Cade nella sua abitazione e si rompe il femore: 88enne salvata da Vigili del fuoco e Polizia Locale
Cade nella sua abitazione e si rompe il femore: 88enne salvata da Vigili del fuoco e Polizia Locale
Cronaca

Cade nella sua abitazione e si rompe il femore: 88enne salvata da Vigili del fuoco e Polizia Locale

E' accaduto questa mattina ad Andria, in viale Virgilio. La donna è stata ricoverata al "Bonomo" di Andria

Da ieri sera, mercoledì 15 luglio una donna di 88 anni di Andria non comunicava la sua presenza nella propria abitazione, sita in viale Virgilio.

Questa mattina, di buon ora amici e parenti dell'anziana donna, che vive sola, hanno cercato insistentemente di avere riscontro della sua presenza ma purtroppo tutti i tentativi, anche da parte dei vicini di casa, sono stati vani.

E' stato quindi richiesto l'intervento della Polizia Locale e dei Vigili del Fuoco di Barletta che si sono precipitati sul posto. Con l'ausilio di un'autoscala è stato raggiunto il balcone dell'abitazione della donna. Un vigile del fuoco è quindi penetrato nell'abitazione, trovando la donna riversa per terra, sofferente per una brutta caduta che si era procurata la sera prima, rimanendo immobile, senza la forza di chiedere aiuto.

Nel frattempo giungeva sul posto un' ambulanza del servizio 118, i cui sanitari accertavano che la donna aveva bisogno di un urgente ricovero presso il vicino presidio ospedaliero del "Lorenzo Bonomo" a causa della rottura del femore.

La donna è stata quindi trasferita presso il nosocomio cittadino.
Cade nella sua abitazione e si rompe il femoreCade nella sua abitazione e si rompe il femoreCade nella sua abitazione e si rompe il femore
  • Ospedale Bonomo
  • polizia municipale andria
  • 118
  • vigili del fuoco
  • pronto soccorso bonomo
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
L'amore così come il dono non conoscono età ad Andria L'amore così come il dono non conoscono età ad Andria Espinato multiorgano al Bonomo, a donare un uomo di 86 anni
Deceduto l' 85enne investito tra viale Virgilio e via Bernini Deceduto l' 85enne investito tra viale Virgilio e via Bernini Era ricoverato all'hospice "Giovanni Paolo II" di Minervino Murge
Auto data alle fiamme nei pressi di via vecchia Canosa. Intervento dei Vigili del Fuoco Auto data alle fiamme nei pressi di via vecchia Canosa. Intervento dei Vigili del Fuoco E' accaduto questa mattina intorno alle ore 3.30. Sul posto i Carabinieri del nucleo radiomobile e guardie giurate dell'IMEVI
Lavoreranno tutta la notte i Vigili del Fuoco, nell'inferno del capannone di via Barletta Lavoreranno tutta la notte i Vigili del Fuoco, nell'inferno del capannone di via Barletta Solo dopo alcune ore le sei squadre dei VV.F. provenienti da Barletta, Molfetta, Bari e Corato sono riuscite ad entrare all'interno del recinto dell'azienda
Aggredita una giovane donna in piazza Catuma a seguito di un diverbio Aggredita una giovane donna in piazza Catuma a seguito di un diverbio Oltre alla ragazza, anche altre persone sarebbero rimaste contuse: sul posto 118, Carabinieri e Polizia di Stato
Due minori leggermente feriti dopo incidente contro autovettura: erano a bordo di una bici elettrica Due minori leggermente feriti dopo incidente contro autovettura: erano a bordo di una bici elettrica E' accaduto intorno alle ore 20 in piazza Bersagliere d'Italia. Intervento Polizia Locale e 118
Posteggiatori abusivi a Castel del Monte, la replica della Polizia Locale Posteggiatori abusivi a Castel del Monte, la replica della Polizia Locale “Il maniero non è abbandonato a se stesso” sottolinea il Comando della Polizia Locale
Auto con a bordo calciatori della Fidelis Andria finisce fuori strada Auto con a bordo calciatori della Fidelis Andria finisce fuori strada E' accaduto sulla provinciale per Bisceglie. Le loro condizioni per fortuna non destano preoccupazione
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.