commissione regionale
commissione regionale
Politica

Buoni pasto al personale sanitario, M5S: “Serve un intervento immediato per l’erogazione in tutte le Asl”

Lo chiedono i consiglieri regionali pentastellati Grazia Di Bari, Marco Galante e Antonella Laricchia

"Oggi siamo tornati a discutere di mancato riconoscimento di diritti. In Commissione Sanità abbiamo parlato del mancato riconoscimento del buono pasto per i dipendenti delle Asl, nonostante il contratto collettivo nazionale lo preveda. Unica eccezione per i dipendenti dell'Asl di Bari, gli unici a cui viene riconosciuto quanto previsto dal contratto, probabilmente anche dopo il contenzioso con 5500 dipendenti della Asl di Bari che chiedevano il riconoscimento del diritto alla mensa o del buono pasto sostitutivo, per il periodo dal 1º gennaio 2008 al 31 dicembre 2015, concluso dalla Regione con una transazione da 15 milioni di euro."

Lo dichiarano i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Grazia Di Bari, Marco Galante e Antonella Laricchia a margine delle audizioni in III Commissione Sanità chieste dal M5S per sapere se tutte le Asl abbiano previsto nei Regolamenti le modalità di organizzazione del servizio e di fruizione del diritto alla mensa nonché le modalità di erogazione dei buoni pasto, dopo le numerose segnalazioni da parte dei dipendenti delle Asl.

"Le sigle sindacali intervenute - continuano i pentastellati- hanno confermato la necessità di un intervento immediato, per evitare, come è già avvenuto, la proposizione di ricorsi e ulteriori aggravi di spesa. Purtroppo mancavano sia l'assessore Emiliano (e quando mai) che i direttori generali delle ASL e la discussione è stata sospesa e rinviata. L'ennesimo ritardo. Durante la pandemia abbiamo lodato il personale sanitario, abbiamo celebrato tutti quanti gli operatori come eroi, a ragione. Però, quando l'emergenza finisce non ci si può dimenticare di loro e negargli persino i diritti riconosciuti dal contratto collettivo nazionale. Ci aspettiamo un impegno serio e diretto dell'assessore alla Sanità e delle ASL perchè quanto previsto dal contratto venga realmente riconosciuto. Non ci può essere disparità di trattamento tra le ASL".
  • regione puglia
  • grazia di bari
Altri contenuti a tema
Di Bari (M5S): «Presto i lavori al Bonomo per i reparti di pediatria, neurochirurgia, medicina generale ed urologia» Di Bari (M5S): «Presto i lavori al Bonomo per i reparti di pediatria, neurochirurgia, medicina generale ed urologia» «La ASL Bat è purtroppo la più penalizzata in termini di posti letto. Servirebbero complessivamente altri 1400 posti»
Test rapidi in farmacia: Forza Italia sollecita la regione ad attuare questa modalità Test rapidi in farmacia: Forza Italia sollecita la regione ad attuare questa modalità Nota dei parlamentari pugliesi e dei consiglieri regionali azzurri
Scendono sotto i mille positivi i casi accertati oggi in Puglia di covid 19 Scendono sotto i mille positivi i casi accertati oggi in Puglia di covid 19 Sono stati registrati 8.623 test per l'infezione. 111 i casi nella Bat. Purtroppo ci sono 14 decessi in tutta la regione
UIL scuola in piazza lunedì 25 gennaio contro la didattica digitale integrata e a domanda individualizzata UIL scuola in piazza lunedì 25 gennaio contro la didattica digitale integrata e a domanda individualizzata Le considerazioni di Gianni Verga, segretario generale della Uil Scuola Puglia
1 On. D'Ambrosio (M5S): "Turismo fermo in Puglia per pandemia, ma Regione conferma il contratto con la superconsulente" On. D'Ambrosio (M5S): "Turismo fermo in Puglia per pandemia, ma Regione conferma il contratto con la superconsulente" Critico il parlamentare pentastellato: "Questi soldi io, in questo momento, li avrei dati alle aziende del comparto turistico!"
Stabile la curva dei contagi in Puglia: ai 1023 della regione ci sono i 74 della Bat Stabile la curva dei contagi in Puglia: ai 1023 della regione ci sono i 74 della Bat Leggera flessione, per fortuna, dei decessi sono 11. Nessuno per la sesta provincia pugliese
Scuola, nuova ordinanza regionale: prosegue per le secondarie la didattica a distanza Scuola, nuova ordinanza regionale: prosegue per le secondarie la didattica a distanza Solo dal 1° febbraio e sino a tutto il 6 febbraio 2021 ci sarà la presenza al 50%
Coronavirus: si attesta sui mille contagiati il dato dei positivi in Puglia, 148 sono della Bat Coronavirus: si attesta sui mille contagiati il dato dei positivi in Puglia, 148 sono della Bat Purtroppo si registrano anche 31 decessi, nessuno nella sesta provincia
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.