L'avv. Falcetta e la prof.ssa Matera della lista Andria Più
L'avv. Falcetta e la prof.ssa Matera della lista Andria Più
Politica

Centro storico, Falcetta e Matera: «torni più attrattivo e sicuro»

L'avvocato Falcetta e la prof.ssa Matera, candidati della lista Andria Più a sostegno del candidato Sindaco Scamarcio

«Torni il centro storico di Andria ad essere più attrattivo e sicuro».

L'avvocato Davide Falcetta e la prof.ssa Anna Grazia Matera, entrambi candidati per la lista "Andria Più", a sostegno del candidato Sindaco Antonio Scamarcio, evidenziano la necessità di interventi efficaci e durevoli per vedere recuperata questa parte importantissima della nostra Città. L'avvocato Falcetta, come consigliere comunale uscente si è già occupato di questa problematica, mentre la prof.ssa Matera vive questa situazione anche nella sua veste di residente.

«Il nostro centro storico nel corso degli ultimi anni ha subito innegabili modifiche e rivalutazioni che lo hanno reso attrattivo per numerosi giovani e famiglie, anche non andriesi, rispetto ad un passato in cui era considerato terra di nessuno.
Negli ultimi tempi, purtroppo, abbiamo assistito ad episodi di degrado che lo hanno reso meno sicuro e meno vivibile.
La nostra idea è quella di rivitalizzarlo, rendendolo nel contempo più attrattivo e più sicuro, con idee semplici e di pronta attuazione.
Per raggiungere tali obiettivi, nell'ottica di garantire una maggiore vivibilità e sicurezza, sarebbe auspicabile – come già proposto da "Andria Più" all'interno del programma amministrativo di coalizione - un convenzionamento con le associazioni territoriali che svolgono protezione civile per il pattugliamento all'interno dello stesso, nonché l'implementazione della videosorveglianza nei luoghi di maggiore aggregazione dei giovani, unitamente ad una maggiore presenza coordinata delle varie forze dell'ordine che fungano da deterrente avverso atti vandalici e di disturbo della quiete pubblica.
Inoltre, al fine di renderlo più vivibile e pulito sarebbe necessario installare un maggior numero di cestini pubblici per la raccolta dei rifiuti e relativi posaceneri, implementando, altresì, il servizio di spazzamento e pulizia strade nei vicoli difficilmente raggiungibili dai mezzi meccanici.
Nell'ottica di una rivitalizzazione del centro storico è necessario e fondamentale rafforzare la collaborazione tra amministrazione, associazioni rappresentative delle categorie produttive e commerciali e residenti per consentire la realizzazione di eventi e iniziative - si pensi, a mero titolo esemplificativo, a percorsi guidati nei vicoli e piazzette, concertini con artisti locali, percorsi enogastronomici, ecc. - in grado di ripopolare lo stesso di giovani e famiglie anche provenienti dalle città limitrofe.
Infine, sempre nella succitata ottica, sarà di preminente importanza utilizzare i finanziamenti ottenuti nell'ambito del Piano Strategico del Commercio, derivanti dalla regione Puglia attraverso il Distretto Urbano del Commercio (DUC), per rendere possibile l'insediamento di nuove attività e gli interventi edilizi di restauro e risanamento utili ad incentivare l'iniziativa privata», concludono il loro intervento la prof.ssa Anna Grazia Matera e l'avv. Davide Falcetta.
  • Comune di Andria
  • centro storico andria
  • Davide Falcetta
  • elezioni 2020
Altri contenuti a tema
Ufficio Tributi: chiusura il 21 ottobre per formazione dipendenti Ufficio Tributi: chiusura il 21 ottobre per formazione dipendenti Non sarà possibile garantire il servizio di risposta telefonica ai contribuenti
La condanna del Sindaco Bruno per gli incivili che insozzano Andria La condanna del Sindaco Bruno per gli incivili che insozzano Andria Le foto del banchetto davanti alla chiesa del Carmine, nei pressi del santuario di Maria Santissima dell’Altomare
Sindaco Giovanna Bruno: «La saggezza dei nostri anziani e l'inciviltà di chi insozza la scalinata della Madonna del Carmine» Sindaco Giovanna Bruno: «La saggezza dei nostri anziani e l'inciviltà di chi insozza la scalinata della Madonna del Carmine» L'ormai quotidiano appuntamento serale del Primo cittadino che raccomanda a tutti il rispetto delle regole anti covid 19. Il VIDEO
Giornata diocesana per la Custodia del Creato in programma venerdì 23 ottobre Giornata diocesana per la Custodia del Creato in programma venerdì 23 ottobre Appuntamento presso l’Opera diocesana “Giovanni Paolo II”, in via Bottego, 36 ad Andria
Due feriti in un incidente in via Lissa all'intersezione con via Custoza Due feriti in un incidente in via Lissa all'intersezione con via Custoza E' accaduto intorno alle ore 13. Sul posto 118 e Polizia Locale
AndriaMultiservice: sospeso il previsto presidio sotto Palazzo di Città per lunedì 19 ottobre AndriaMultiservice: sospeso il previsto presidio sotto Palazzo di Città per lunedì 19 ottobre L'Unione Sindacale di Base: "Oggi bisogna costruire una Città forte e nuova che rafforzi la Partecipata"
Incidente sulla strada tangenziale, nei pressi dello svincolo per l'A/14 Incidente sulla strada tangenziale, nei pressi dello svincolo per l'A/14 Toyota Yaris finisce sotto un tir. Ferito il conducente dell'auto. Traffico bloccato per sversamento di gasolio sulla carreggiata
Dopo diciotto anni di calvario si è spenta la vita di Emanuele Dopo diciotto anni di calvario si è spenta la vita di Emanuele Funerali domani 16 ottobre alle 10:30 in Cattedrale. Dal 16 novembre del 2001 era in coma vegetativo
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.