Scuola Media Statale
Scuola Media Statale "P.N. Vaccina" di Andria
Convegni

Andria, scuole aperte e beni comuni per il bene di tutti

Evento organizzato da Ret'Attiva e Mo.V.I., lunedì 28 gennaio presso l'auditorium della Scuola sec. di I grado "P. N. Vaccina"

Una possibile soluzione alla cronica mancanza di spazi in cui svolgere attività sociali e sportive e come far incrociare questo bisogno con l'opportunità che hanno le scuole di aprirsi al territorio e alle comunità locali: questo il tema che Ret'Attiva, la Rete delle Associazioni di Andria, e il MO.V.I - Movimento Volontariato Italiano, prospetteranno durante la tavola rotonda dal titolo "Andria, scuole aperte e beni comuni per il bene di tutti".

La presenza del presidente nazionale del Mo.VI e del rappresentante Labsus - Laboratorio per la Sussidiarietà - arricchirà il confronto con gli esponenti locali nel tentativo di promuovere azioni efficaci e concrete "per il bene di tutti".

Il programma nel dettaglio:
- Saluti del Dirigente Scolastico "P.N. Vaccina"
(Dott.ssa Francesca Attimonelli)
- Scuole Aperte, le esperienze sparse per l'Italia
(Gianluca Cantisani, Presidente nazionale Mo.VI.)
- Aprire le scuole per accogliere il territorio
(Dott.ssa Grazia Suriano, Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Statale "G. Verdi-P. Cafaro")
- Esperienze attive di amministrazione condivisa sui nostri territori
(Pasquale Bonasora, referente Labsus Puglia)
- Scuole aperte e Sport per tutti
(Antonio Ventola, vicepresidente ass. sportiva Pallacanestro Andria)
-Amministrazione condivisa: regolamento e proposte nella nostra città.
(Avv. Michele Lopetuso, Ass. Opere Pubbliche ed Infrastrutture, Valorizzazione del Patrimonio, Manutenzioni, Politiche per lo Sport; Avv. Luigi Del Giudice, Ass. Politiche per l'Ambiente e la Qualità della vita, Risorse Umane, Contenzioso)
- Reti associative e cittadinanza attiva per un cambiamento culturale (esponente di Ret'Attiva)

Durante il convegno, sarà presentato il concorso di idee per le Scuole Primarie e Secondarie di primo grado "Prendiamocene Cura".

L'appuntamento è per lunedì 28 gennaio, alle ore 18.30 presso l'Auditorium della Scuola Secondaria di Primo Grado "Padre Nicolò Vaccina" di Andria.
locandina scuole
  • scuola vaccina
Altri contenuti a tema
Le Forze dell’Ordine alla scuola media "Vaccina" per parlare di bullismo e cyberbullismo Le Forze dell’Ordine alla scuola media "Vaccina" per parlare di bullismo e cyberbullismo Martedì 14 gennaio la Polizia Postale ha incontrato gli alunni delle classi terze
La scuola media "Vaccina" apre le porte al territorio La scuola media "Vaccina" apre le porte al territorio Giovedì 9 gennaio grande affluenza per la giornata di open day
Sette le scuole di Andria che parteciperanno alle visite al consiglio regionale Sette le scuole di Andria che parteciperanno alle visite al consiglio regionale E' stato fissato il calendario delle visite scolastiche per tutto il 2020
Dal buio alla luce: il mistero dell’incarnazione nell’arte delle catacombe Dal buio alla luce: il mistero dell’incarnazione nell’arte delle catacombe Alla scuola media "Vaccina" di Andria un interessante incontro con mons. Pasquale Iacobone
“Natale…insieme”: cori e spettacoli alla scuola “Vaccina” “Natale…insieme”: cori e spettacoli alla scuola “Vaccina” Gli studenti della scuola “Vaccina”, “Oberdan” e “Rosmini” uniti per allietare l’attesa del Natale
Alla scuola media "Vaccina" in scena una rivisitazione della Divina Commedia Alla scuola media "Vaccina" in scena una rivisitazione della Divina Commedia "Aldiquà, aldilà, che commedia è questa qua?" il titolo dello spettacolo
La scuola media "Padre Niccolò Vaccina" apre le porte alle famiglie La scuola media "Padre Niccolò Vaccina" apre le porte alle famiglie Un giornata speciale per alunni, insegnanti e genitori
"In Compagnia del Sorriso", il Dg Asl Bt Delle Donne riconosce il lavoro svolto sulla clownterapia "In Compagnia del Sorriso", il Dg Asl Bt Delle Donne riconosce il lavoro svolto sulla clownterapia Incontro svoltosi venerdì 6 dicembre presso la scuola "Vaccina"
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.