arrivo materiale sanitario con aereo Aeronautica militare
arrivo materiale sanitario con aereo Aeronautica militare
Attualità

Altro materiale sanitario giunto ieri sera all'aeroporto di Bari-Palese

La Protezione civile nazionale le ha consegnate alla Puglia

Con il volo ATR42 di Leonardo arrivato ieri sera all'aeroporto di Bari Palese, la Protezione civile nazionale ha consegnato alla Puglia:

77.000 mascherine chirurgiche
22.000 mascherine FFP2
2.700 mascherine FFP3
64.000 bende monovelo "Montrasio", non DPI.

Lo comunica il dirigente della Protezione civile regionale, Mario Lerario.
Il totale delle consegne di ieri 3 aprile:

Chirurgiche 206mila 300; FFP2 61mila (di cui 25mila KN95); FFP3 2.700 e "Montrasio" 127mila.

Questo meteriale si aggiunge a quello arrivarto sempre ieri, venerdì 3 aprile, nelle prime ore del mattino. Un velivolo da trasporto militare C130J dell'Aeronautica Militare ha scaricato a Bari-Palese, da parte del Dipartimento nazionale della Protezione civile, questo materiale destinato alla Puglia:

128mila300 mascherine chirurgiche (previste in consegna: 79mila); 25mila mascherine FFP2-KN95 (previste in consegna 39 mila); 64.000 bende monovelo tipo "montrasio" (non DPI, previste in consegna 73mila); 60 camici; 2000 guanti; 6.000 Accessori pompe B-Braun; 300 Maschere NIV Philips 300 e 3340 Cateteri Venosi Centrali Vygon.

Il trasporto verso il deposito di transito, per l'immediata distribuzione alle strutture pugliesi, è stato a cura dell'Esercito.

Ricordiamo che il fabbisogno quotidiano di mascherine chirurgiche per la Puglia è di 135mila, di FFP3 33.500, FFP2 33.500 e di camici 26.700.
  • Protezione Civile
  • aeroporto di palese
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

888 contenuti
Altri contenuti a tema
Coronavirus, il bollettino odierno: solo 5 casi in Puglia, nessuno nella Bat Coronavirus, il bollettino odierno: solo 5 casi in Puglia, nessuno nella Bat Registrato un solo decesso, in provincia di Brindisi
Fase 2, manca ancora la cassa integrazione, "Movimento Imprese" chiede interventi rapidi Fase 2, manca ancora la cassa integrazione, "Movimento Imprese" chiede interventi rapidi L'assessore Capone e il consigliere De Santis: «Sosteniamo gli operatori. Autorizzazioni inviate all'Inps da oltre 20 giorni
Covid-19, fase2: Marialaura Civico, la mamma che si laurea in diretta streaming Covid-19, fase2: Marialaura Civico, la mamma che si laurea in diretta streaming Lunedì 25 maggio, la neo dottoressa ha conseguito la laurea magistrale in “Scienze Pedagogiche”
Situazione di stallo per il mercato del lunedì: si prosegue solo con gli alimentari Situazione di stallo per il mercato del lunedì: si prosegue solo con gli alimentari I mercatali continuano a rifiutare la soluzione provvisoria di una dislocazione su 3 diverse aree
Coronavirus, buone notizie per la Bat: zero decessi e nessun nuovo positivo Coronavirus, buone notizie per la Bat: zero decessi e nessun nuovo positivo Il bollettino odierno registra 10 nuovi casi in Puglia
Andria: caccia agli asintomatici del Covid 19 Andria: caccia agli asintomatici del Covid 19 Circa 450 i cittadini della Bat dei comuni di Andria, Barletta, Trani, Bisceglie, Canosa, Minervino e Trinitapoli
ItaliaViva Bat: "Post covid, occasione di ammodernamento dei tempi e modi dei nostri stili di vita" ItaliaViva Bat: "Post covid, occasione di ammodernamento dei tempi e modi dei nostri stili di vita" La nota di Gabriella Baldini e Ruggiero Crudele, Coordinatori provinciali​ ItaliaViva
Regione: da giovedì 4 giugno i primi avvisi per imprese, professionisti, artigiani e lavoratori autonomi Regione: da giovedì 4 giugno i primi avvisi per imprese, professionisti, artigiani e lavoratori autonomi 750 mln a sostegno di chi è stato colpito dagli effetti economici dell’emergenza covid-19
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.