Sindaco Giovanna Bruno
Sindaco Giovanna Bruno
Vita di città

Approvato a maggioranza il rendiconto 2020, le minoranze si astengono

Resta sempre arduo il recupero dei mancati introiti in tema di tributi locali

Passa il rendiconto 2020 del Comune di Andria nella seduta di ieri, martedì 20 luglio, con il voto favorevole della maggioranza e l'astensione del centrodestra e dei pentastellati.
La novità è rappresentata dal fatto che il rendiconto o bilancio consuntivo del 2000 si chiude con un disavanzo di 78 milioni.
"Un dato che fotografa in maniera eloquente la situazione di sofferenza dell'Ente che abbiamo ereditato -sottolinea l'assessore alle Finanze, Giuseppe Tammaccaro-. Tuttavia va sottolineato che questo disavanzo si attesta su un livello inferiore di quasi cinque milioni rispetto agli obiettivi prefissati nel piano di riequilibrio e questo è certamente un segnale incoraggiante".

Durante il suo intervento in consiglio, tuttavia, l'assessore ha evidenziato la insoddisfacente dinamica degli incassi tributari registrata nello scorso anno, sottolineando che per recuperare il cospicuo disavanzo del Comune "occorre agire con decisione sul versante del recupero dell'evasione fiscale, che impedisce di erogare quei servizi e sostegni tanto necessari per la nostra comunità".
  • Comune di Andria
  • Consiglio comunale
  • Bilancio Comune di Andria
  • tributi comunali
Altri contenuti a tema
Comune di Andria: sei assunzioni nel 2021, tra cui anche un dirigente amministrativo contabile Comune di Andria: sei assunzioni nel 2021, tra cui anche un dirigente amministrativo contabile Pasquale Colasuonno: "Restano in piedi ancora quelli del 2020, sia per esterni che per personale interno"
Situazione finanziaria comunale, Faraone e Sgarra (M5S): "Intervenire al più presto sulle criticità già evidenziate in passato" Situazione finanziaria comunale, Faraone e Sgarra (M5S): "Intervenire al più presto sulle criticità già evidenziate in passato" Le consigliere comunali pentastellate chiedono di "Utilizzare al più presto quelle "enormi quantità di risorse" di cui la maggioranza ha parlato"
Riccardo Frisardi: "Opportunità di sviluppo per la comunità cittadina" Riccardo Frisardi: "Opportunità di sviluppo per la comunità cittadina" "I recenti finanziamenti giunti alla Città di Andria siano volano per intraprendere azioni volte a migliorare l’efficienza della macchina amministrativa"
Vurchio: "Con i PINQUA per far ripartire questa città dal punto di vista socio-culturale" Vurchio: "Con i PINQUA per far ripartire questa città dal punto di vista socio-culturale" "Il sindaco abbandoni le possibili ambizioni personali", sottolinea il Presidente del Consiglio comunale
Il Partito Democratico di Andria verso il congresso per la scelta del suo nuovo segretario Il Partito Democratico di Andria verso il congresso per la scelta del suo nuovo segretario Organizzati incontri aperti al pubblico per discutere in merito al futuro della città
Ancora inascoltate le richieste dei residenti per vedere ripulito l'ex carcere mandamentale Ancora inascoltate le richieste dei residenti per vedere ripulito l'ex carcere mandamentale Lo sottolineano in un nota Vito Chieppa e Riccardo Attimonelli, a nome dei residenti del Quartiere Santa Maria Vetere
Approvato un nuovo Programma operativo a favore delle donne vittime di violenza Approvato un nuovo Programma operativo a favore delle donne vittime di violenza Il Comune garantisce la continuità alle iniziative di contrasto della violenza di genere.
Assessore Di Leo: in distribuzione moduli raccolta firme referendum eutanasia legale Assessore Di Leo: in distribuzione moduli raccolta firme referendum eutanasia legale Presso l’ufficio elettorale del Comune di Andria, in Piazza Trieste e Trento (1° piano)
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.