centro storico di Andria nell '800
centro storico di Andria nell '800
Attualità

Attività storiche e di tradizione della Puglia: il consiglio regionale approva il disegno di legge

Saranno tutelate le piccole botteghe e i negozi storici

Approvato all'unanimità in Consiglio regionale il disegno di legge che ha come obiettivo la promozione e la valorizzazione delle attività storiche e di tradizione della Puglia.
"Le piccole botteghe e i negozi storici fanno parte delle storia, delle nostre tradizioni, senza di loro il tessuto urbano e i nostri centri storici non sarebbero gli stessi. Per questo abbiamo pensato anche a un elenco speciale cui questi lavoratori potranno chiedere di essere iscritti al fine di ottenere agevolazioni economiche", è il commento del consigliere Francesco Paolicelli, presidente IV Commissione-delega Commercio, Artigianato, Turismo e Industria Alberghiera.
"Questa legge serve a salvaguardare e custodire tutti quei negozi, locali storici e botteghe artigiane che per anni hanno dato reso le nostre città e i borghi unici della Puglia riconoscibili in tutto il mondo. Fino a diventare dei veri attrattori per migliaia di turisti, oltre a essere un indotto per l'economia regionale.
Le insegne poste sulle antiche botteghe, i prodotti unici frutto del lavoro fatto rigorosamente 'a mano' dagli artigiani, le particolari architetture che fanno da cornici a queste attività meritano di essere salvaguardate soprattutto in questo periodo in cui tutti stanno provando a rialzarsi dal duro colpo inflitto dalla crisi cui si è aggiunta la pandemia. La legge mira infatti a favorire l'occupazione provando a dare continuità al lavoro di tanti artigiani. L'auspicio è quello di non vedere più lavoratori costretti a chiudere le serrande delle proprie attività".
  • regione puglia
Altri contenuti a tema
Covid Puglia: scendono gli attualmente positivi, salgono i ricoverati Covid Puglia: scendono gli attualmente positivi, salgono i ricoverati I contagi sui nuovi tamponi sotto l'1%
Siccità, CIA Puglia chiede un incontro urgente a Emiliano e Pentassuglia Siccità, CIA Puglia chiede un incontro urgente a Emiliano e Pentassuglia Occorrono nuovi invasi, il potenziamento dei depuratori per l’uso irriguo, tecnologie anti-spreco
Il Consiglio regionale ha abrogato il trattamento di fine mandato Il Consiglio regionale ha abrogato il trattamento di fine mandato Attraverso un emendamento votato all'unanimità. La soddisfazione della consigliera del M5S Antonella Laricchia
Crescono le vendite di vino pugliese all'estero Crescono le vendite di vino pugliese all'estero In particolare il Primitivo ed il Negroamaro spingono al 18,8% il trend delle esportazioni
214 positivi al Covid ricoverati negli ospedali pugliesi 214 positivi al Covid ricoverati negli ospedali pugliesi Non si registrano ulteriori decessi nelle ultime ore
Trattamento di fine mandato: i partiti del centro sinistra e M5S voteranno per la sua abrogazione Trattamento di fine mandato: i partiti del centro sinistra e M5S voteranno per la sua abrogazione La decisione deopo la riunione di maggioranza tenutasi stamattina con il presidente Emiliano
Fials Bat: "Grave carenza di personale ausiliario. A rischio servizio di pulizie e sanificazione negli ospedali" Fials Bat: "Grave carenza di personale ausiliario. A rischio servizio di pulizie e sanificazione negli ospedali" Chiesta l'attivazione delle procedure per nuove assunzioni
164 nuovi casi Covid in Puglia ma nessun decesso nelle ultime ore 164 nuovi casi Covid in Puglia ma nessun decesso nelle ultime ore Stabile il numero dei ricoverati
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.