Pezzi di auto rubate
Pezzi di auto rubate
Cronaca

Carabinieri bloccano furgone sull'Andria Canosa con pezzi di auto rubate

In azione i militari della Stazione di Canosa di Puglia

I Carabinieri della Stazione di Canosa di Puglia, durante servizio di pattuglia automontata sul tratto che da Andria porta a Canosa della provinciale n.2, finalizzato alla prevenzione e repressione di reati contro il patrimonio, hanno intercettato la notte scorsa un furgone bianco sospetto.

Dall' immediato controllo sulla targa, il furgone Ducato Maxi è risultava oggetto di furto nella città di Foggia. I militari immediatamente intimavano l'alt all'autista il quale, notata la presenza della pattuglia dei Carabinieri accelerava l'andatura, provando a dileguarsi. Ne scaturiva un inseguimento, terminato allorquando l'autista spingeva il mezzo a tutta velocità in un uliveto, riuscendo a fuggire a piedi, mentre il mezzo era in movimento. Il Fiat Ducato fermava la sua corsa andando a collidere contro un albero di ulivo .

All'interno del furgone venivano rinvenute due autovetture completamente cannibalizzate: Renault Captur ed una Peugeot 208, rubate in provincia di Bari. Tutte le parti delle auto, ruote e motori compresi, erano stati smontati ed adagiati nel furgone.
Tutto il materiale sequestrato veniva sottoposto ad accurata analisi dattiloscopica eseguita da personale specializzato del Nucleo Investigato, Reparto Operativo del Comando Provinciale di Trani, al fine di rinvenire ogni traccia utile all'identificazione dei responsabili del furto e del riciclaggio dei mezzi.
  • Carabinieri
  • carabinieri andria
  • Furto auto
  • furti auto
  • controlli carabinieri
Altri contenuti a tema
A lezione con i Carabinieri, numerosi gli incontri per la formazione della cultura della legalità A lezione con i Carabinieri, numerosi gli incontri per la formazione della cultura della legalità Continuano gli incontri tra Carabinieri e giovani alunni di diverse scuole della provincia
Intensificata anche ad Andria la presenza dei militari dell’Arma per la ricerca dell’evaso Intensificata anche ad Andria la presenza dei militari dell’Arma per la ricerca dell’evaso Si rafforzano i posti di controllo e le perquisizioni da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale
Uno dei due evasi dal carcere di Trani, catturato alla periferia di Barletta Uno dei due evasi dal carcere di Trani, catturato alla periferia di Barletta Le ricerche stanno avvenendo a tappeto in tutto il territorio
Evasi da carcere di Trani: diffuse dai Carabinieri le foto segnaletiche con richiesta di collaborazione Evasi da carcere di Trani: diffuse dai Carabinieri le foto segnaletiche con richiesta di collaborazione In caso di avvistamento i cittadini sono invitati a contattare il numero di emergenza 112
Carabinieri ritrovano quattro auto rubate mentre ad Andria posti di controllo nel centro urbano Carabinieri ritrovano quattro auto rubate mentre ad Andria posti di controllo nel centro urbano I veicoli erano stati sottratti ad un'autofficina di Spinazzola
Rubati undici veicoli nella notte da un'autofficina: due recuperati questa mattina dai Carabinieri Rubati undici veicoli nella notte da un'autofficina: due recuperati questa mattina dai Carabinieri Il furto è avvenuto intorno alle ore 4 a Spinazzola
Tentativo di furto in un deposito tra Corato e Andria: intervento dei vigilanti e dei carabinieri Tentativo di furto in un deposito tra Corato e Andria: intervento dei vigilanti e dei carabinieri Ignoti malviventi avevano trafugato della merce caricandola su un camion, ma sono stati bloccati
Gaslighting, ovvero la violenza psicologica: l'invito dell'Arma dei Carabinieri a denunciare Gaslighting, ovvero la violenza psicologica: l'invito dell'Arma dei Carabinieri a denunciare Anche nella Bat personale della Benemerita pronto a raccogliere denunce a tutela delle vittime di violenza di genere
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.