don Mimmo Massaro
don Mimmo Massaro
Vita di città

Andria piange la scomparsa del caro don Mimmo Massaro

Era malato da tempo, stamattina la triste notizia della sua scomparsa

La comunità ecclesiale piange riunita la scomparsa di don Mimmo Massaro, il parroco di San Paolo Apostolo. Era malato da tempo, stamattina la triste notizia della sua scomparsa.

Don Mimmo aveva 58 anni e da 33 era sacerdote, ordinato il 2 maggio del 1987. Prima di diventare parroco di San Paolo Apostolo, è stato a Sant'Agostino.

Tra i suoi incarichi spicca quella di responsabile della scuola di formazione teologica pastorale con la quale si mira a contemperare, in una esperienza formativa unitaria, l'acquisizione di contenuti e di abilità pastorali utili alla maturazione nella fede e al servizio alle comunità.

La notizia della morte di don Mimmo si è rapidamente diffusa in città insieme alla preghiera.

La salma di don Mimmo è presso la casa paterna in via S. Angelo, 7 e verrà trasferita domani mattina 18 novembre alle ore 11.00 presso la parrocchia "San Paolo Apostolo" dove sosterrà fino alle ore 10.00 di giovedì 19 novembre quando verrà portata in Cattedrale per la Celebrazione delle esequie che avrà inizio alle ore 11.00.
  • Diocesi di Andria
Altri contenuti a tema
Esequie di Don Mimmo Massaro trasmesse in diretta su Teledehon Esequie di Don Mimmo Massaro trasmesse in diretta su Teledehon Don Mimmo aveva 58 anni e da 33 era sacerdote: venne ordinato il 2 maggio del 1987
La figura e l'opera di Don Mimmo Massaro nelle parole del Sindaco Bruno  La figura e l'opera di Don Mimmo Massaro nelle parole del Sindaco Bruno  "Tu, omone buono e mite, diretto e schietto...sei al cospetto della Luce"
Giornata Mondiale dei Poveri, Don Geremia Acri: "Accanto a chi vive nella periferia degli occhi e del cuore" Giornata Mondiale dei Poveri, Don Geremia Acri: "Accanto a chi vive nella periferia degli occhi e del cuore" Anche la nostra Diocesi "abbraccia i poveri". Un commento del responsabile di Casa accoglienza "S. Maria Goretti"
Covid-19, il mons. Luigi Mansi invita i cittadini alla prudenza e alla responsabilità Covid-19, il mons. Luigi Mansi invita i cittadini alla prudenza e alla responsabilità "A chi crediamo di fare danno se non a noi stessi?”. Intanto sono adesso tutti negativi i circa 12 sacerdoti diocesani risultati positivi nei giorni scorsi
Casa Accoglienza “S. M. Goretti” e l’Ufficio Migrantes: rimodulati per la pandemia alcuni orari dei servizi offerti Casa Accoglienza “S. M. Goretti” e l’Ufficio Migrantes: rimodulati per la pandemia alcuni orari dei servizi offerti Per contenere l’espansione del virus e garantire a tutti l’essenziale e i servizi alla persona
Far crescere la speranza: il nuovo numero del mensile diocesano “Insieme” Far crescere la speranza: il nuovo numero del mensile diocesano “Insieme” In distribuzione da oggi, giovedì 5 novembre
1 La Diocesi di Andria sospende le attività catechistiche fino al 24 novembre La Diocesi di Andria sospende le attività catechistiche fino al 24 novembre Lo ha stabilito il vescovo mons. Luigi Mansi in una lettera inviata ai presbiteri e diaconi della diocesi
2 novembre: Commemorazione dei fedeli defunti, le Sante Messe nella Cattedrale di Andria 2 novembre: Commemorazione dei fedeli defunti, le Sante Messe nella Cattedrale di Andria Distanziamento sociale previsto dalle misure di contrasto e contenimento dell’emergenza Coid-19 
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.