A lezione con l'Esercito Italiano
A lezione con l'Esercito Italiano
Attualità

A lezione con l'Esercito Italiano

Visita didattica-culturale della Confraternita Misericordia all’ 82° Reggimento fanteria “Torino”

Nell'ambito delle attività volte a promuovere una più stretta collaborazione tra la cittadinanza e le istituzioni che insistono sul territorio e tesa a far conoscere la realtà militare alle nuove generazioni, si è svolta una visita didattica - culturale dell'Associazione Confraternita Misericordia presso la Caserma "Stella" sede dell'82° Reggimento Fanteria "Torino" di Barletta, reparto alle dipendenze della Brigata Meccanizzata "Pinerolo".

Nel rispetto delle norme di sicurezza sanitaria da covid -19, dopo i saluti istituzionali, il programma ha previsto una visita guidata della caserma dei volontari della Confraternita con mostra statica dei principali e più significativi mezzi e materiali in dotazione al reggimento, reparto pioniere del progetto di Forza Armata denominato "Forza Nec" (Network Enabled Capability) finalizzato ad acquisire la capacità reale di operare in uno scenario completamente digitalizzato, utilizzando sistemi di Comando e Controllo, mezzi tattici ed equipaggiamenti individuali, acquisiti nell'ambito del programma "Soldato Sicuro".

La giornata di formazione ed informazione inserita in un percorso informativo ad ampio respiro ha visto protagonisti 50 ragazzi volontari di età compresa fra i 16 ed i 24 anni e già impegnati nelle attività di assistenza e di protezione civile a supporto della popolazione durante la nota emergenza epidemiologica da covid-19.
Grande l'entusiasmo e l'interesse dimostrato dai giovani volontari con i quali i fanti del "Torino" hanno interagito soddisfacendo tutte le loro curiosità a testimonianza di come l'82° Reggimento fanteria e l'Esercito Italiano siano una realtà concreta presente sul territorio locale ed una risorsa del nostro "Sistema Paese".
  • Misericordia Andria
  • Esercito italiano
Altri contenuti a tema
Appello del mondo dei volontari della Misericordia ai cinque candidati sindaco di Andria Appello del mondo dei volontari della Misericordia ai cinque candidati sindaco di Andria Si tratta di alcune questioni e domande che riguardano essenzialmente il c.d. terzo settore
Gioia e qualche lacrima: si conclude il campo estivo della Misericordia di Andria "Ripiantiamo da qui" Gioia e qualche lacrima: si conclude il campo estivo della Misericordia di Andria "Ripiantiamo da qui" Attività in totale sicurezza con i rigidi protocolli dovuti all’emergenza sanitaria. Circa 20 i volontari impegnati
Rimpatriata tramite volo aereo giovane donna dall'Austria. Trasporto verso casa curato dalla Misericordia Rimpatriata tramite volo aereo giovane donna dall'Austria. Trasporto verso casa curato dalla Misericordia Ieri l'arrivo all'aeroporto di Bari Palese. Sul posto ad attenderla un ambulanza dei volontari di Andria e Canosa
Primi 60 libri donati e consegnati ad Andria per l'iniziativa “Regalaci un libro, regalaci un sorriso” Primi 60 libri donati e consegnati ad Andria per l'iniziativa “Regalaci un libro, regalaci un sorriso” Prosegue l’iniziativa delle Librerie Giunti “Al Punto” di Andria in collaborazione con la Misericordia
“Regalaci un libro, regalaci un sorriso”: la Misericordia di Andria aderisce all'iniziativa delle Librerie Giunti al Punto “Regalaci un libro, regalaci un sorriso”: la Misericordia di Andria aderisce all'iniziativa delle Librerie Giunti al Punto Sarà possibile scegliere un libro da donare e personalizzarlo con una dedica
Emergenza-urgenza, le Misericordie di Puglia: «Bene internalizzazione ma basta attacchi strumentali alle associazioni» Emergenza-urgenza, le Misericordie di Puglia: «Bene internalizzazione ma basta attacchi strumentali alle associazioni» Nota congiunta della Federazione regionale e della Confederazione nazionale in risposta alle accuse della politica
Covid-19: oltre 16mila gli interventi compiuti dalla Misericordia di Andria Covid-19: oltre 16mila gli interventi compiuti dalla Misericordia di Andria In un report l'attività dei 200 volontari giallociano
Equipe sanitaria del 118 di Andria salva la vita ad un 49enne infartuato Equipe sanitaria del 118 di Andria salva la vita ad un 49enne infartuato E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, lunedì 15 giugno: l’uomo è stato stabilizzato e poi operato d’urgenza al "Bonomo"
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.