dalle ore 19.00
“Tra Spettacolo e Solidarietà…Il Quartiere è in Festa”: a Corato lo Zenith con Pippo Franco “Tra Spettacolo e Solidarietà…Il Quartiere è in Festa”: a Corato lo Zenith con Pippo Franco Appuntamento previsto per sabato 5 settembre alle ore 21.00 in piazza Palermo
Candidato Sindaco Antonio Scamarcio: «Disabili, no a speculazioni elettorali» Candidato Sindaco Antonio Scamarcio: «Disabili, no a speculazioni elettorali» «“Città solidale”, disabilità, inclusione concetti che devono entrare in una sorta di agenda condivisa fra tutti i candidati sindaco»
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.