Abitare il BenEssere: Un sogno possibile grazie al Cohousing
Abitare il BenEssere: Un sogno possibile grazie al Cohousing
Vita di città

Abitare il BenEssere: Un sogno possibile grazie al Cohousing

Due i progetti per Andria: uno in fase avanzata realizzazione ed un altro in fase di costituzione

Si è svolto venerdì Il 12 maggio, presso la masseria Posta di Mezzo, in territorio di Andria, il convegno "Abitare il BenEssere – rigenerazione umana ed urbana". L'evento, organizzato da Confabitare, con il patrocinio delle amministrazioni comunale e provinciale, ha acceso un importante faro sul progetto di cohousing che, con l'associazione Cohousing Puglia, si sta portando avanti proprio nel territorio di Andria. In realtà, trattasi di due progetti: uno in fase avanzata ed un altro in fase di costituzione che vedono protagonista il nostro territorio.

«Il cohousing è il futuro ed avrà uno sviluppo esponenziale nei prossimi anni per il nuovo modo di intendere l'abitare – commenta il presidente Confabitare, Alberto Zanni -. Non è un caso che questo progetto parte dalla Puglia, terra fertile, ed è destinato a svilupparsi su tutto il territorio nazionale. C'è l'impegno della nostra associazione, che è quello di fondere la cultura del cohousing (condividere spazi e servizi) per favorire una forte socialità e coesione tra le persone assieme ad un risparmio in termini economici».
Al giornalista e scrittore Pino Aprile, che si è da tempi immemori occupato della questione meridionale, il compito di tracciare una visione antropologica del fenomeno che vede sempre più stranieri e pugliesi attratti da questa terra: «Sia i residenti che quelli andati via stanno ritornando. Il fenomeno culturale bellissimo, non inedito, che è alla base di questa riscoperta passa attraverso lo sguardo del forestiero. Nel corso di un paio di generazioni è stata ribaltata totalmente la visione di quello che siamo e di quello che abbiamo, l'esempio lo vediamo nelle masserie, nei trulli: un tempo erano il luogo della sconfitta, dell'abbandono, della miseria, dell'emarginazione… pensate a cosa sono oggi».
Soddisfazione è stata espressa dalla Sindaca Giovanna Bruno per l'evento organizzato da Confabitare proprio nel nostro territorio: «È, questo, un segno e significa che davvero Andria diventa attrattiva e invoglia a fare delle sperimentazioni che poi, su scala regionale e anche oltre, possono essere esportate ed ampliate».
«È un evento al quale ci tenevo tantissimo – commenta il presidente Confabitare Bat, Saverio Tondolo – Ci tenevo tantissimo che Andria diventasse città capofila di questo nuovo modo di abitare. Ringrazio di cuore il presidente Zanni e tutti gli sponsor, assieme alle persone del territorio, per il supporto a questa nuova ed unica progettualità».
Abitare il BenEssere: Un sogno possibile grazie al CohousingAbitare il BenEssere: Un sogno possibile grazie al CohousingAbitare il BenEssere: Un sogno possibile grazie al CohousingAbitare il BenEssere: Un sogno possibile grazie al CohousingAbitare il BenEssere: Un sogno possibile grazie al Cohousing
  • Comune di Andria
  • laboratorio andria qualità urbana
  • qualità dell'aria
Altri contenuti a tema
Rotatoria di Montegrosso: il Comune pronto a rilevare la strada per Canosa Rotatoria di Montegrosso: il Comune pronto a rilevare la strada per Canosa Questa mattina tavolo tecnico in Prefettura, pesente anche una delegazione dei residenti della borgata
Cerimonia per il 25 aprile 2024, Festa della Liberazione Cerimonia per il 25 aprile 2024, Festa della Liberazione Questo il programma officiato al Monumento ai Caduti
Manutenzione strade urbane: lavori fino al prossimo 18 maggio Manutenzione strade urbane: lavori fino al prossimo 18 maggio Dal 22 al 18 maggio provvedimenti per il traffico
Nei luoghi di Palazzo Ducale riqualificati e riconsegnati alla città, presentata la 587^ edizione della Fiera d’Aprile Nei luoghi di Palazzo Ducale riqualificati e riconsegnati alla città, presentata la 587^ edizione della Fiera d’Aprile Ricco e variegato il programma delle manifestazioni che si apre ufficialmente oggi, 23 aprile
"Scopire l'affettività": una tavola rotonda ad Andria "Scopire l'affettività": una tavola rotonda ad Andria L'evento organizzato dall'associazione "Hi Nic" per un inclusione "consapevole"
Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla "Un ex Presidente del Consiglio Comunale che ha contribuito alla caduta del precedente Governo cittadino e allo sfascio totale della coalizione"
Di Lorenzo (Pd) ed il paradosso della tangenziale che non può coesistere con il progetto del nuovo ospedale Di Lorenzo (Pd) ed il paradosso della tangenziale che non può coesistere con il progetto del nuovo ospedale Viene rimarcato come "l’inutile tratto della provinciale" sia "a scapito del nuovo ospedale"
Lavori di manutenzione per viale Ovidio, via Vecchia Barletta e via Barletta Lavori di manutenzione per viale Ovidio, via Vecchia Barletta e via Barletta Nelle vie indicate istituito il divieto di sosta e fermata, il restringimento della carreggiata ed il senso unico alternato
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.