Andria la donazione di giochi e materiale didattico
Andria la donazione di giochi e materiale didattico
Attualità

Alluvione in Emilia, da Andria la donazione di giochi e materiale didattico per due scuole dell’infanzia

Protagoniste le scuole dell’infanzia andriesi “Carella-Massaro” assieme alla Confraternita di Misericordia

Toccare con mano cosa abbia rappresentato l'alluvione di maggio scorso per l'Emilia Romagna. Guardare negli occhi la sofferenza ma anche la grande determinazione nel voler andare avanti. Ascoltare i racconti di chi ha perso case, scuole e giochi e provare a fare un piccolo gesto di supporto. E' questo lo spirito che ha portato le scuole dell'infanzia "Carella-Massaro" dell'IC "Verdi-Cafaro" a completare nel giro di pochi giorni una raccolta di giochi e materiale didattico da consegnare ad alcuni istituti di Faenza e Castel Bolognese centri più colpiti dall'alluvione. Una iniziativa dal titolo "Adotta una scuola" che ha coinvolto anche la Confraternita Misericordia di Andria che ha permesso poi la consegna di tutto il materiale avvenuta in settimana.

Tanti giochi, accuratamente incartati dai bambini dei due istituti dell'infanzia andriese, ma anche diversi scatoloni di materiale didattico oltre alle guide che le coordinatrici dei due plessi, le insegnanti Mariella Caputo e Tonia Sforza, assieme ai volontari della Misericordia di Andria hanno consegnato alle Dirigenti Pamela Ausili e Nicoletta Paterni rispettivamente alla guida dell'Istituto Comprensivo "Carlo Bassi" di Castel Bolognese e dell'Istituto Comprensivo "Matteucci" di Faenza. In entrambi i casi due plessi di scuola dell'infanzia sono stati pesantemente compromessi dall'alluvione con una perdita pressocchè totale di materiale didattico ed anche delle strutture stesse.

L'idea è nata direttamente dai piccoli alunni degli istituti andriesi sensibilizzati dalle docenti in un percorso che ha fortemente sostenuto, come materia educativa, proprio la solidarietà e la vicinanza a chi ha più bisogno. Invito accolto dai genitori e dalla dirigente scolastica della "Verdi-Cafaro", Dr.ssa Grazia Suriano, oltre che dalla Governatrice della Misericordia di Andria Angela Vurchio che con i suoi volontari, in quelle zone alluvionate, ha prestato soccorso anche nell'immediatezza degli alluvioni di maggio.

Alla consegna del materiale ha voluto presenziare anche il Sindaco di Castel Bolognese Luca Della Godenza che ha voluto ringraziare di persona la delegazione andriese: «In un momento così difficile abbiamo potuto contare su tanti aiuti, il vostro è stato importante sia per il dono materiale e sia per quella che possiamo definire una carezza all'anima. Ci fate sentire parte di una grande comunità non ci fate sentire da soli». Ringraziamenti sono giunti formalmente anche da Faenza e da tutte le scuole coinvolte.
Andria la donazione di giochi e materiale didatticoAndria la donazione di giochi e materiale didatticoAndria la donazione di giochi e materiale didatticoAndria la donazione di giochi e materiale didatticoAndria la donazione di giochi e materiale didattico
  • Solidarietà
  • Misericordia Andria
  • misericordie di puglia
  • Alluvione Emilia Romagna
Altri contenuti a tema
Famiglie numerose: avviso pubblico del Comune per l'accesso ad interventi di sostegno Famiglie numerose: avviso pubblico del Comune per l'accesso ad interventi di sostegno I cittadini interessati che l'istanza di partecipazione può essere inoltrata entro le ore 12,00 del 30 Aprile 2024
PN Metro Plus e Città Medie Sud 2021-2027: candidata la città di Andria PN Metro Plus e Città Medie Sud 2021-2027: candidata la città di Andria Via libera dalla Giunta Comunale
Accesso agli interventi in favore delle famiglie numerose residenti nel Comune di Andria Accesso agli interventi in favore delle famiglie numerose residenti nel Comune di Andria La Regione ha assegnato all’Ambito Territoriale di Andria l’importo pari ad oltre 62mila euro
Centro Zenith: 21 marzo, Giornata mondiale della sindrome di Down  Centro Zenith: 21 marzo, Giornata mondiale della sindrome di Down  "Ogni individuo merita di essere amato, rispettato e valorizzato per chi è"
Una Boutique Solidale ad Andria per donne in difficoltà e i loro figli Una Boutique Solidale ad Andria per donne in difficoltà e i loro figli Magliano: “Ogni donna merita di sentirsi bella, di essere a proprio agio in ogni situazione. Chi può è giusto che doni”
Ad Andria sabato 16 marzo la "Raccolta alimentare" promossa dall'Associazione Orizzonti Ad Andria sabato 16 marzo la "Raccolta alimentare" promossa dall'Associazione Orizzonti Nei Supermercati Dok, A&O e Famila si ripropone la maratona di solidarietà che vedrà protagonisti i consumatori
Volontari delle Misericordie di Puglia abilitati ad Andria per l’AIB dopo un corso organizzato con la Protezione Civile Volontari delle Misericordie di Puglia abilitati ad Andria per l’AIB dopo un corso organizzato con la Protezione Civile Effetuati gli esami teorici e pratici valutati dalla commissione regionale. Primo corso nato tra Federazione e Regione
Buon compleanno Misericordia, 32 anni fa nasceva ad Andria Buon compleanno Misericordia, 32 anni fa nasceva ad Andria La Governatrice Angela Vurchio: «Sempre in campo con servizi socio sanitari e protezione civile»
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.