Savino Montaruli
Savino Montaruli
Attualità

Anche ad Andria caffè a 1 euro e 20 in tutti i bar. Montaruli: “Scelta obbligata, abbiamo aspettato fin troppo"

"Ad Andria i costi di gestione sono i piu’ elevati. questo penalizza il piccolo commercio orfano ed umiliato”  

La polemica sollevata a fine 2021 con la presa di posizione del Presidente Unibat, Savino Montaruli, il quale aveva ritenuto insoddisfacente l'aumento di appena dieci centesimi del costo della tazzina di caffè, a fronte di aumenti dei costi di gestione assolutamente sproporzionati, oggi si ripresenta ed è lo stesso leader sindacale andriese ad intervenire sul delicato argomento che non riguarda solamente aspetti commerciali.
Queste le parole di Montaruli di fronte alla necessità di adeguamento dei prezzi dei prodotti di caffetteria:
"Ancora una volta ho avuto ragione e ciò che temevo purtroppo è accaduto. L'analisi dei costi che periodicamente le nostre strutture analizzano per monitorare l'andamento dei costi gestionali d'azienda ci dicono che il costo della tazzina di caffè, ed ovviamente a cascata quello di tutti i prodotti derivati e comunque collegati alla fascia relativa alla caffetteria, devono essere assolutamente adeguati in tutta la città di Andria, come anche nelle altre città della provincia. Il prezzo della tazzina, dunque, venga adeguato in tutti gli esercizi ad un euro e venti centesimi a partire da subito. Sono già numerosi, come anche nelle altre città vicine, gli esercizi che hanno ritoccato il listino portando ad 1,20 il costo della tazzina, garantendo un prodotto di eccellente qualità e un servizio inappuntabile. Sono convinto – continua Montaruli – che anche i consumatori sapranno apprezzare e riconoscere che per oltre un decennio gli esercenti hanno mantenuto bloccato il costo della tazzina e dei prodotti di caffetteria, nonostante gli aumenti dei costi gestionali, dei servizi, delle utenze e delle materie prime continuassero ad aumentare senza sosta e senza freni. Nelle prossime ore continueremo le consultazioni già avviate con la categoria, al fine di addivenire a soluzioni condivise che tengano soprattutto conto di quanto sta accadendo nella città di Andria che risulta essere la più vessatoria nei confronti del piccolo commercio orfano ed umiliato. Dai costi per i rifiuti fino alle occupazioni del suolo passando per il salasso dei diritti Suap fino alle difficoltà derivanti dal dover operare in un contesto senza politiche di sviluppo e commerciali, sempre minacciati da un contesto sociale molto pericoloso e minaccioso, la città federiciana sta disincentivando gli investimenti puliti e questo rappresenta un gravissimo, ulteriore danno sia per l'economia che per un contesto occupazionale che soffre moltissimo e che non vede alcuna iniziativa di contrasto. La recente eliminazione dei primi dieci minuti gratuiti di sosta a pagamento ha completato un quadro disastroso che in pochissimi anni ha demolito un tessuto economico-commerciale forte qual era quello della città di Andria" – ha concluso.
  • Comune di Andria
  • Savino Montaruli
Altri contenuti a tema
Nuovo ospedale di Andria. Di Bari (M5S): “Lunedì fondamentale la presenza nel consiglio comunale monotematico di tutti gli attori coinvolti” Nuovo ospedale di Andria. Di Bari (M5S): “Lunedì fondamentale la presenza nel consiglio comunale monotematico di tutti gli attori coinvolti” Si sono tenute oggi in III Commissione Sanità le audizioni sul nuovo ospedale di Andria. Presente anche la consigliera del M5S Grazia Di Bari
Castel del Monte, l'infopoint del Gal aperto ogni giorno Castel del Monte, l'infopoint del Gal aperto ogni giorno Nella struttura si promuovono i territori di Andria e Corato
Sicurezza stradale ad Andria, la Polizia Locale promuove incontri formativi nelle scuole  Sicurezza stradale ad Andria, la Polizia Locale promuove incontri formativi nelle scuole  Gli istituti, le date e gli orari dell'iniziativa del Comune
Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria Assessore Colasuonno: "Regole ferree. Con la bella stagione, tornano a circolare in libertà e più numerose"
A Palazzo di Città la presentazione del libro “Lavoro e Produttività in Italia” A Palazzo di Città la presentazione del libro “Lavoro e Produttività in Italia” Questa sera, giovedì 11 Aprile 2024 alle ore 18:30 presso la Sala Consiliare
L' Aqp avvia interventi pianificati di sanificazione e lavaggio reti fognarie: I° ciclo deblattizzazione nella città di Andria L' Aqp avvia interventi pianificati di sanificazione e lavaggio reti fognarie: I° ciclo deblattizzazione nella città di Andria Una serie di interventi sono in corso, fino al 30 aprile 2024 ad esclusione dei sabati e delle domeniche
Raccolta rifiuti: 11 aprile, sciopero generale lavoratori comparto igiene ambientale. Possibili disagi in città Raccolta rifiuti: 11 aprile, sciopero generale lavoratori comparto igiene ambientale. Possibili disagi in città Garantiti i servizi essenziali previsti per legge e saranno ripristinati le eventuali disfunzioni nelle giornate successive
Il Pd Andria plaude alla Polizia locale per gli interventi contro gli spari notturni non autorizzati Il Pd Andria plaude alla Polizia locale per gli interventi contro gli spari notturni non autorizzati "Anche grazie alle continue sollecitazioni che provenivano dalle forze politiche e in particolar modo dal Sindaco"
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.