Arciconfraternita Maria SS. Addolorata
Arciconfraternita Maria SS. Addolorata
Associazioni

Arciconfraternita di Maria SS. Addolorata: il rito dell’investitura di nuovi confratelli e consorelle

Domani, venerdì 23 Settembre alle ore 19.00 con la celebrazione della Santa Messa all’altare del Cappellone delle chiesa di San Francesco d'Assisi

Per la concomitanza della festa patronale della nostra città, quest'anno la festività di Maria SS.ma Addolorata, Patrona dell'omonimo pio sodalizio, è stata posticipata a venerdì 23 Settembre alle ore 19.00 con la tradizionale celebrazione della Santa Messa all'altare del Cappellone della chiesa di San Francesco d'Assisi, tra le prime in Italia ad essere dedicata al poverello d'Assisi. Il rito sarà celebrato da Mons. Giannicola Agresti, assistente spirituale. In questa occasione si svolgerà l'antico rito dell'investitura di nuovi confratelli e consorelle.

La devozione alla Madonna Addolorata trae origine ad Andria, dal passo evangelico di San Giovanni in cui si parla della presenza di Maria "Sua Madre" presso la croce di Gesù "Suo Figlio".
Nell'ambito letterario l'Inno popolare dello Stabat Mater, attribuito a Jacopone da Todi, diede origine alla festa dei "Sette dolori di Maria Santissima". Nel secolo XV si ebbero le prime celebrazioni liturgiche sulla Compassione di Maria ai piedi della Croce, collocate nel tempo di Passione.
Nel 1233 sorse a Firenze l'ordine dei Frati "Servi di Maria", creato dai Santi Sette Fondatori e ispirato dalla Vergine Madre di Dio. L'ordine di distinse per l'intesa venerazione e diffusione del culto dell'Addolorata.
Diverse furono le Confraternite laicali fondate con il titolo della Beata Vergine Addolorata, che ne propongono la devozione e, attraverso le opere di misericordia corporali, testimoniano la carità verso gli ultimi.
"L'Arciconfraternita della Città Fidelis, tra le più antiche della nostra Regione, che ha sede accanto all'austera Chiesa di San Francesco d'Assisi in Andria, attualmente continua a promuovere il culto alla Beata Maria Vergine Addolorata attraverso le pie pratiche della Via Matris Dolorosae e il Rosario dei Sette Dolori. Propone inoltre attività formative per i soci iscritti, favorisce attività culturali per la tutela e la conservazione del patrimonio storico-artistico appartenente al Pio Sodalizio e infine collabora fattivamente alla pastorale parrocchiale e diocesana.
La statua lignea della Beata Vergine Addolorata (della tipologia della Madonna vestita), appartenente all'Arciconfraternita, viene portata in processione il Venerdì Santo. Nell'antica iconografia la Madonna Addolorata si presenta come Mater Dolorosa in abito nero di lutto, trafitta da sette spade a significare i suoi dolori", ha tenuto a sottolineare il Priore dell'antico sodalizio, il Priore Francesco Saverio Suriano.
Arciconfraternita Maria SS. AddolorataArciconfraternita Maria SS. AddolorataArciconfraternita Maria SS. Addolorata
  • Comune di Andria
  • chiesa di san Francesco
  • Arciconfraternita Maria SS.Addolorata
Altri contenuti a tema
Dimensionamento scolastico: ancora tutto da definire Dimensionamento scolastico: ancora tutto da definire "Nulla di pre-confezionato o imposto", assicura la Prima Cittadina in un post/video
Incidente mortale svincolo di Andria sulla sp2 Incidente mortale svincolo di Andria sulla sp2 L'uomo rimasto incastrato nella sua autovettura finita dentro una scarpata dello svincolo di via Corato
Squisita cortesia: e l'ex Sindaco di Trani ringrazia la Sindaca di Andria per la gentilezza dimostrata Squisita cortesia: e l'ex Sindaco di Trani ringrazia la Sindaca di Andria per la gentilezza dimostrata Simpatico siparietto a margine della conferenza stampa sulla gara dell'AIL Bat
Castel del Monte sarà domenica 24 settembre scenario di “Fitwalking for AIL” Castel del Monte sarà domenica 24 settembre scenario di “Fitwalking for AIL” Manifestazione che vede nuovamente protagonista l’A.I.L. Bat in collaborazione con Comune di Andria ed Asl Bt
Mostra personale di Ricarda Guantario al Museo storico di Lecce Mostra personale di Ricarda Guantario al Museo storico di Lecce Le opere saranno esposte dal 24 settembre all’1 ottobre
Procedono i lavori su via Giannotti: resoconto del Presidente del consiglio Vurchio Procedono i lavori su via Giannotti: resoconto del Presidente del consiglio Vurchio "Trasparenza e partecipazione attiva sono fondamentali per una governance locale", sottolinea l'esponente politico
Fiamme all'interno di un locale in via Giulio Natta: intervento dei Vigili del fuoco Fiamme all'interno di un locale in via Giulio Natta: intervento dei Vigili del fuoco Alcune autovetture sono andate distrutte insieme a del materiale plastico
1 Spento nella notte l'incendio nei pressi di Castel del Monte Spento nella notte l'incendio nei pressi di Castel del Monte Vigili del fuoco provenienti anche da Bari, Napoli e Taranto oltre alle squadre di Barletta
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.