Foto aggressione
Foto aggressione
Cronaca

Botte nella stazione di Barletta, arrestati in due: presero di mira un giovane andriese

Picchiarono un ragazzo con una cinghia borchiata per derubarlo, lesioni con prognosi di 15 giorni

Due pregiudicati di 39 e 35 anni sono stati arrestati poiché ritenuti responsabili di una rapina commessa lo scorso 17 luglio. Quella notte, nel sottopassaggio che conduce dalla Stazione Ferroviaria di Barletta al binario della Bari-nord, presero di mira un giovane andriese che attendeva il treno per tornare presso la propria abitazione. Dopo essersi avvicinati al ragazzo, gli chiesero di consegnargli qualche moneta e, al suo diniego, con brutale violenza, lo picchiarono con pugni e calci - colpendolo anche con una cinghia munita di borchie - per poi darsi alla fuga. Il giovane riportò lesioni con prognosi di 15 giorni.

Subito dopo l'accaduto, i poliziotti della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Barletta si sono messi sulle tracce dei due rapinatori e, dopo aver anche visionato le immagini del sistema di video sorveglianza dello scalo ferroviario, hanno ricostruito gli eventi e sono arrivati all'identificazione dei responsabili.

Rintracciati dai poliziotti, entrambi sono stati tratti in arresto ed associati presso la Casa Circondariale di Trani.
  • polizia
Altri contenuti a tema
Detenevano e condividevano materiale pedopornografico: indagato anche un minore di Andria Detenevano e condividevano materiale pedopornografico: indagato anche un minore di Andria Indagine da parte della Polizia di Stato di Gallipoli
CIA Levante firma il protocollo per la sicurezza di città e campagne CIA Levante firma il protocollo per la sicurezza di città e campagne Gli impegni del viceministro Matteo Mauri e le priorità di CIA Agricoltori Italiani della Puglia
Rapina a un cittadino pakistano residente ad Andria, arrestati i due responsabili Rapina a un cittadino pakistano residente ad Andria, arrestati i due responsabili Si tratta di due cittadini marocchini, di 34 e 39 anni, fermati dalla Polizia di Stato a Barletta
Sindacato di Polizia, Coisp: "Apertura Questura di Andria riporterà serenità e sicurezza a questo territorio" Sindacato di Polizia, Coisp: "Apertura Questura di Andria riporterà serenità e sicurezza a questo territorio" Dopo l'attentato al Commissariato di Canosa di Puglia: "Criminalità si è disabituata alla pressione e alla presenza delle Forze dell'ordine"
Bomba al Commissariato di Canosa, Sap: "Con la Questura di Andria, si spera adesso nell'invio di rinforzi" Bomba al Commissariato di Canosa, Sap: "Con la Questura di Andria, si spera adesso nell'invio di rinforzi" Dura nota critica del Segretario provinciale del Sindacato Autonomo di Polizia, John Battista
Biciclette elettriche: anche la Polizia di Stato effettua controlli e sequestri tra Andria, Barletta, Bisceglie e Trani Biciclette elettriche: anche la Polizia di Stato effettua controlli e sequestri tra Andria, Barletta, Bisceglie e Trani L'attività è stata fortemente voluta dal Prefetto della provincia Barletta Andria Trani
Persia (COISP): «Questura di Andria, a quando l’eterna incompiuta?» Persia (COISP): «Questura di Andria, a quando l’eterna incompiuta?» Mentre si attende la nomina del primo Questore, i promessi rinforzi non sono mai giunti sul territorio
Sventato assalto sull'A/14 ad un portavalori sul tratto Canosa di Puglia - Cerignola Sventato assalto sull'A/14 ad un portavalori sul tratto Canosa di Puglia - Cerignola E' accaduto intorno alle ore 15.40. Battute nella zona con elicottero e l'ausilio dei poliziotti dei Commissariati di P.S. della zona
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.