volontari di Fareambiente
volontari di Fareambiente
Attualità

Andria celebra la giornata della "Festa della Primavera”

Iniziativa di “FareAmbiente - laboratorio verde" di Andria e  dell’Istituto Scolastico Secondario di 1° grado "G. Salvemini"

Domani, 21 marzo p.v. alle ore 10 le Guardie e i volontari di FareAmbiente del Laboratorio Verde di Andria, con la collaborazione dell'Istituto Scolastico Secondario di 1° grado "G. Salvemini" di Andria" la cui direzione è affidata alla Dirigente prof.ssa Celestina Martinelli, organizzano la Festa della Primavera.

L'iniziativa vedrà protagonisti gli alunni della scuola cittadina, che oltre ad illustrare le finalità della manifestazione e della necessità di prestare attenzione e rispetto alle aree verdi e dell'arredo oltre che alle problematiche di natura ambientale che sono collegati anche al corretto comportamento di ciascuno, procederanno alla piantumazione di una pianta arborea a simboleggiare, attraverso la fioritura l'avvento della stagione Primaverile.

"Lo scopo della manifestazione -dichiara il Responsabile del laboratorio Verde di FareAmbiente di Andria, dott. Benedetto Misicoscia-, è di puntare a creare quella coscienza civica necessaria per far comprendere ai ragazzi che il verde unitamente all'arredo urbano, è bello e va rispettato e preservato. Avere cura del verde e dell'arredo urbano, significa avere cura del proprio benessere aiutando ad aumentare anche le relazioni sociali e la felicità tra i residenti di una comunità, contribuendo a far crescere la fiducia anche nei riguardi degli estranei, così come evidenziato da uno studio dello Urban Realities Lab dell'Università di Waterloo e pubblicato su Cities & Health".
  • Comune di Andria
  • Istituto Comprensivo "Imbriani-Salvemini"
  • benedetto miscioscia
  • fareambiente movimento ecologista europeo
  • scuola salvemini
Altri contenuti a tema
Ufficio Tributi a Palazzo di Città, Socio-sanitario, Ambiente e Mobilità a piazza Trieste e Trento Ufficio Tributi a Palazzo di Città, Socio-sanitario, Ambiente e Mobilità a piazza Trieste e Trento Adesso è ufficiale, la riorganizzazione degli uffici avverrà a cura del Commissario Prefettizio
Giulia Lacasella nuova dirigente del settore Finanziario Giulia Lacasella nuova dirigente del settore Finanziario La 43enne funzionaria della Provincia Bat, ha ricevuto incarico per un anno, a 18 ore settimanali
Vurchio (Pd): «Le vere cause di vedere dimettere Giorgino. Ma Andria può risorgere, nonostante tutto» Vurchio (Pd): «Le vere cause di vedere dimettere Giorgino. Ma Andria può risorgere, nonostante tutto» Una nota politica per spiegare il fallimento della politica di Nicola Giorgino al comune di Andria
Laura Di Pilato: «Prendo le distanze da Giorgino e dalla sua squadra» Laura Di Pilato: «Prendo le distanze da Giorgino e dalla sua squadra» L'ex consigliera di Fronte Democratico «Ultimi anni caratterizzati da arroganza e incapacità amministrativa»
Provincia, come cambia la massima assise della Bat nel post Giorgino Provincia, come cambia la massima assise della Bat nel post Giorgino Pasquale De Toma nominato vicepresidente dall'ex Primo cittadino poche ore prima della caduta dell'amministrazione comunale
582° Fiera d’Aprile: più di 100 figuranti in abiti d’epoca nel Corteo Storico rinascimentale 582° Fiera d’Aprile: più di 100 figuranti in abiti d’epoca nel Corteo Storico rinascimentale Storia e Tradizione in corteo: domenica 28 aprile 2019 con partenza alle ore 17
Raccolta rifiuti: sospensione per il lunedì di pasquetta, il 25 aprile e il 1° maggio Raccolta rifiuti: sospensione per il lunedì di pasquetta, il 25 aprile e il 1° maggio Il servizio non verrà effettuato per le utenze domestiche come comunicato dal Comune e Ato
Il Comune di Andria partecipa ai corsi del programma INPS Valore P.A. – Bando 2018 Il Comune di Andria partecipa ai corsi del programma INPS Valore P.A. – Bando 2018 Oggi conclusione del percorso formativo sulla "Comunicazione efficace", presso Villa Romanazzi Carducci
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.