Donazione del sangue
Donazione del sangue
Territorio

"Avis per l'Ambiente", donare sangue è salute

Convegno il 13 marzo assieme al Comitato dei Genitori Bambini Leucemici

Vivere in un ambiente sano significa essere in salute e poter donare sangue in modo continuativo. E' questo lo scopo dell'iniziativa "Avis per l'Ambiente", progetto partito dal coinvolgimento della sezione cittadina intitolata al "Dott. Nicola Porziotta" e del Comitato andriese dei Genitori dei Bambini Leucemici oltre al Patrocinio della Città di Andria. Il progetto punta essenzialmente ad educare le giovanissime generazioni a stili di vita corretti ed attenti a quelle che sono le cattive abitudini sia in campo alimentare ma anche e soprattutto nell'utilizzo delle nuove tecnologie. Una brochure che rappresenta un telefono cellulare, fa da sfondo ad alcune delle norme più giuste da rispettare per i più giovani e non solo, in modo da disseminare il più possibile una nuova cultura della salute. I cittadini vivono in un'ambiente salubre se tutti rispettano alcune semplici e facili regole che renderebbero il territorio molto più sano e costruttivo aldilà degli interventi punitivi e di repressione delle attività criminali.

Diversi gli incontri che si svolgeranno nei prossimi mesi ma primo passo sarà venerdì 13 marzo a partire dalle ore 18,30 nella Sala Convegni del "Chiostro di San Francesco" dove vi sarà il primo appuntamento con i saluti del Sindaco della Città di Andria Nicola Giorgino e il Presidente Provinciale Avis Prof. Felice Matera, ma anche gli interventi della Presidente Avis Comunale di Andria Mariagrazia Jannuzzi per il"Progetto Avis per l'Ambiente", il Coordinatore Comitato dei genitori bambini leucemici Francesco Piscardi per il "Programma del Comitato bambini leucemici e obiettivi raggiunti", Antonio Mastrodonato per il "Piano di zonizzazione e monitoraggio dei campi elettromagnetici della Città di Andria", il Presidente regionale di Legambiente, Francesco Tarantini per le "Prospettive future: il monitoraggio dell'aria e dell'Acqua nella nostra città" e l'Assessore all'Ambiente, On. Benedetto Fucci per "la politica e i suoi impegni".

Particolare attenzione alla collaborazione nata tra l'AVIS ed il Comitato dei Genitori dei Bambini Leucemici che, dopo numerosi interventi in questi anni, hanno pungolato con costanza gli enti preposti ad intervenire nelle condizioni più emergenziali della Città di Andria. Il Piano di Zonizzazione e la prossima installazione di diverse centraline per il monitoraggio dei campi elettromagnetici, sono uno dei risultati ottenuti anticipati dalla redazione del Registro Tumori attualmente in fase costante di aggiornamenti e seguiti da una costante attenzione verso altri fenomeni di particolare rilievo sociale come l'inquinamento di terra, acqua ed aria. La vera emergenza, infatti, resta quella di combattere i comportamenti elusivi e scorretti in ambito ambientale per giungere ad una città più salubre nel segno di una salute che punta alla prevenzione e non solo alla repressione.
  • comitato dei genitori andria
  • Avis
Altri contenuti a tema
Giornata Mondiale del Donatore di sangue: l'invito della Sindaca Bruno ad un gesto d'amore Giornata Mondiale del Donatore di sangue: l'invito della Sindaca Bruno ad un gesto d'amore Per l'occasione, Palazzo di Città illuminato di rosso
Giornata Mondiale del Donatore, l'Avis di Andria organizza una raccolta straordinaria di sangue Giornata Mondiale del Donatore, l'Avis di Andria organizza una raccolta straordinaria di sangue Nella giornata odierna un'autoemoteca della Asl Bt stazionerà in Piazza Umberto I davanti a Palazzo di Città
Ripristinata la fontana dell'Avis all'interno della Villa Comunale Ripristinata la fontana dell'Avis all'interno della Villa Comunale Nel corso degli anni era diventata luogo di sporcizia e degrado: ora è tornata alla sua originaria bellezza
L'Avis di Andria si riunisce nell'assemblea ordinaria per tracciare il bilancio del 2021 L'Avis di Andria si riunisce nell'assemblea ordinaria per tracciare il bilancio del 2021 Lo scorso anno sono state registrate oltre 2700 donazioni, in leggero aumento rispetto al 2020
Servizio Civile 2021/2022, tre posti disponibili per l'Avis Comunale di Andria Servizio Civile 2021/2022, tre posti disponibili per l'Avis Comunale di Andria Il progetto “Ti invito a donare - SUD” durerà 12 mesi. La domanda va presentata entro il 26 gennaio
Avis di Andria, il presidente Berardino: «Soddisfatti per l'impegno enorme profuso in questo anno» Avis di Andria, il presidente Berardino: «Soddisfatti per l'impegno enorme profuso in questo anno» La sezione cittadina ha incontrato i propri associati in una serata speciale caratterizzata dallo spettacolo teatrale del Centro Zenith
Traguardo speciale per l'Avis di Andria che celebra il 30° anniversario della fondazione Traguardo speciale per l'Avis di Andria che celebra il 30° anniversario della fondazione I soci si sono riuniti nella Chiesa Cattedrale per la S. Messa, presieduta dal vescovo mons. Luigi Mansi
L'Avis di Andria celebra il 30° anniversario della nascita L'Avis di Andria celebra il 30° anniversario della nascita Domattina la celebrazione eucaristica nella Chiesa Cattedrale
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.