Momento piantumazione albero JPG
Momento piantumazione albero JPG
Vita di città

Celebrata la Festa dell'albero di Fareambiente Laboratorio di Andria

Piantato un albero di roverella nel parco di pertinenza dell'Unitalsi cittadina

Anche quest'anno, nonostante il covid in atto, il Laboratorio Verde Fareambiente di Andria alla presenza del Sindaco di Andria avv. Bruno unitamente al Presidente della sede Unitalsi di Andria avv. Angelamaria Cannone ha voluto celebrare la Festa dell'Albero, mettendo a dimora una pianta di Roverella nell'area di pertinenza della struttura dell'Unitalsi e degli alloggi per anziani di via Porta Pia.

«Un momento di testimonianza - scrive il Presidente del Laboratorio Verde cittadino, dott. Benedetto Miscioscia - per continuare a tramandare la tradizione che in Italia venne ripresa alla fine del 1800 con la Festa dell'Albero, al fine di infondere nelle nuove generazioni il rispetto e l'amore per la natura e per la difesa degli alberi, istituzionalizzata nel 1923 con l'approvazione della Legge Forestale. La Giornata Nazionale dell'albero, dev'essere uno stimolo in più per le istituzioni e i cittadini a curare e a custodire il nostro patrimonio arboreo urbano e boschivo, per sottrarli all'abbandono, all'incuria con una diversa concezione dell'utilizzo degli alberi.

Infatti non bisogna sottacere la circostanza che, ancora oggi, si continua a collocare gli alberi in spazi angusti e inappropriati, lungo i marciapiedi delle nostre strade, magari anche soffocate nel cemento o nell'asfalto. Una inappropriata modalità di piantumazione che, oltre a creare pericolosi dissesti a strade e marciapiedi, costringe le radici a "lottare" per potersi espandere e assicurare nutrimento e stabilità alla pianta, evitando pericoli per l'incolumità e la sicurezza delle persone. Anche le piante sono essere viventi e come tale va garantito loro il giusto spazio e la giusta collocazione vitale per non essere considerate un semplice elemento di arredo urbano, ma una irrinunciabile presenza utile a migliorare la vivibilità e la qualità della vita, in particolare, delle nostre città.

Per queste ragioni il Laboratorio verde di Fareambiente oltre che attivarsi concretamente per coinvolgere tutti i cittadini ed i giovani in particolare ad una maggiore partecipazione collaborativa e responsabile alla cura e alla tutela del nostro patrimonio verde, ha già manifestato all'Amministrazione la disponibilità a collaborare per l'istituzione del Laboratorio cittadino per il verde, così come previsto dall'art. 23 del vigente Regolamento del Verde, dando concretezza a quell'azione di partecipazione e diffusione delle informazioni relative agli interventi programmati e/o a programmarsi o in atto sul verde pubblico nella nostra città».
  • fareambiente movimento ecologista europeo
  • unitalsi
Altri contenuti a tema
Forestazione programmata: una risorsa strategica per lo sviluppo del territorio Forestazione programmata: una risorsa strategica per lo sviluppo del territorio Intervento di Benedetto Miscioscia, Coordinatore regionale di Fareambiente Puglia
Scorie e rifiuti radioattivi, Fareambiente: «Assente una campagna di informazione» Scorie e rifiuti radioattivi, Fareambiente: «Assente una campagna di informazione» La nota del coordinatore regionale Benedetto Miscioscia
Fareambiente contro i botti illegali, fragorosi e inquinanti Fareambiente contro i botti illegali, fragorosi e inquinanti Il coordinatore Benedetto Miscioscia: «Viste le circostanze, quest'anno c'è ben poco da festeggiare»
Per salvare i nostri ulivi dalla xylella: «Tecnologia innovativa e responsabilizzazione da parte di ognuno» Per salvare i nostri ulivi dalla xylella: «Tecnologia innovativa e responsabilizzazione da parte di ognuno» Benedetto Miscioscia, FareAmbiente: «La lezione per quanto già successo nel Salento, non è servita a nulla»
Maggiori investimenti per la ricostituzione, la cura e la tutela dei boschi in Puglia Maggiori investimenti per la ricostituzione, la cura e la tutela dei boschi in Puglia Lo chiede l'associazione Fareambiente Puglia
ll 21 Novembre anche Andria festeggerà la "Giornata nazionale degli alberi" ll 21 Novembre anche Andria festeggerà la "Giornata nazionale degli alberi" Il Laboratorio Verde Fareambiente di Andria intende continuare a mantenere simbolicamente viva questa tradizione
Le Guardie zoofile di Fareambiente, pronte nell’attività di vigilanza e controllo per la tutela degli animali Le Guardie zoofile di Fareambiente, pronte nell’attività di vigilanza e controllo per la tutela degli animali Un ambito potrebbe essere il controllo circa la regolare conduzione e detenzione dei quattro zampe sull’intero territorio comunale
Nasce la sezione di Fareambiente Mare della provincia Bat Nasce la sezione di Fareambiente Mare della provincia Bat Sottoscritto un protocollo d’intesa tra il Laboratorio verde Fareambiente e il Centro Subacqueo Andria
© 2001-2021 AndriaViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.