Controlli polizia locale
Controlli polizia locale
Attualità

Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria

Assessore Colasuonno: "Regole ferree. Con la bella stagione, tornano a circolare in libertà e più numerose"

Con l'arrivo della bella stagione, tornano a circolare in libertà e più numerose che mai bici elettriche e monopattini.

«Niente di male – precisa l'assessore alla Sicurezza Pasquale Colasuonno - Solo che anche bici elettriche e monopattini devono rispettare le regole del Codice della Strada per non essere un pericolo per nessuno. La Polizia Locale ha ribadito a tanti questo dovere nell'ultimo mese sanzionando, dal 18 marzo ad oggi, 156 conducenti di bici elettriche e monopattini che guidavano in assoluta libertà, per usare un eufemismo. Lo dico senza soddisfazione, sia chiaro, perché non c'è soddisfazione nel punire le persone, ma l'obiettivo primario resta la sicurezza dei cittadini e certi comportamenti non possono essere tollerati e non li tollereremo». Sullo stesso tenore anche le decisioni assunte dall'Amministrazione «di punire, grazie alle fototrappole – aggiunge ancora l'assessore - il delinquente che col suo camion abbandonava per le campagne copiose quantità di rifiuti. Adesso dovrà risponderne in sede penale, come è giusto che sia, per un reato tanto stupido e abbietto. Anche in questo caso, grazie al lavoro paziente e certosino della Polizia Locale. Il messaggio mi sembra chiaro – conclude - Le regole in città vanno rispettate perché sono l'unico modo che abbiamo per tutelare non il bene di qualcuno, ma il Bene Comune. Proseguiremo su questa strada».

  • Comune di Andria
  • mobilità andria
  • polizia municipale andria
  • zona traffico limitato
  • traffico veicolare
  • polizia locale
  • Bici elettriche
Altri contenuti a tema
Centrosinistra Comune di Andria: "Le menzogne delle opposizioni sui finanziamenti degli asili nido" Centrosinistra Comune di Andria: "Le menzogne delle opposizioni sui finanziamenti degli asili nido" La nota dei capigruppo di maggioranza, PD, Andria Bene in Comune, AndriaLab3 e di Futura
Allerta meteo gialla per piogge dalle ore 8 del 25 maggio Allerta meteo gialla per piogge dalle ore 8 del 25 maggio Nuovo avviso della Sezione Protezione Civile della Regione Puglia
Individuato il ladro che aveva rubato una borsa ad una donna durante una manifestazione Individuato il ladro che aveva rubato una borsa ad una donna durante una manifestazione Grazie alle indagini della Polizia Locale. I fatti risalgono al mese di aprile e maggio 2024
Gli Avvocati di Trani plaudono al riconoscimento a Giovanna Bruno insignita della Menzione “Giorgio Ambrosoli” Gli Avvocati di Trani plaudono al riconoscimento a Giovanna Bruno insignita della Menzione “Giorgio Ambrosoli” Il Presidente dell'Ordine, Francesco Logrieco: "Nella giornata così simbolicamente importante per il Paese, nell'anniversario della strage di Capaci"
6 Cittadini vittime di rumori molesti notturni causa attività di pulizia stradale Cittadini vittime di rumori molesti notturni causa attività di pulizia stradale A nulla sono valse le numerose segnalazioni (formali e non) inviate agli uffici comunali ed alle ditte Gial Plast-SiEco-Impregico S.r.l
Prestigioso riconoscimento per la Sindaca Giovanna Bruno, insignita della menzione "Premio Giorgio Ambrosoli" Prestigioso riconoscimento per la Sindaca Giovanna Bruno, insignita della menzione "Premio Giorgio Ambrosoli" Cerimonia di consegna a Milano il prossimo 8 luglio
Fuga dopo un incidente, rintracciato dalla Polizia locale Fuga dopo un incidente, rintracciato dalla Polizia locale L'episodio il 4 aprile scorso in viale Venezia Giulia
Premio URBANISTICA 2024: Candidati i progetti PINQUA e PNRR della città di Andria Premio URBANISTICA 2024: Candidati i progetti PINQUA e PNRR della città di Andria Riguardano temi quali la rigenerazione ambientale, economica e sociale
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.