Il paraurti dell'auto con tracce dei crini del cinghiale
Il paraurti dell'auto con tracce dei crini del cinghiale
Cronaca

Brutta avventura per una famiglia andriese: la loro auto finisce contro un cinghiale

Di ritorno da Castel del Monte, per fortuna solo tanto spavento e danni limitati alla propria autovettura

Il pericolo corre sulle nostre strade, specie di sera e lungo quelle dell'altopiano murgiano.
Ancora una volta un branco di cinghiali, mentre stava attraversando una di questa strade, ha creato un incidente automobilistico, per fortuna senza conseguenze per gli occupanti: solo danni all'autoveicolo.

Ieri, lunedì 19 agosto, in tarda serata scendendo dal castello, subito dopo Montegusto, praticamente in contrada Lama Genzana, lungo la strada statale 170, un cinghiale si è impattato con una autovettura, dove all'interno si trovava un intero nucleo famigliare, padre, madre e figlioletti.

Il conducente del veicolo, aveva precedentemente scorto già 5 o 6 cinghiali che stavano attraversando la sede stradale, quando improvvisamente, dalla destra è sbucando un altro animale che si è scontrato con l'autovettura.

L'andatura regolare e l'avvistamento preventivo dei primi esemplari ha per fortuna destato l'attenzione del conducente, che ha contenuto le conseguenze di questo inaspettato e pericoloso incontro.

Miracolosamente, come dicevamo solo tanto spavento per gli occupanti e solo alcuni danni all'autoveicolo, insieme alla voglia di raccontare questa inaspettata avventura per mettere sull'avviso, ove mai ve ne fosse ancora il bisogno, sui pericoli che si corrono la sera a percorrere le nostre strade, a causa della presenza dei tanti branchi di cinghiali, stanziali e ormai sempre più numerosi.
  • Castel del Monte
  • cinghiali
Altri contenuti a tema
Castel del Monte conquista il 2° posto nella classifica “attrazioni top of mind” Castel del Monte conquista il 2° posto nella classifica “attrazioni top of mind” Il consigliere regionale Sabino Zinni:”dati incoraggianti che premiano il lavoro che gli operatori turistici portano avanti da anni”
Turista tedesca si smarrisce in bici per le vie di Andria, dopo aver perso il contatto con il marito Turista tedesca si smarrisce in bici per le vie di Andria, dopo aver perso il contatto con il marito Avventura a lieto fine grazie agli agenti di P.S.. La donna era giunta a Castel del Monte, ma non aveva il telefono per contattare il coniuge
1 Ennesimo investimento di cinghiale sull'altopiano murgiano di Andria: auto finisce fuori strada Ennesimo investimento di cinghiale sull'altopiano murgiano di Andria: auto finisce fuori strada E' accaduto sulla S.S. 170 Direzione A per Castel del Monte. Sul posto la Polizia Locale
Il patrimonio dell'Unesco in un gioco digitale, visita a Castel del Monte con Minecraft Il patrimonio dell'Unesco in un gioco digitale, visita a Castel del Monte con Minecraft A mettere a punto il viaggio virtuale nel Maniero Rino e Luca Negrogno
"I colori del Castello": visita guidata sui materiali utilizzati per la costruzione del maniero "I colori del Castello": visita guidata sui materiali utilizzati per la costruzione del maniero Si terrà domenica 2 febbraio alle ore 10.30 in occasione di #domenicalmuseo con ingresso gratuito
“Visit Puglia Imperiale”, nasce una rete turistica per le eccellenze del territorio “Visit Puglia Imperiale”, nasce una rete turistica per le eccellenze del territorio Il progetto verrà presentato martedì 28 gennaio al Future Center di Barletta
Castel del Monte si conferma anche nel 2019 monumento pugliese più visitato Castel del Monte si conferma anche nel 2019 monumento pugliese più visitato La Corona degli Hohenstaufen nella Top 30 dei siti culturali nazionali
Deserta la gara per l'affidamento in concessione di Bosco Finizio e pineta di Castel del Monte Deserta la gara per l'affidamento in concessione di Bosco Finizio e pineta di Castel del Monte Nessuna offerta presentata sulla piattaforma di Empulia, come stabilito nel bando di gara
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.